E Trani tradizioni «esporta» progetti: domani e domenica, ad Andria, rievocazione storica dedicata a Federico II

La “Fiera d'aprile”, che festeggia la sua 580esima edizione, diventa l'occasione propizia per riproporre una rievocazione storica ad Andria. E quando si parla di storia non si può prescindere da Federico II di Svevia. Ecco allora due appuntamenti in programma sabato 22 e domenica 23 aprile, organizzati da “Le tradizioni degli Svevi”, nel cuore del centro storico della città.


«Il nostro intento è quello di ricreare la storia di Federico II che ad Andria ha portato tanta ricchezza e gioia, ricevendo in cambio la fedeltà del popolo andriese – dice il presidente dell'associazione culturale organizzatrice, Giuseppe Forni -. Siamo arrivati ad Andria in punta di piedi, dopo la decennale esperienza della settimana medioevale a Trani. Per questo abbiamo coinvolto le risorse del posto come la Pro loco e il gruppo di Santa Maria Vetere che ringrazio per il prezioso e valido supporto. Un grazie particolare all'amministrazione comunale che ha subito apprezzato il nostro progetto».


Due pagine poco conosciute della storia dell'imperatore svevo saranno riportate alla luce grazie al doppio evento in programma nel week end. «Abbiamo fatto tre mesi di studio e ricerche sul matrimonio tra Violante e il conte Riccardo Sanseverino, di cui non si sa molto – spiega Angela Magnifico, che ha curato i dialoghi -. Con la nostra rappresentazione mettiamo in scena come si è giunti a queste nozze. Federico era grato a Riccardo per avergli comunicato della congiura fin tanto da salvarlo. Per questo motivo gli ha dato come sposa la figlia Violante».


Sabato sera con in inizio alle 18.50 in piazza Duomo, una voce narrante calerà i presenti nell'epoca medioevale con la rievocazione della scomunica e della congiura ordita alle spalle di Federico II. A seguire le scene si svilupperanno soprattutto in piazza Catuma. Domenica, invece, si parte alle 12 con l'esibizione di sbandieratori, poi la rievocazione partirà in corteo da piazza La Corte, piazza Municipio per poi approdare sempre in piazza Catuma dove si svolgeranno le scene delle nozze tra Violante e Riccardo Sanseverino. Nei due appuntamenti saranno coinvolti un centinaio di figuranti, divisi tra attori, giocolieri, cavalieri e musici pronti ad emozionare il pubblico presente.


«Sono cresciuto e ho anche partecipato ai cortei storici degli anni '90 – dice l'assessore alla Cultura, Luigi Del Giudice -. Quello di riportare alla luce la storia di Federico è stato un mio cruccio condiviso dall'amministrazione e dal sindaco. L'obiettivo è quello di tenere vive le nostre tradizioni attraverso le pagine della nostra storia. Andria è la città federiciana per antonomasia e la Fiera d'Aprile diventa l'occasione giusta per poterlo ricordare. Non un corteo ma una vera e propria teatralizzazione di alcuni episodi della sua vita, che continua ad affascinare studiosi di tutto il mondo».

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Globaloffice

Notizie del giorno

1mo maggio, che fine ha fatto la targa che Trani aveva dedicato ai caduti del lavoro? «Premio professionalità», il Rotary riconosce in Natale Pagano un «modello di imprenditoria culturale» «Premio professionalità», dal Rotary anche una menzione a due giovani architetti di Trani: Roberta Ieva e Giuseppe Scarpa Primarie del Pd, si vota oggi a San Luigi. Cinque candidati di Trani corrono nella Bat, un sesto a Cosenza La rete civica “Solo con Trani” si allarga: arriva «Idea» di Quagliariello Omicidio Zanni, primi verdetti: dieci anni al minore che lo accoltellò, sanzione al fratello. A maggio, l'udienza preliminare a Trani per gli altri indagati Impianti sportivi, il Comune di Trani vuole recuperare 132mila euro da sedici società morose. Domani la prima scadenza, una sola ha versato un acconto Impianti sportivi, potenza della privacy: il Comune di Trani indica le sole iniziali delle società morose. Il dettaglio Merra indipendente, Direzione Italia prende atto e va avanti: «Il nostro progetto di centrodestra proseguirà sempre e ovunque» Vigor Trani, inizia il conto alla rovescia: a Novoli ci si gioca la salvezza Apulia Trani attesa dalla difficile trasferta a Latina Playoff A2, Olimpia eliminata. Juve Trani ad un passo dalla D, in casa Fortitudo e Avis Il Trani maschile a Tricase per i playoff. Adriatica riceve Corato, Aquila azzurra a Bari Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana "La cura": è in edicola il nuovo numero de "Il giornale di Trani" Acqua e sana alimentazione, oggi convegno a Trani Domani a Trani seconda "motoraccolta" a cura dell'Avis: donazione straordinaria e sceening audiologico gratuito Domani nella biblioteca di Trani iniziativa in ricordo del professor Franco Caiati Pulizia delle spiagge di Trani, aprono la nuova serie gli Studenti democratrici Trani si prepara alla festa del Crocifisso di Colonna: quest'anno sarà venerato alla Madonna dell'Apparizione. Domani via al programma Vivere e lavorare a Malta: meeting internazionale a Trani. Prenotazioni fino al 3 Trani, contributi libri di testo: si inizia a pagare dal 4 maggio. Il calendario “Maggio dei libri”, tutti gli eventi nella biblioteca “Bovio” di Trani. Si continua il 9 con Luca Bianchini "Jazz e dintorni", venerdì prossimo all'Impero di Trani ultimo appuntamento con Serena Brancale quartet Mese mariano, a Trani dal 9 al 14 maggio l'immagine sacra della Madonna Incoronata di Foggia Studenti teppisti in visita alla cattedrale di Trani: rotto il servoscala per l'accesso delle carrozzine in basilica Tanti indizi diventano una prova: Raffaella Merra esce da Direzione Italia Trani e diventa indipendente Una nuova opportunità di vita ai detenuti: presentato al carcere di Trani il progetto “Ripartiamo dalla pasta” “Ripartiamo dalla pasta”: i detenuti leggeranno anche dei libri. Il sindaco di Trani: «Una prospettiva diversa per il reinserimento» Auto su centralina e corto circuito: Trani, semafori in tilt da giorni in due incroci super trafficati Trani, sempre più bus in avaria: l'ultimo si pianta in pieno incrocio. Intanto, Amet cambia manutentore Giro d'Italia e pericoli, da martedì prossimo i lavori sul basolato del corso: Comune di Trani verso l'affidamento d'urgenza Giro d'Italia, la Prefettura di Barletta-Andria-Trani garantirà la massima sicurezza della carovana Vigili urbani di Trani appena assunti ancora senza stipendio, Tomasicchio: «Continuano i pasticci di Bottaro»
PUBBLICITA' Woodcenter