Concorso “Giovanni Paolo II”: secondo posto per due classi della “Rocca-Bovio-Palumbo” di Trani

Nei giorni scorsi, nella Cattedrale di Bisceglie, le classi III C e III O della scuola media “Rocca - Bovio - Palumbo” di Trani hanno partecipato alla cerimonia di premiazione del concorso “Giovanni Paolo II”. I ragazzi si sono classificati al secondo posto nella sesta edizione del riconoscimento, ideato dal professor Natalino Monopoli, presidente della associazione biscegliese “Giovanni Paolo II”.


Il concorso aveva come tema “Giovani, prendete in mano la vostra vita: dite no alla violenza, alla droga, all’alcool”.


Gli alunni della III C del plesso “Rocca”, guidati dai professori Roberta Boffoli, Rosanna Binetti e Lillino Cocozza, hanno partecipato con una rielaborazione della canzone “Occidentali’s Karma” sul tema della droga, cantata da quattro alunni: Flavio Calefato, Marco Lops, Pierpaolo Natalicchio e Vincenzo Lorusso.


Gli alunni della III O Davide Carella, Giuseppe Catacchio, Marco Ferreri, Erika Maselli, Stefania Morolla e Daniele Valenziano hanno presentato il video in lingua italiana e inglese “L’avvocatessa e il bardo, una storia di passioni”, visibile a questo link e già vincitore della menzione d’onore nella sezione arte del concorso “Le vie d’Europa …. sui passi di un autore”, come avevamo scritto.


Gli alunni del plesso “Bovio” sono stati accompagnati a ritirare il premio dalla docente di funzione strumentale Loredana Cioce. I ragazzi hanno lavorato nel corso dell’anno con i docenti Lillino Cocozza, Rosalba Curci, Francesco L’Erario e Rosanna Strillacci. Il video è contro ogni forma di violenza e rifugge le strade “facili” (droga, alcool ecc.) per perseguire la bellezza dei luoghi, la fratellanza, l’amicizia e l’amore.


Quest’anno ricorre il quattrocentesimo anniversario della morte del drammaturgo inglese William Shakespeare e così i ragazzi hanno messo in scena alcune parti del dramma “Il Mercante di Venezia”, avendo la possibilità di riflettere su alcune tematiche estremamente attuali: il valore dell’amicizia, l’odio religioso e razziale, la giustizia e il valore del perdono.


I giovani tranesi hanno appreso, inoltre, che il drammaturgo inglese per caratterizzare il personaggio di Porzia molto probabilmente ha tratto ispirazione proprio dall’avvocatessa Giustina Rocca, vissuta a Trani tra il XV e XVI secolo. Quindi hanno fatto rivivere i personaggi principali dell’opera tra le vie del centro storico di Trani, presso la Sinagoga Scolanova, il porto e la Cattedrale.


Secondo il dirigente scolastico, Antonio De Salvia, «alunni e professori hanno la possibilità di lavorare in maniera un po’ diversa dal solito, abbattendo così quella sottile e trasparente parete che comunque esiste tra docenti e discenti quando si fa lezione in un’aula».


I successi della scuola media tranese di quest’anno vanno ad aggiungersi ai quattro primi posti ottenuti dalla “Bovio-Palumbo” nelle cinque edizioni precedenti del riconoscimento Giovanni Paolo II.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Barbayanne

Notizie del giorno

Rinegoziazione dei mutui, il Consiglio comunale di Trani dice "sì" AGGIORNATO. Controllo analogo, provvedimento votato con emendamento "dimenticato". Consiglio comunale di Trani, il segretario generale conferma: votazione valida «Cammino delle confraternite», Trani apre la strada alla gran festa di popolo di Bisceglie Trani e Bisceglie, la collaborazione scende in strada: prestate transenne per il raduno delle confraternite «Abbandonate e di ostacolo per i dipendenti»: 600 euro per trasferire vecchie persiane da un palazzo all'altro del Tribunale di Trani Parcometri, la Democrazia cristiana di Trani chiede una procedura ad evidenza pubblica Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Judo Trani, il giovanissimo Nicolangelo Lotito si riconferma campione d'Italia nella greco-romana Trani, il programma della festa liturgica di san Nicola Pellegrino Consulenza notarile gratuita al Comune di Trani: prossimo appuntamento il primo giugno. Prenotazioni fino a mezzogiorno Trani, al via il Festival internazionale di musica classica, jazz e folk: stasera, in biblioteca, concerto di flauto e clavicembalo Pietra di Trani, domani convegno a san Luigi con presentazione del libro di Francesco Pagano Trani città della pietra: mostra da domani fino all'8 giugno a san Luigi “Maggio dei libri” alla biblioteca “Bovio” di Trani: domani l'ultimo appuntamento Final four regionale under 15 silver maschile domani e mercoledì. Ci sarà la Juve Trani Nella cattedrale di Trani un nuovo concerto dedicato a Giovanni Maria Rossi: si terrà mercoledì Mercoledì prossimo, al Palazzo Tupputi di Bisceglie, il poeta di Trani Davide Uria presenta "Trame d'assenza" A Trani giovedì prossimo incontro commemorativo di Monsignor Vincenzo Franco nel centenario della nascita «Sulle strade della pugliesità Doc»: a Trani, il 2 giugno, sfilata ed esposizione di auto d’epoca Juve-Real Madrid, a Trani videoproiezione in piazza Quercia È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Assaliti» Discarica di Trani, il Comitato bene comune "stana" amministrazione ed Amiu: "Realizzeranno un nuovo lotto e la riapriranno" Discarica di Trani, l'assessore di Gregorio replica al comitato: "Chiuderà e basta, il resto è solo odio personale" Noi con Salvini denuncia: "Frutta marcia alla Beltrani". La replica: "Strato di muffa in due sole confezioni, ma il resto era perfetto" Furto sventato alla Petronelli, il dirigente ringrazia il Commissariato di Trani: "Bel segnale di sicurezza e legalità" A Trani la 12ma edizione della festa provinciale "A cielo aperto - Sportivamente calciando" L’esperimento letterario “8 corde tese” presentato a Trani. Tra i protagonisti, anche Pasquale Tritta
PUBBLICITA' Woodcenter