VIDEO. Un milione di euro dalla Puglia per interventi straordinari di rimozione rifiuti dalle strade non urbane

«Abbiamo stanziato un milione di euro per tutti i comuni pugliesi per aiutarli a sostenere i costi di una raccolta straordinaria di rifiuti in quelle zone come svincoli stradali, strade comunali, tratti di campagna particolarmente difficili, che sono state compromesse dall’abbandono, da parte di cittadini o turisti, di rifiuti. L'ordinanza raccoglie le lamentele di cittadini e turisti, dà una risposta finanziaria importante a tutti i Comuni che lamentavano di non avere soldi sufficienti a tenere pulito il loro territorio. A differenza dell’ordinanza dello scorso anno, abbiamo messo a disposizione di Comuni e Province un milione di euro per questa operazione di pulizia straordinaria che deve partire già nelle prossime ore». Così il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano in conferenza stampa per presentare l’ordinanza, diretta alle Province e ai Comuni, per effettuare, in via d’urgenza, gli interventi straordinari di pulizia e rimozione dei rifiuti che si accumulano sui cigli stradali. Alla conferenza stampa sono intervenuti anche gli assessori regionali all’ambiente Filippo Caracciolo e all’industria turistica e culturale Loredana Capone, il Commissario ad acta dell’Agenzia territoriale della Regione Puglia per il servizio di gestione del ciclo dei rifiuti Gianfranco Grandaliano e il presidente dell’Anci Puglia Luigi Perrone.


«C’è bisogno di una larga partecipazione popolare e per questo faccio un appello dal profondo del cuore a tutti i pugliesi – ha continuato Emiliano - il presidente della Regione ha fatto quello che poteva fare, i sindaci stanno facendo quello che potevano fare, l’Anas sta ripulendo in modo straordinario le strade, le Province e tutti i Comuni stanno cercando di fare un’operazione straordinaria. Nel giro di 3-4-5 giorni al massimo, dobbiamo dare una ripulita generale alla Puglia intera. Se facciamo questa operazione, se tutte le associazioni di volontariato, se gli operatori turistici, se tutti i cittadini si daranno una mano gli uni con gli altri, nel giro di pochi giorni noi possiamo rimettere a lucido l’intera regione e non fare la brutta figura, in questo momento, di ospitare milioni e milioni di turisti in condizioni che alle volte compromettono bellezze straordinarie. Un uliveto secolare con le bottiglie di plastica sotto è una distruzione, perché trasmette un senso di una inciviltà che invece in realtà noi non viviamo».


Il Presidente ha ringraziato l’Anci, l’Anas, l’Upi, la Città metropolitana per lo sforzo che dovranno fare e ha chiesto a tutti i media di fare ciascuno la loro parte. «Ho chiesto loro questo sforzo - ha concluso Emiliano - perché credo che la Puglia, con la fatica degli operatori turistici pugliesi, si meriti questo rispetto da parte di tutti noi».


Nella sua prima uscita pubblica insieme con il Presidente, l’assessore regionale all’Ambiente Filippo Caracciolo, ha sottolineato lo sforzo economico della Regione Puglia su una tematica molto delicata e non di stretta competenza: «Tutti gli sforzi che il turismo sta compiendo sul territorio rischiano di essere vanificati – ha detto Caracciolo - oltre a correre il rischio anche di infrazioni comunitarie per rifiuti abbandonati lungo strade e campagne. Ma grazie alla collaborazione con Anas, Anci, Upi e Agenzia regionale, stiamo lavorando ad un protocollo per istituzionalizzare un percorso e rendere così strutturato il coordinamento dei servizi di pulizia e di raccolta dei rifiuti abbandonati lungo le strade statali di competenza dell’Anas. Un grazie infine alle associazioni ambientaliste che ci aiutano a monitorare il territorio e a sensibilizzare i cittadini a tenere pulita la nostra regione».


L’assessore Capone ha ringraziato il presidente Emiliano che «ha colto l’urgenza di questa esigenza e ha trovato le risorse. Tanti cittadini fanno sforzi enormi per rispettare le regole e tenere puliti gli spazi, sforzi che però poi vengono vilipesi lungo le strade dove si trovano piccoli cumuli abusivi. La Regione sta facendo il massimo per aiutare i Comuni a intervenire. Auspico che questo lavoro possa essere strutturato in futuro in maniera di sistema, insieme con tutti gli attori protagonisti. L'assessore al Turismo oggi potrà rispondere, alle lettere e recensioni negative su questo tema, che abbiamo fatto la nostra parte anche se dobbiamo tutti dare una mano, compresa la cittadinanza».


Per Luigi Perrone infine, presidente Anci Puglia, «oggi si rafforza lo spirito di collaborazione tra istituzioni, grazie anche alla disponibilità della Regione che ha concretizzato questo rapporto. Oggi l’esperienza di Emiliano come sindaco è stata messa al servizio di questo argomento. Da parte nostra c’è piena soddisfazione e offriamo collaborazione e riconoscimento alla giunta regionale per aver tentato di risolvere i problemi che attanagliano i nostri territori».

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Angiolillo

Notizie del giorno

Trani e quel luogo completamente inaccessibile ai disabili: piazza Cesare Battisti Vertenza lavoratori cooperative di Trani, Cgil: «Incrementare le ore di lavoro per garantire la manutenzione del verde» Trani, Brunori Sas apre "Fuori museo 2017", la rassegna targata Fondazione Seca Fitto casa 2015, domande al Comune di Trani entro l’11 settembre Trani, scadono il 30 settembre le domande per il contributo per i libri di testo Orto sociale dell'Auser Trani, parte a settembre la formazione agli assegnatari dei lotti "Agosto solidale con Anteas Trani": dieci bambini seguiranno il progetto avventura Santa Geffa Organismo indipendente di valutazione del Comune di Trani, impegnati 21.542 euro Il silenzioso esodo dei giovani: Trani ne ha persi 950 in nove anni “Trani di scena”, stasera "Le sorelle Patanella" Palazzo Beltrani, stasera concerto delle "Forkinds" Trani, a Santa Geffa la rassegna teatrale “Racconti tra gli ulivi”: venerdì prossimo, il musical "Io speriamo che me la cavo" Uffici demografici del Comune di Trani, diminuite le ore di lavoro fino al 31 agosto Palazzo Beltrani ospita i grandi maestri del Novecento. Esposizione aperta fino al 31 agosto «Sabato di Trani»: per altre due settimane consecutive, visite guidate a cura della Pro loco Trani, per la decima edizione di «Raccontando sotto le stelle» prossimo appuntamento il 24 agosto Trani, incidente mortale a Capirro: perde la vita un centauro 28enne, Raffaele Casale Trani, percorre contromano via Mario Pagano e urta dei passeggini: interviene la Polizia Trani, rubati fiori dalle fioriere di via Porta Vassalla. Restano solo terra e rifiuti Regione Puglia, al via il bando “Tecnonidi” destinato ai giovani. Dotazione di 30 milioni VIDEO. Trani religiosa, la festa di Maria Assunta in Cielo Vaccini obbligatori dai 0 ai 16 anni, la Regione dice cosa fare prima dell’inizio della scuola. Tutte le info AGGIORNATO. Trani, grave incidente sulla 16bis: tre morti e due feriti. Arrestato un uomo, alla guida ubriaco Discarica di Trani, "spuntano" nuove analisi. Bottaro: «Tutto nella norma», di Gregorio: «I dati precedenti erano alterati» «Presto a Trani “Giochi senza frontiere”, per i cittadini incivili»: la lettera satirica di un concittadino Situazione dello stadio di Trani, insorgono le due società Furto in una farmacia di Trani, portate via le casse e arrecati ingenti danni Discarica di Trani, nuovo laboratorio di analisi cliniche: aumentato l'inquinamento AGGIORNATO. Trani, domenica e festivi è caos grattini: si temono disagi per domani. I chiarimenti di Amet La giunta regionale vara il Piano triennale dello spettacolo. Capone: «La cultura è l’ossatura della Puglia» Vigor, buona la prima: Trani-Altamura 3-0 Esplode ancora la fogna nera nel centro di Trani: liquami tra via De Robertis e Corso Vittorio Emanuele AGGIORNATO. Ospedale di Trani, il cancello resta chiuso. Due salme nell'obitorio, i parenti costretti a scavalcare per raggiungerle. Cancello aperto alle 10.30 Obitorio di Trani, Narracci: «Portinaio in malattia, mi scuso per l'incidente» Obitorio di Trani: oltre il danno, la beffa: corto circuito a causa del maltempo Trani, arrestato il reo confesso dell'accoltellamento di Emanuele Lomolino: Emanuele Sebastiani, suo cognato Festa patronale di Trani, Bottaro: «Era giusto rispettare un momento drammatico per la nostra comunità» Maltempo a Trani, caduta di calcinacci in via Giovanni Bovio Maltempo a Trani, "soliti" allagamenti a Pozzopiano Il Trani si rinforza in difesa: definito il tesseramento di Luigi Monopoli Trani, cade grosso ramo di pino in via Malcangi: fortunatamente, nessun danno Giovani ubriachi, un operatore del 118 di Trani: «Rimediate ai vostri errori, correggetevi» Punto Iat di Trani, attivo il potenziamento: sarà aperto tutti i giorni fino a settembre. Info e orari «Il Comune è aggiornato sul codice antimafia?»: l’interrogativo della rete civica “Solo con Trani” Agguato a San Marco in Lamis, l'auto usata risulta rubata a Trani Trani, nel magico parco di santa Geffa la festa dei vent’anni di Xiao Yan, «una risorsa della città» Trani, siepi spartitraffico troppo alte in corso don Luigi Sturzo: pericolo in agguato per pedoni e automobilisti Piano di zona Trani-Bisceglie, proroghe tecniche per garantire continuità ai servizi Ufficio di piano tra proroghe e un dirigente di Bisceglie: la nota di “Solo con Trani” AGGIORNATO CON VIDEO. Rapine tra Trani, Bari e Castel Volturno: la Polizia di Stato stronca una banda di malviventi. I nomi Assenza di pulizia e di civiltà, degrado all'esterno della cattedrale di Trani Trani, nei pressi della seconda spiaggia immondizia e persino topi tra gli scogli. Disagi anche alla «Vittoria grande» “Fitto casa”, c’è il contributo del 2015: al Comune di Trani assegnati quasi 640mila euro AGGIORNATO. Trani, bus navetta? No, divieto di sosta: segnale stradale sbagliato in via Postumia. Le precisazioni della Polizia locale Vigor Trani: quest'oggi amichevole in famiglia, domenica contro la Fortis Altamura Emergenza caldo, dei volontari di Trani in bici con dei defibrillatori Ha fatto tappa a Trani il “Moving lab”, il Laboratorio mobile della polizia scientifica
PUBBLICITA' Globaloffice