Proventi delle multe in aumento, Solo con Trani: «Subito venti vigili, poi merito a chi da anni è in causa»

Quasi un milione e mezzo di euro incassati dal Comune di Trani come proventi per l’irrogazione di sanzioni per violazioni di norme del Codice della Strada.


Per rispondere alla crescente esigenza di sicurezza, presenza di operatori della Polizia Locale anche e soprattutto in zone che non siano necessariamente centrali , occorre una rapida azione strutturata.


Tanto per iniziare la proroga dei contratti ai vigili stagionali prossimi alla scadenza, oppure la stipula di nuovi contratti a tempo determinato per, giustappunto, avere un costante presidio sul territorio.


L’articolo 208 comma 5 bis del DLGS 285/92 prevede che metà degli incassi delle multe possa essere destinato a finanziare tali assunzioni.


Con un semplice calcolo sarebbero 20 vigili urbani a tempo determinato per un anno.


Il tutto ovviamente senza perdere di vista l’obiettivo principale, consolidare un corpo di Polizia Locale professionale, lavorando dunque ad un suo bando di concorso, assumendo vigili a tempo determinato, rendendo altresì merito a chi da anni attende una tutela delle proprie posizioni giuridiche o delle proprie legittime aspettative, avendo così una propria graduatoria da cui attingere per le assunzioni stagionali.


L’ordine sul territorio, l’ordine nelle procedure amministrative nel rispetto del principio della certezza del diritto e della legalità .


Fabrizio Sotero - Antonio Loconte - Rete Civica Solo Con Trani

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Angiolillo

Notizie del giorno

Rifiuti abbandonati a Trani, Amiu cerca quattro unità lavorative per rimuoverli. Tutte le info VIDEO. Trani religiosa, la festa liturgica in onore di san Pio da Pietrelcina Coppa Italia di eccellenza pugliese: Bitonto-Trani è l'accoppiamento del secondo turno Da San Giacomo alle molotov, Procacci (Trani a capo): «Se quel soggetto lavora in una scuola, sia subito rimosso» Caso Supercinema, il comitato incontra il sindaco di Trani: «S'è impegnato ad attivarsi, lo talloneremo» L'Area urbastica di Trani si riprende il suo «vero» dirigente: ritorna l'ingegner Michele Stasi Comune di Trani o Aqp? Nell'attesa, il pericolo corre lungo via Falcone L'unione fa l'ambiente: Trani, il racconto di una domenica speciale di volontariato per ripulire porzioni di periferia Il «retrobottega» del centro storico di Trani torna pulito: merito degli Studenti democratici Sostegno al disagio, a Trani 1430 domande di accesso al Sia Red Poche emozioni, ma doppia imbattibilità confermata: Trani-Bitonto 0-0 Musica da vivere e cantare: al Polo museale di Trani, una bella notte al ritmo di blues Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana "Nuovi autori Trani", ciclo di incontri in biblioteca: primo appuntamento domani Giovedì prossimo la coroncina alla Divina Misericordia nella parrocchia di san Magno, a Trani Trani, il circolo Dino Risi si rimette in moto: domani, via agli incontri preliminari Iat di Trani, le iniziative di settembre. Martedì prossimo, esposizione di foto d'epoca Estate di Trani dal fondo di riserva e regolamento di polizia mortuaria: mercoledì prossimo torna a riunirsi il consiglio comunale Polo museale di Trani, la mostra dei Dialokids sarà fruibile fino al 17 ottobre Arsensum Trani, fino al 1mo ottobre collettiva d'arte Caso Supercinema e molto altro: è in edicola il nuovo numero de «Il giornale di Trani». «Ma dove vai, se il fuoristrada ce l'hai?». «A Trani, e ti mostro cosa posso fare» Piazza Cesare Battisti, rimosso il divieto: il lato tra via Prologo e via Beltrani adesso è libero Dialoghi di Trani, Dialokids e Polo museale nel nome della “convivialità delle differenze” Ufficio tecnico, anche Solo con Trani esprime critiche: da Irene Verziera giungeranno, anche proposte Renzi a Trani: «Io, per i luoghi della nostra magnifica Italia, a parlare con la gente» Renzi a Trani: «L'occupazione è aumentata, ma qui al Sud si può fare di più» Renzi a Trani, le reazioni degli amministratori locali del Pd: Avantario, De Laurentis, Ferrante Renzi a Trani, le contestazioni di Alternativa comunista e di Comitato bene comune: «Noi, contro la sua politica»
PUBBLICITA' Globaloffice