Trani, nuovo incendio in via Verdi: ancora a fuoco la villa occupata dai senza fissa dimora

Un nuovo incendio è divampato oggi pomeriggio nel vecchio opificio di via Verdi, da tempo occupato da soggetti senza fissa dimora. Quasi non si contano più i roghi di cui è stato oggetto quell'immobile per il quale la proprietà, da tempo, ha proposto un progetto di recupero all'Ufficio tecnico, senza avere in cambio alcun riscontro.


Così, finito in stato di abbandono, viene sistematicamente occupato da persone che ne fanno il loro tetto più o meno provvisorio. Ma ieri qualcuno ha nuovamente perso il controllo della situazione, o ha volontariamente provocato un incendio delle masserizie accatastate all'interno del rudere, determinando un rogo di notevoli dimensioni che ha anche causato la distruzione di una parte del tetto. Sul posto i vigili del fuoco e gli agenti della polizia locale, insieme con i volontari dell'associazione Trani soccorso.


Ormai nota la procedura che ne seguirà: l'area sarà messa nuovamente in sicurezza, il cancello chiuso con l'ennesima catena serata da un nuovo lucchetto, ma non mancheranno tutto intorno varchi per l'introduzione di nuovi soggetti che torneranno ad occupare l'immobile e potrebbero, da lì a poco, determinare altri incendi. Il precedente si era verificato lo scorso 22 luglio, mentre quello di più vaste dimensioni il 21 luglio 2016.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Gallo Restaurant

Notizie del giorno

Trani, caduta di calcinacci dal Comune. Zona transennata Lo stadio respira, il palazzetto boccheggia: Trani, manutenzioni sportive sul filo di un pugno di euro Disagi Stp Trani, Fortunato si scusa e s'impegna: «Entro maggio, avremo trentatré nuovi bus» Avis, mezzo secolo di vita a Trani: in piazza della Repubblica sorgerà una «stele del donatore» Il carcere femminile di Trani si trasferisce? Il sindacato insorge. Mastrulli (Cosp): «Noi, non consultati, temiamo forti disagi» Nuovo corso nel Pd, Solo con Trani è già delusa: «Ma dove sono i programmi?» La Vigor si spaventa, ma reagisce e resta imbattuta: Trani-Molfetta 1-1 Fortitudo (con Molfetta) e Juve (a Bitonto) non perdonano: Trani sempre più protagonista nella D di basket Adriatica come un treno: Brindisi-Trani 0-3 e primo tentativo di fuga. Aquile, segnali di crescita pur perdendo a Barletta Judo: Guglielmi Trani, Francesco Cozzoli medaglia d'oro al "19° Trofeo Internazionale Città di L'Aquila" Futsal femminile: l'Olympic Trani pareggia in casa contro il Taviano Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Festa internazionale della storia, oggi al Polo museale di Trani giornata di studio e discussione Domani, al Dino Risi di Trani, presentazione del libro di Luciano Lapadula Mercoledì la biblioteca di Trani si colora di rosa per la prevenzione del tumore seno. Dibattito sui corretti stili di vita Consiglio comunale di Trani, convocazione per venerdì. Nove i punti all'ordine del giorno "Chiedilo al notaio": prossimo appuntamento al Comune di Trani il 9 novembre. Prenotazioni fino al 30 ottobre Forum Avis Barletta-Andria-Trani, iscrizioni fino al 6 novembre. Tutte le info È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Si cambia» Vandali in azione nella notte a Trani: a fuoco bidoncino della differenziata in un androne di via Calatafimi Cava dei veleni bis, Bottaro ringrazia la Procura di Trani: «Si sono mossi celermente». Proprietà, cava passata ad eredi ed in amministrazione giudiziaria «Cittadini di Trani, se siete per la legalità non abbassate la testa». L'appello del papà di Michele Fazio al Liceo De Sanctis Gramsci, «l’intellettuale spregiudicato»: nella biblioteca di Trani, lectio magistralis di Lea Durante Da star internazionale ad amica della porta accanto: la magia di Sarah Jane Morris scalda ed emoziona Trani
PUBBLICITA' Global Office