Degrado del fondaco dei Longobardi, la storia di quello che si sarebbe dovuto fare e mai s'è fatto

Il raccapricciante stato del Fondaco dei Longobardi è la sintesi perfetta della burocrazia che si avvita su se stessa, soprattutto a causa dell'impossibilità di trovare soluzioni condivise fra le proprietà: una parte appartiene ai privati; una al Comune; una alla casa di riposo.


Chiuso da anni, oggi il luogo deve fare i conti, soprattutto, con i problemi di staticità di alcuni edifici. Infatti, uno di quelli che si affacciano su piazza Longobardi è a rischio crollo tanto che, nel marzo 2014, il tratto di strada adiacente fu transennato su ordinanza del sindaco dell'epoca, Luigi Riserbato, a causa dell’oggettivo rischio di caduta di frammenti di cornicione e calcinacci. Nell'aprile 2015 il commissario straordinario, Maria Rita Iaculli, firmò un’ulteriore ordinanza di estensione delle misure di sicurezza con relativa chiusura della piazza e di via Ognissanti al traffico veicolare (con forti limitazioni anche per i pedoni), in quanto il direttore dei lavori di ristrutturazione dello stabile, l’ingegner Domenico Paolo Serafino, aveva informato l’Ufficio tecnico dello «stato di collasso strutturale dell'immobile e conseguente pericolo di potenziale crollo e pericolo per la pubblica incolumità».


A dicembre 2014 l’amministrazione Riserbato aveva annunciato la temporanea riapertura del fondaco per le feste natalizie, ma non se ne fece più nulla. A settembre 2016 la giunta Bottaro ha approvato un atto d'indirizzo per la sua concessione ad un operatore economico, affinché lo adibisca a luogo in cui realizzare una scuola di cucina di eccellenza, oltre attività didattiche, culturali e promozionali connesse alla valorizzazione del territorio e del fondaco stesso. Si è tuttora in attesa dell'indagine di mercato da parte del dirigente del settore.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Avicola Colangelo

Notizie del giorno

Trani, caduta di calcinacci dal Comune. Zona transennata Lo stadio respira, il palazzetto boccheggia: Trani, manutenzioni sportive sul filo di un pugno di euro Disagi Stp Trani, Fortunato si scusa e s'impegna: «Entro maggio, avremo trentatré nuovi bus» Avis, mezzo secolo di vita a Trani: in piazza della Repubblica sorgerà una «stele del donatore» Il carcere femminile di Trani si trasferisce? Il sindacato insorge. Mastrulli (Cosp): «Noi, non consultati, temiamo forti disagi» Nuovo corso nel Pd, Solo con Trani è già delusa: «Ma dove sono i programmi?» La Vigor si spaventa, ma reagisce e resta imbattuta: Trani-Molfetta 1-1 Fortitudo (con Molfetta) e Juve (a Bitonto) non perdonano: Trani sempre più protagonista nella D di basket Adriatica come un treno: Brindisi-Trani 0-3 e primo tentativo di fuga. Aquile, segnali di crescita pur perdendo a Barletta Judo: Guglielmi Trani, Francesco Cozzoli medaglia d'oro al "19° Trofeo Internazionale Città di L'Aquila" Futsal femminile: l'Olympic Trani pareggia in casa contro il Taviano Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Festa internazionale della storia, oggi al Polo museale di Trani giornata di studio e discussione Domani, al Dino Risi di Trani, presentazione del libro di Luciano Lapadula Mercoledì la biblioteca di Trani si colora di rosa per la prevenzione del tumore seno. Dibattito sui corretti stili di vita Consiglio comunale di Trani, convocazione per venerdì. Nove i punti all'ordine del giorno "Chiedilo al notaio": prossimo appuntamento al Comune di Trani il 9 novembre. Prenotazioni fino al 30 ottobre Forum Avis Barletta-Andria-Trani, iscrizioni fino al 6 novembre. Tutte le info È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Si cambia» Vandali in azione nella notte a Trani: a fuoco bidoncino della differenziata in un androne di via Calatafimi Cava dei veleni bis, Bottaro ringrazia la Procura di Trani: «Si sono mossi celermente». Proprietà, cava passata ad eredi ed in amministrazione giudiziaria «Cittadini di Trani, se siete per la legalità non abbassate la testa». L'appello del papà di Michele Fazio al Liceo De Sanctis Gramsci, «l’intellettuale spregiudicato»: nella biblioteca di Trani, lectio magistralis di Lea Durante Da star internazionale ad amica della porta accanto: la magia di Sarah Jane Morris scalda ed emoziona Trani
PUBBLICITA' Woodcenter