Scontro fra treni, Ferrotranviaria aveva ricevuto dalla Regione 180 milioni di euro, 97 non sono stati usati per la sicurezza

A seguito del disastro ferroviario avvenuto il 12 luglio 2016 lungo la tratta Corato – Andria, gestita dalla società Ferrotramviaria Spa, che ha causato la morte di 23 persone e numerosi feriti, il Nucleo di polizia tributaria Bari è stato incaricato dalla  Procura della Repubblica di Trani di eseguire mirati approfondimenti investigativi al fine di riscontrare eventuali irregolarità nella gestione degli incentivi e contributi finanziari erogati  periodicamente dalla Regione Puglia a favore della società  ed espressamente destinati alla manutenzione e all’implementazione dei sistemi di sicurezza lungo la tratta ferroviaria.


La meticolosa attività di indagine svolta dai finanzieri ha consentito di rilevare che la Ferrotramviaria ha avuto nel tempo la disponibilità di ingenti risorse finanziarie, destinate in parte al raddoppio della linea ferroviaria Bari-Barletta ed in parte all’ammodernamento dei sistemi di sicurezza sulla stessa linea, compresa la tratta dell’incidente. Nonostante tali disponibilità finanziarie, tale ultima tratta è rimasta priva di idonei sistemi di sicurezza automatizzati, che potevano essere realizzati al costo di 600.000 euro. Peraltro, la medesima società non ha realizzato tali sistemi di sicurezza, pur disponendo anche di notevoli mezzi finanziari propri, in parte destinati al pagamento dei dividendi a favore dei soci.


Negli ultimi cinque anni la Ferrotramviaria ha inoltre ricevuto dalla Regione Puglia, come previsto dal contratto di servizio, compensi per circa 180 milioni di euro, il 58% dei quali destinati contrattualmente alla gestione delle infrastrutture e della sicurezza del trasporto. Nel corso dell’attività investigativa è stato accertato che oltre 97 milioni di euro sono stati distratti rispetto agli obiettivi di sicurezza per i quali erano stati erogati.   


Sulla base dei fatti accertati, due dirigenti ed il rappresentante legale della società sono stati segnalati all’autorità giudiziaria per malversazione a danno dello Stato.  

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Woodcenter

Notizie del giorno

Via Duchessa d'Andria, non iniziano i lavori e trionfa l'anarchia: rimosse le transenne e tutti passano. La strada, adesso, è davvero una groviera Cava dei veleni bis a Trani, stamattina il sopralluogo. Rischio incendio, il sindaco: «Importante capire come intervenire» Arrestati dai Carabinieri di Barletta due fratelli per reati compiuti anche a Trani. Altre cinque persone indagate in stato di libertà Finalissima di Coppa Italia regionale: Vigor Trani-Fasano verrà disputata al "Veneziani" di Monopoli Trani, iniziate le attività di manutenzione straordinaria degli alberi ad alto fusto Arriva il Capo della Polizia a Trani e piazza Albanese si fa bella: giovedì, manifestazione per piantarvi un ulivo della pace Capannina collassata, impraticabile un pezzo di lungomare di Trani: cresce il degrado nei pressi dell'Ottagono e, del vecchio bar, ignoti hanno rubato le tende Caso buoni servizio, Cinquepalmi (Trani a capo): «Il Comune integri con propri fondi quelli tagliati dalla Regione» Cava fumante e discarica, il comitato: «Vogliamo certezze, bonifiche e chiusure. Non molleremo». Oggi, sopralluogo a Monachelle AGGIORNATO. Il bunker Fortitudo non dà scampo a Bari: 60-46. Juve Trani supera Foggia AGGIORNATO. L'Adriatica Trani non perdona: 3-0 a Potenza ed è seconda. Aquila azzurra battuta a Foggia A Roma niente sconti: Lazio-Trani 4-2 Troppi errori, e l'Omnia non perdona: Bitonto-Trani 3-1 Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana "Il violino di Auschwitz", al Polo museale proseguono le manifestazioni per la Giornata della memoria Auser Trani, da oggi al via il corso di ginnastica dolce per over 60 Alla parrocchia san Giuseppe di Trani, a partire da oggi, i festeggiamenti in onore di san Ciro: il programma completo Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani, a Trani incontro domani Domani, nella biblioteca di Trani, presentazione del libro "Andare per i luoghi del cinema" Trani, domani inaugurazione della nuova sede del sindacato dei pensionati Emergenze ambientali, l'ecologista Paul Connett torna a Trani domani: vi era già stato nel 2005, per il «no» al termovalorizzatore I giornalisti festeggiano il loro patrono, san Francesco di Sales: santa messa a Trani mercoledì Omaggio ad Alfredo Albanese: il Capo della Polizia a Trani giovedì prossimo “Chiedilo al notaio”, prossimo appuntamento al Comune di Trani il 1mo febbraio. Prenotazioni fino a venerdì prossimo Venerdì a Trani presentazione del libro "E la chiamano estate" “Fino alla fine, biotestamento e autodeterminazione”: venerdì nella biblioteca di Trani quinto appuntamento di “Conoscere per cambiare” Castello di Trani, sabato "Scienza e giustizia non conoscono le barriere": prenotazioni fino a giovedì Sereno variabile a Trani: la puntata andrà in onda sabato prossimo, alle 17.05, su Rai2 Arsensum di Trani, prosegue la stagione concertistica. Domenica prossima, serata dedicata a Piazzolla Palazzo Beltrani, la collettiva di arte contemporanea “Artis gratia” prolungata fino al 28 gennaio Stagione teatrale di Trani, martedì 30 gennaio "Uno nessuno centomila" con Enrico Lo Verso "Jazz e dintorni" all'Impero di Trani: venerdì 16 febbraio, Matteo Brancaleoni Ritorna il Giornale di Trani e Radio Bombo ne compie 40: sarà un 2018 di storia, rinnovato impegno e testimonianze Polizia locale di Trani, nel 2017 quasi un milione di incassi dalle multe: merito, anche, di varchi, photored ed ausiliari della sosta Il sindaco di Trani: «Noi valorizzeremo la Polizia locale, ma i cittadini ne abbiano rispetto» AGGIORNATO. Dalla discarica alla cava, dai finanziamenti all'arcivescovo: questo, ed altro, domattina, in Appuntamento con Trani Ingresso dell'arcivescovo a Trani, per il servizio d'ordine si mobilita anche la Prefettura FOTO. Mons. Leuzzi è ufficialmente vescovo di Teramo-Atri. All'ingresso in diocesi presente una delegazione di Trani, sua città natale Caditoie e segnaletica nella zona di piazza D'Agostino, il Comune di Trani affida lavori urgenti per 25mila euro
PUBBLICITA' Antiche Arcate