Trani, tentata rapina in un autosalone di via Barletta: il titolare resiste facendo da «barriera umana»

Indagano i carabinieri della Compagnia di Trani in merito alla tentata rapina commessa ieri sera, poco prima delle 20, presso un autosalone in via Barletta. L’episodio è accaduto poco dopo che un cliente aveva ritirato un’auto di grossa cilindrata, di cui aveva appena concluso l'acquisto.


I malviventi, probabilmente appostati e convinti del fatto che l'acquisto fosse avvenuto in contanti, hanno atteso che il cliente andasse via per provare a fare irruzione nel locale, di cui il titolare, nel frattempo, aveva già chiuso le serrande lasciandosi aperta soltanto l'uscita secondaria, verso la quale si stava dirigendo per chiudere definitivamente il salone.


In quel momento sopraggiungeva un’Audi station wagon scura, dalla quale usciva un uomo di bassa statura che si dirigeva di corsa proprio verso il titolare del locale richiamandone l’attenzione: questi, evidentemente insospettitosi, si chiudeva all'interno provando a serrare la porta a chiave.


Dall'altra parte l'uomo iniziava a spingere per entrare, facendosi aiutare da un complice, a sua volta uscito dall'auto. A quel punto il titolare dell'autosalone, per resistere, si sedeva per terra facendo da barriera umana: con le spalle teneva chiusa la porta e, con i piedi, si faceva forza spingendoli sulla carrozzeria di una delle vetture parcheggiate nel locale.


In questo modo riusciva a respingere gli assalti dei malviventi mentre, con la collaborazione della dipendente, che era ancora con lui nel locale, chiamava i carabinieri per il pronto intervento.


Peraltro, il maldestro tentativo di irruzione aveva anche messo in moto il sistema di allarme collegato con la Vigilanza notturna e così ben presto gli stessi rapinatori, resisi conto del fatto che non sarebbero riusciti nell'intento criminoso, abbandonavano il luogo e si dileguavano.


Dunque, l'episodio si chiudeva con tanta paura, ma nessuna conseguenza.


Di certo sarebbe stato molto improbabile che i rapinatori avessero trovato del denaro disponibile, poiché tutte le compravendite di quell’autosalone, che tratta vetture di gran valore, avvengono esclusivamente attraverso movimenti online o cessioni di assegni.


Probabilmente, invece, il pagamento in contanti è una pratica in uso in altri comuni, magari proprio uno di quelli da cui provenivano i rapinatori, di cui il titolare ha percepito un accento quasi inequivocabilmente pugliese.


Nel frattempo le forze dell'ordine sono alla ricerca di elementi utili all'individuazione della targa dell'autovettura e dei volti dei responsabili: quello di bassa statura era certamente a volto scoperto, sebbene difficilmente memorizzabile per la penombra, ma potrebbero essere d’ausilio le telecamere della zona.


(foto di repertorio dalla rete)

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Le Lampare

Notizie del giorno

Piazza Teatro, di nome e di fatto? Il presunto accoltellato aveva bevuto e, forse, ha simulato. E ieri sera, robusta presenza di forze dell'ordine a Trani Elezioni politiche, a due settimane dal voto Trani ancora con le plance vuote: affissi solo il 25 per cento dei manifesti previsti Elezioni politiche, sulle schede arriva il tagliando antifrode: ecco come funziona Caso Amet, Solo con Trani: «Se le denunce arrivano dalla maggioranza, allora davvero l'opposizione non esiste» Regolamento dei dehors a Trani, l’architetto Aldo Pinto invia le sue osservazioni e aggiunge: «Nessun confronto con noi professionisti» Estate di Trani, ci sarà anche «Il giullare»: già pronto il bando dell'edizione del decennale È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: il calcio «Anima» la città Molfetta-Trani, scoppia il caso del mancato posticipo causa coppa. Pizzulli deluso: «Fra pugliesi dovremmo aiutarci» Apulia Trani, insidiosa trasferta a Capo d'Orlando La Trani del basket pensa già alla seconda fase: turno interlocutorio per Fortitudo e Juve Volley: trasferta a Nardò per l'Adriatica; impegni casalinghi per Ad Maiora Volley e Aquila Azzurra Trani Quinta edizione di "Jumping in the square" a Trani sabato 14 luglio Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Santo Graal di Trani, gli appuntamenti della settimana: domani, omaggio a Gazzè Oggi, a Trani, presentazione del libro di Marina Di Guardo, "Com'è giusto che sia" A Palazzo Beltrani prosegue "G12", la mostra che riunisce altrettanti giovani talenti A Trani, fino a domani, laboratorio con Jango Edwards, uno dei più importanti clown al mondo Elezioni politiche, domani a Trani Sergio Silvestris Domani al Polo museale di Trani concerto di beneficenza "Family in music" Domani, al teatro Mimesis di Trani, "Lo spazio di un respiro. Noi, sopravvissuti a vent'anni di olio di palma" Premio letterario Fondazione Megamark de "I dialoghi di Trani": lunedì gruppo di lettura, giovedì presentazione de “I vignaioli di Citeaux” Foibe, lunedì a Trani incontro "Le vicende del confine orientale" Lunedì a Trani inaugurazione di Mamamu, il museo dei bambini Martedì prossimo a Trani il regista cult Sergio Martino presenta la sua autobiografia “M’illumino di meno”, tutti gli eventi previsti venerdì a Trani Avrebbe dovuto pagare 200 euro al mese, ne accumula 30mila di debito: Trani, il barista di piazza Dalla Chiesa dovrà andare via Elezioni politiche, per plance stradali ed allestimento seggi il costo è di quasi 40mila euro Comune di Trani, Didonna a Putignano e Cuocci si riprende la Prima area. Ufficio tecnico, forse si torna al dirigente unico Il Comune di Trani pensa alla sicurezza dei pedoni: pavimentazioni ripristinate nelle vie Malcangi, Salvemini e Regina Elena Coppa Italia eccellenza nazionale, mercoledì 21 febbraio sarà Trani-Savoia Funerali del comandante Marzulli, a Bari le polizie locali dell'intera Puglia: quattro gli agenti di quella di Trani L'ospedale unico della Asl di Barletta-Andria-Trani sorgerà ad Andria: avrà 400 posti letto Sciopero degli infermieri il 23 febbraio, lo sostiene anche l’Ordine della Barletta-Andria-Trani Diritti degli atei, intervista al coordinatore dell'Uaar di Barletta-Andria-Trani «La pace si scrive»: concorso per ragazzi delle scuole superiori. Scadenza, 30 marzo Per i ragazzi dell’ “Aldo Moro” di Trani, alternanza scuola-lavoro nel settore giuridico – amministrativo
PUBBLICITA' Avicola Colangelo