Comune di Trani, Didonna a Putignano e Cuocci si riprende la Prima area. Ufficio tecnico, forse si torna al dirigente unico

L'ingegner Giovanni Didonna è ufficialmente un dipendente del Comune di Putignano. Passa a dirigervi l'Ufficio tecnico lasciando l'Area lavori pubblici del Comune di Trani, presso la quale aveva finora prestato servizio come figura apicale a tempo pieno e indeterminato.

Allo stato non è dato conoscere in quale forma si procederà alla sua sostituzione, ma sembra probabile un accordo con lo stesso comune di Putignano per l'utilizzo condiviso del dirigente, così come sta accadendo con quello di Gravina in Puglia con riferimento all'altra figura apicale uscente dell'Ufficio tecnico, l'ingegner Michele Stasi.

Nel frattempo potrebbe essere revocata la selezione per mobilità proprio per il nuovo dirigente dell'Area urbanistica, poiché l'amministrazione comunale avrebbe in animo di tornare ad accorpare la guida dell'Ufficio tecnico sotto un'unica figura dirigenziale, affiancandola con due funzionari che ricoprano posizioni organizzative, rispettivamente per le Lavori pubblici ed Urbanistica.

Intanto la Prima area torna sotto l'egida del comandante della Polizia locale, Leonardo Cuocci Martorano, che pure aveva rinunciato all'incarico poiché aveva la responsabilità della sua area più strettamente legata al Corpo che dirige.

Tuttavia, alla luce delle ulteriori difficoltà in cui si sarebbe venuto a trovare il segretario generale, Carlo Casalino, cui era stato affidato l'interim, il sindaco, Amedeo Bottaro, ha chiesto ed ottenuto dal comandante di ritornare sui suoi passi e riprendere la guida anche di quella ripartizione.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Fondazione Seca

Notizie del giorno

È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: l'ex sciala De Simone in «Rovine» Il peccato originale si chiama gol: Trani-Otranto 0-0 Dopo l'intervallo, le donne si scatenano: Trani-Aprilia 3-0 Malore mentre guida, si schianta contro un marciapiede accanto al passaggio a livello di Trani: è fuori pericolo Sosta a pagamento a Trani, un sindacato di Amet confuta le dichiarazioni del sindaco La Caritas di Trani compie 25 anni. Don Raffaele Sarno: «Un impegno quotidiano». Sono sempre di più i poveri "insospettabili" Oggi la Giornata mondiale dei poveri, don Tonino dell'Olio: «Prima le persone» Influenza, al via la vaccinazione anche nella Asl Bt All’autore di Trani Fabio Squeo il premio speciale “Città del Galateo” per il suo “I poeti fioriscono al buio” Seconda edizione del festival Sonic scene, domani a Trani la conferenza stampa di presentazione Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Santo Graal di Trani, oggi serata dedicata a Mina e Battisti Trani religiosa, il programma della festa in onore di san Giuseppe Moscati Al Dino Risi di Trani, oggi in replica, lo spettacolo teatrale “La santa sulla scopa” A Trani 120 nuovi alberi in tre date e luoghi diversi: si parte oggi in villa comunale. Iniziativa del Movimento cinque stelle Oggi, a Trani, “Ricordando don Tonino Bello” Autismo: oggi a Trani dibattito con il Garante dei diritti delle persone con disabilità della Regione Puglia A Trani il padre affidatario della bambina Down che nessuno voleva: domani appuntamento all'Università popolare Santa Sofia Chi trova un partito, trova un tesoro: nella Bat, in sei trovano Fratelli d'Italia. Domani, a Trani, vi ci entrerà Elena Muoio, di Margherita A Trani, martedì prossimo, incontro con il giornalista Rai Renato Piccoli Trani, scoperta casa d'appuntamenti. I carabinieri denunciano due persone per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione VIDEO. Trani religiosa, la festa liturgica in onore di san Giuseppe Moscati Noleggio con conducente a Trani, bando e graduatoria da rifare Stabilizzazioni nella Asl Bt, non tutti gioiscono. I sindacati: «E gli operatori rimasti fuori?» Incidente in Erasmus, il presidente della Barletta-Andria-Trani chiede a tutte le amministrazioni di contribuire alla riabilitazione di Chiara Ieri a Trani concerto in occasione della Giornata internazionale della tolleranza Piantumazione di nuovi alberi a Trani, l'amministrazione: «Nessuna lite, solo lavoro per il bene comune»
PUBBLICITA' Incos