L’ “Aldo Moro” di Trani vince le Olimpiadi di Service learning 2018 di Firenze

Nei giorni scorsi al Conference Florentia hotel, a Firenze, si è tenuto l'evento conclusivo delle Olimpiadi di “Service learning 2018”, organizzato dal Miur in collaborazione con Iis “Leonardo da Vinci” di Firenze.

Presenti all'evento le rappresentanze delle 20 scuole selezionate in ambito nazionale, tra cui l’Iiss “Aldo Moro” di Trani che ha partecipato con alcuni alunni dell’Ipseoa e dell’Ites in rappresentanza di tutto l’istituto, accompagnati dai docenti Vincenzo Di Cugno e Federica Paradiso. Presenti all’evento il capo dipartimento dell’istruzione, dottoressa Rosa De Pasquale, la professoressa Bruna Zani dell’Università degli Studi di Bologna, la professoressa Patrizia Meringolo dell’Università degli Studi di Firenze, la professoressa Maria Cinque e il professor Simone Consegnati dell’Università di Roma Lumsa, il professor Seth Pollack Director, Service learning institute California State University, Monterey Bay (Usa).

Il Service learning è una proposta pedagogica che unisce il service (la cittadinanza, le azioni solidali e il volontariato per la comunità) e il learning (l’acquisizione di competenze professionali, metodologiche, sociali e soprattutto didattiche), affinché gli allievi possano sviluppare le proprie conoscenze e competenze attraverso un servizio solidale alla comunità.

La scuola pugliese si è presentata col progetto dal titolo “Ecologia e solidarietà”, nel quale alcune classi dell’Ipseoa hanno creato un’impresa ristorativa didattico-sociale che recupera e riutilizza gli scarti alimentari della Gdo, grande distribuzione organizzata. Destinatarie sono le realtà svantaggiate presenti sul territorio. Il pranzo è premiale per attività socialmente utili svolte dai soggetti ospiti: collaborazione alla cura dell'orto scolastico (gli studenti e tutte le realtà del progetto “Ecologia e solidarietà” hanno realizzato un orto nell'area della scuola con l'obiettivo di contribuire all'approvvigionamento del ristorante sociale) partecipazione ad iniziative come “Puliamo il mondo”, “Spiagge pulite”, etc.

L’elemento innovativo di questa proposta sta nel collegare strettamente il servizio all’apprendimento in una sola attività educativa articolata e coerente. La sua implementazione consente simultaneamente di imparare e di agire e, in questo senso, si presenta come una pedagogia capace di migliorare l’apprendimento e, al tempo stesso, potenziare i valori della cittadinanza attiva.

Fondamentale è stata la creazione di una rete territoriale con imprese (Coop Alleanza 3.0), istituzioni (Centro salute mentale Asl-Bt 1, scuola, assessorato politiche sociali e ambiente), Terzo settore (cooperativa sociale Migrantes Liberi, Centro Jobel, Cooperativa sociale Questa città, Cooperativa sociale Campo dei miracoli, Impresa sociale Terre Solidali, Odv Colore degli Anni, Legambiente Regione Puglia).

I vincitori sono stati nominati tedofori, con il compito di diffondere il nuovo approccio pedagogico del service learning sul territorio.

Il premio in denaro è stato riscosso dai docenti accompagnatori per conto del dirigente scolastico Michele Buonvino.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Ottica Mazzone

Notizie del giorno

Beni condivisi del Comune di Trani, torneranno a rivivere il Santa Maria di Giano e un terreno incolto in via Tolomeo Natale di Trani, tutte le piacevoli sorprese degli allestimenti di Villa Telesio Despar Centro - Sud e I bambini delle fate insieme per un grande progetto Al Polo museale torna il gospel: mercoledì prossimo la Fondazione Seca presenta Laura Wilson & Nù movement Passaggio a livello di Trani, il movimento "Impegno civico per la realizzazione del sottovia": «Noi, ancora in attesa di risposte» Short list di tributaristi di fiducia del Comune di Trani, domande fino al 31 dicembre Fortitudo alle stelle, Juve Trani ancora beffata Cambia mezza squadra, i risultati si vedono: Mesagne-Trani 3-1 Volley femminile serie C: l'Adriatica Trani chiude in testa l'anno solare Judo Trani, risultati ottimi nelle gare regionali di lotta e judo Un argento e un bronzo per la New Accademy Judo Trani al 1° Trofeo di Natale Csen Città di Bari Oggi a Trani incontro sul mondo del lavoro Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana A Trani il teatro va a braccetto con i libri: dall'11 gennaio, la nuova rassegna dell'Impero con tre spettacoli in cartellone Santo Graal di Trani, venerdì prossimo tributo a Vasco Rossi Mercoledì prossimo il sindaco di Trani conferirà tre civiche benemerenze “Conoscere per cambiare”, prossimo appuntamento a Trani mercoledì prossimo. Si parlerà dei “Nuovi razzismi” Trani, arrivano l'arco sterile e un nuovo ecografo. Avantario: «Il nostro ospedale continua a rafforzarsi» Trani sul filo, al via venerdì il laboratorio sulla costruzione e l'uso dei trampoli. Iscrizioni già aperte AGGIORNATO. Maltempo a Trani, rinviata a venerdì prossimo la prima edizione di "Natale per le strade di Sant'Angelo" Vent'anni dalla morte di Ivo Scaringi: a Trani, fino a fine anno, mostra collettiva a lui dedicata presso la galleria Michelangiolo Al via a Trani la raccolta di giochi per bambini meno abbienti Natale di Trani, fino al 30 dicembre collettiva d'arte presso l'associazione Arsensum Prosegue la mostra “Ferruccio Maierna: scultura, design, gioielli” Trani, i «cubotti della solidarietà» in vendita alla Papa Giovanni XXIII Natale di Trani, alla Vigilia ritorna la cena solidale per i meno fortunati AGGIORNATO. Trani, in via Superga, proprio nel giorno del mercato, una busta contenente urina Ventimila malati di tumore l’anno in Puglia, nasce la Rete oncologica. Numero verde attivo dal 14 gennaio
PUBBLICITA' Ottica Mazzone