Servizio elettrico Trani e le bollette «già scadute», Mazzilli: «Solo quelle di conguaglio, ma c'è tutto il tempo per pagare»

Nella prima, «storica» fatturazione di Servizio elettrico Trani, che è la nuova denominazione della rete di vendita di Amet Spa, resasi necessaria dopo la scorporazione tra distribuzione e commercializzazione dell'energia elettrica, non sono mancate le sorprese: infatti, per tutti gli utenti cui è pervenuta una fattura di conguaglio, relativa al periodo dal 1mo gennaio al 31 dicembre 2017, la scadenza indicata coincideva con quella della ricezione della bolletta.


In molti hanno ricevuto, lo scorso 19 marzo, un conto da pagare nello stesso giorno, peraltro di importo anche di notevole rilevanza. Un utente, di cui abbiamo ovviamente mascherato i dati per il diritto alla privacy, si è ritrovato all'improvviso sul tavolo di casa una fattura da 225 euro, da pagare nel giorno stesso in cui l'aveva ricevuta.


Il presidente di Amet, Antonio Mazzilli, chiarisce che «si tratta di fatturazioni di conguaglio legate al fatto che, durante tutto l'anno, non era stato possibile effettuare la lettura del contatore. Una volta avvenuta, l'importo è stato calcolato sottraendo quanto versato per le letture stimate durante tutto l'anno rispetto dal consumo effettivo accertato in fase di lettura. Il problema della scadenza contemporanea all'invio è solo legato a questo tipo di fatturazione».


Negli uffici di lungomare Chiarelli, però, si stanno formando code e i telefoni dell'azienda sono a dir poco roventi per le richieste di chiarimenti. Il problema della scadenza, tuttavia apparirebbe facilmente superabile: «Chi intenda pagare in un'unica soluzione - fa sapere Mazzilli - può farlo entro trenta giorni senza nessun costo aggiuntivo. In alternativa, si può anche concordare con gli uffici una dilazione fino a tre rate. Ovviamente il problema non si pone per tutti gli altri utenti cui viene effettuata la regolare lettura: per loro la scadenza delle fatture è fissata secondo la normale tempistica».


Servizio elettrico Trani, come dicevamo, è la nuova società di vendita alla maggior tutela di Amet Spa. L'altra, relativa alla distribuzione dell'energia elettrica è Distribuzione reti Trani. Come è noto Amet, ex municipalizzata dell'energia elettrica, ha separato la distribuzione dalla vendita rispettando un obbligo di legge e formando, così, due distinti soggetti: Drt diffonde l'energia elettrica nel territorio comunale; Set la vende al mercato tutelato.


Amet, tuttavia, non solo non scompare in quanto società per azioni interamente posseduta e partecipata dal Comune di Trani, ma si prepara piuttosto ad entrare nel mercato libero, nel 2019, per vendere non solo energia elettrica, con la sua storica denominazione.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Gallo Restaurant

Notizie del giorno

È il edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Il sogno» Trani, donna non dà notizie di sé da due giorni: salvata dai soccorritori Esce di casa per giocare con i bimbi della scuola materna: i genitori la ritrovano al Commissariato di Trani Caso Trony, offerta di acquisto solo per otto punti vendita: incertezza su quello di Trani Nella cava fumante è sepolta anche la plastica: è spuntata durante i lavori disposti dalla Procura di Trani Rifiuti a Trani, controlli in periferia: sanzionati cittadini di comuni limitrofi Potatura alberi via Martiri e messa in sicurezza della pista ciclabile, il Comitato di quartiere Turrisana-Capirro ringrazia il Comune di Trani Trani, fra bilancio e debiti fuori bilancio: convocato per venerdì prossimo il «consiglio maratona». Tutti i diciannove punti Crocifisso di Colonna senza fuochi, né banda, Lima (Fdi Trani): «Giù le mani dalle tradizioni» Punti di primo intervento, dall’incontro con i direttori generali delle Asl pugliesi l’annuncio: «Nessuna chiusura» Riordino dell'emergenza-urgenza, De Toma (Forza Italia Trani): «Non ci sono le condizioni per tagliare» Apertura prolungata e visite guidate: domani si festeggia il secondo anniversario del Polo museale di Trani Le macchine da guerra di Leonardo da Vinci a palazzo Beltrani: l'esposizione prosegue fino al 10 giugno Trani, villa Telesio aperta anche questo fine settimana Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Santo Graal di Trani, martedì Rock me up Campionato, cala il sipario: Trani-Vieste buona per la caccia alla maglia. Finale di Firenze, già pronti dieci pullman Fortitudo Trani: battere Brindisi per restare agganciata al treno promozione Volley: Adriatica Trani in trasferta a Capurso; Aquila Azzurra in casa contro Bitetto. Turno di riposo per l'Ad Maiora Volley Il mito dei Police torna a vivere a Trani: dodici anni dopo Copeland, arriva Sting. Canterà il 4 agosto con Shaggy Oggi nella biblioteca di Trani workshop sulle danze tradizionali francesi Nasce a Trani lo spazio di lavoro basato sulla collaborazione e la condivisione di ambienti: oggi, open day Domani a Trani lo spettacolo teatrale “Le botteghe della fiducia” Domani a Trani raccolta fondi per la Feimar Bat Domani a Trani concerto dei "Cantastorie del Sud" Domani a Trani giornata dedicata alla prevenzione con controlli gratuiti Qualificazioni al Campionato italiano Wtka di Karate: appuntamento domani al PalaAssi di Trani Lunedì nella biblioteca di Trani premiazione della terza edizione del concorso "Attualità del pensiero e dell'opera di Vecchi" “Lune…dì…storie!”: lunedì prossimo nuovo appuntamento per i bambini nella biblioteca di Trani Giovedì prossimo, a Trani, il corso per docenti “Argomentare la storia: proposte per insegnare la storia nella scuola di oggi” La mostra di Marco Lodola, “Luci nella città”, proseguirà a Trani fino al 5 maggio "Chiedilo al notaio", prossimo incontro al Comune di Trani giovedì 10 maggio Vigor Trani-St Georgen, ecco le modalità per assistere alla finalissima del 2 maggio Trani: Crocifisso di Colonna senza fuochi, né banda. Ed il Comitato feste patronali è da ricostituire Trani, proseguono le manutenzioni in città. Oggi bonificata anche la pinetina di via Andria Contrasto alla ludopatia, il Comune di Trani indice un concorso per trovare, dopo lo slogan, anche il logo Comune di Trani, pubblicato il bando di mobilità per due dirigenti, profilo tecnico Biblioteca di Trani, il generale Garofano elogia la Polizia municipale: «Sulla scena di un incidente i vigli urbani sono i più bravi»
PUBBLICITA' Global Office