Sanità, Avantario fa il punto della situazione su ospedale e “Trani città cardioprotetta”

L’avvicendamento del nuovo direttore generale della Asl Bt, Alessandro Delle Donne, che subentra a Ottavio Narracci, offre l’occasione per fare il punto sullo “stato di salute” della sanità a Trani. Una riflessione che non può prescindere dal passato recente.


Il direttore uscente è stato protagonista, insieme al presidente Michele Emiliano, al consigliere regionale Domenico Santorsola e alla cabina di regia comunale sulla sanità (composta dal sindaco Amedeo Bottaro, dall’assessore Felice Di Lernia e dal sottoscritto) della trasformazione del nostro ospedale da “tradizionale” a “territoriale”, con l’implementazione di alcuni servizi molto utili per la salute dei cittadini non solo di Trani, ma di tutta la Bat (penso, tra gli altri, alla piastra operatoria multispecialistica e al nuovo servizio di oculistica).
Al dottor Ottavio Narracci va il mio ringraziamento per l’impegno profuso, per la disponibilità all’ascolto e per i risultati raggiunti, con l’augurio di buon lavoro per il suo nuovo incarico di direttore generale della Asl di Lecce.


Al nuovo direttore, Alessandro Delle Donne, faccio presente che a Trani il tema della sanità è molto sentito perché ci sono stati, nel corso degli anni, trasferimenti e chiusure di reparti non sempre accompagnati dalla creazione di servizi alternativi: in particolare mi riferisco alla chiusura del punto nascita, avvenuta nel 2004.


Nonostante la realizzazione della “Casa del parto” a Trani ad opera della Asl Bt, il progetto non fu mai avviato per la mancanza di una legge regionale che ne disciplinasse il funzionamento. La presentazione della legge regionale sulle Case del parto, avvenuta nel corso della conferenza stampa da me organizzata nella biblioteca comunale di Trani il 9-10-17, alla presenza dei consiglieri regionali Ruggiero Mennea, Domenico Santorsola e Sabino Zinni, fa ben sperare.


Le problematiche ancora presenti sono tante e suggerirei sia una rivisitazione del protocollo d’intesa, con la stesura di un cronoprogramma non più procrastinabile, sia l’assunzione di un impegno concreto per ridurre le lunghe liste d’attesa.


Al nostro sindaco chiedo che si formalizzi un incontro con il nuovo direttore generale, al quale auguro buon lavoro.


Per quanto riguarda un altro tema che interessa la salute dei cittadini, cioè il progetto da me proposto su "Trani città cardioprotetta", tra l'altro l'ultimo atto firmato dal direttore generale Narracci prima del suo trasferimento a Lecce, stiamo procedendo ad incontrare le categorie interessate (associazioni, farmacie, dirigenti scolastici, imprenditori, ecc.). Presto partiremo con i corsi di formazione e in seguito con l’installazione delle prime teche con i defibrillatori semiautomatici. Difendere la vita è un dovere e oggi non si può prescindere da questi strumenti salvavita così tecnologicamente avanzatiInsomma un progetto a forte impatto socio-sanitario al servizio della vita.   


Carlo Avantario – consigliere comunale

CONDIVIDI
PUBBLICITA' La Bianca

Notizie del giorno

Trani, partiti i lavori e questa volta è vero: Marechiaro sarà spiaggia libera con servizi Nella giungla del 25 aprile la Polizia locale di Trani non fa sconti: tutti i vigili in strada ed oltre cento multe Perde il controllo e si ribalta sulla rotatoria: quattro feriti all'ingresso della Trani-Andria Rimuovere carcasse di animali dalle strade di Trani? Il servizio non interessa più: gara deserta per due volte consecutive È deceduto Vincenzo Morganelli, giocatore della Polisportiva Trani negli anni '60 La maglia di Bottaro e gli striscioni agli incroci: sale la febbre per Trani-St-Georgen Trani-St.Georgen, anche in Alto Adige si prepara la trasferta di Firenze. Il primo appello ai tifosi è in tedesco Primo maggio a Trani, sarà ricollocata in piazza Cesare Battisti la targa in memoria dei caduti sul lavoro Rugby: Draghi Bat, vittoria contro il Foggia nell'ultima giornata Qualificazioni Campionati Nazionali WTKA di karate a Trani, grande successo di pubblico e partecipanti È il edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Il sogno» Oggi a Roma il primo congresso nazionale sulla giustizia predittiva, organizzato dalla AdMaiora Trani Scuola, oggi convegno alla "D'Annunzio" di Trani Santo Graal di Trani, domani tributo a Rino Gaetano Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Attori di Trani in scena oggi a Corato: Michele Lattanzio torna a cimentarsi nell'opera di Walter Veltroni Le macchine da guerra di Leonardo da Vinci a palazzo Beltrani: l'esposizione prosegue fino al 10 giugno Al Comune di Trani venerdì 4 maggio uffici demografici chiusi al pubblico per corso di aggiornamento Il realizzatore delle macchine da guerra di palazzo Beltrani ospite in biblioteca domani Palazzo Beltrani, domenica terzo appuntamento della stagione concertistica Il divorzio e il rapporto con i figli: se ne parlerà domani a Trani, a villa Guastamacchia Trani, fra bilancio e debiti fuori bilancio: convocato per domani il «consiglio maratona». Tutti i diciannove punti Trani, la comunità degli Angeli Custodi celebra il 50mo anniversario della posa della pietra parrocchiale. Gli appuntamenti di domani e sabato Domani, nella biblioteca di Trani, incontro su affido e passaggio in famiglia Sabato al Polo museale di Trani presentazione della tappa tranese di Gen verde Fino a sabato prossimo i bambini del De Amicis di Trani a lezione di fisco Domenica a Trani volontari in azione per ripulire il tratto di costa della cattedrale Il nipote di Nazario Sauro a Trani per la presentazione del suo nuovo libro La mostra di Marco Lodola, “Luci nella città”, proseguirà a Trani fino al 5 maggio "Chiedilo al notaio", prossimo incontro al Comune di Trani giovedì 10 maggio Trani, si legge di meno e si chiude di più: addio ad altre due storiche edicole 25 aprile, Bottaro in villa: «Non è una festa di parte». E, oltre al bombardamento di Trani, ricorda Aldo Moro Gaetana e Domenica, sopravvissute al bombardamento del 1943: il 25 aprile, a Trani, le protagoniste sono soprattutto loro Il Giordano di Foggia incantato da un pianista di Trani: Alfonso Soldano Ludopatia,“Dedalo e Icaro” nelle scuole di Trani e Bisceglie per sensibilizzare i ragazzi Argomenti seri, meglio affrontarli giocando: partito alla Petronelli il progetto scolastico a cura dei Falchi di Trani Trani-St Georgen, in vendita i primi 1000 biglietti. Costano 10 euro Basole sconnesse tra piazza Cesare Battisti e via Beltrani, lavori di riparazione urgenti Liberazione e Festa del lavoro, i locali potranno diffondere musica anche dalle 14 alle 17. E, martedì 1mo maggio, il mercato settimanale si farà Sting a Trani, il biglietto non è «Fragile»: si parte da 80 euro, prevendite escluse
PUBBLICITA' Avicola Colangelo