Dopo Corda, Pignataro: estorsioni a Trani, i pentiti diventano due

I pentiti della banda degli estorsori diventano due. Dopo Vito Corda, riconosciuto unanimemente come punto di riferimento del sodalizio criminoso che alla fine del 2016 si rese protagonista di una serie di estorsioni in città, la maggior parte delle quali tentate ed una consumata, adesso è il turno di Pasquale Pignataro.

Nei suoi confronti il pubblico ministero che sostiene l'accusa presso il Tribunale di Bari nel corso dell'udienza preliminare del rito abbreviato, Giuseppe Maralfa, aveva richiesto la pena più alta tra gli otto imputati, pari a dieci anni di reclusione.

Nella precedente udienza il suo ex avvocato difensore, Claudio Papagno, aveva richiesto la non implicazione dell'aggravante mafiosa ed uno sconto della pena per il fatto che il suo cliente avesse ammesso di avere partecipato a quasi tutte le estorsioni, ma non nelle vesti di diretto protagonista.

In realtà Pignataro s'è presentato all'udienza di ieri, davanti al Gup Anna Rosa Depalo, con un altro legale, Raffaele Mascolo, manifestando la volontà di rilasciare spontanee dichiarazioni in quanto collaboratore di giustizia: il giudice ha così aggiornato l'udienza al prossimo 8 giugno, per ascoltare quanto Pignataro intenderà comunicare.

Nel frattempo, nel corso dell'udienza di ieri, l'avvocato Mario Malcangi, difensore dell'albanese Ilir Gishti, ed il collega Domenico Loprieno, legale di Giuseppe Corda, fratello di Vito, hanno richiesto a sua volta l'attenuazione delle richieste di pena nei confronti dei loro assistiti, anche in questo caso invocando l'esclusione della aggravante mafiosa ed un ridimensionamento dell'impianto accusatorio.

La volontà di Pignataro di pentirsi potrebbe nuovamente cambiare le carte in tavola dopo che già Vito Corda aveva scelto analoga strada, passando così alla reclusione nel carcere di Ariano Irpino.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Incos

Notizie del giorno

Beni condivisi del Comune di Trani, torneranno a rivivere il Santa Maria di Giano e un terreno incolto in via Tolomeo Natale di Trani, tutte le piacevoli sorprese degli allestimenti di Villa Telesio Despar Centro - Sud e I bambini delle fate insieme per un grande progetto Al Polo museale torna il gospel: mercoledì prossimo la Fondazione Seca presenta Laura Wilson & Nù movement Passaggio a livello di Trani, il movimento "Impegno civico per la realizzazione del sottovia": «Noi, ancora in attesa di risposte» Short list di tributaristi di fiducia del Comune di Trani, domande fino al 31 dicembre Fortitudo alle stelle, Juve Trani ancora beffata Cambia mezza squadra, i risultati si vedono: Mesagne-Trani 3-1 Volley femminile serie C: l'Adriatica Trani chiude in testa l'anno solare Judo Trani, risultati ottimi nelle gare regionali di lotta e judo Un argento e un bronzo per la New Accademy Judo Trani al 1° Trofeo di Natale Csen Città di Bari Oggi a Trani incontro sul mondo del lavoro Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana A Trani il teatro va a braccetto con i libri: dall'11 gennaio, la nuova rassegna dell'Impero con tre spettacoli in cartellone Santo Graal di Trani, venerdì prossimo tributo a Vasco Rossi Mercoledì prossimo il sindaco di Trani conferirà tre civiche benemerenze “Conoscere per cambiare”, prossimo appuntamento a Trani mercoledì prossimo. Si parlerà dei “Nuovi razzismi” Trani, arrivano l'arco sterile e un nuovo ecografo. Avantario: «Il nostro ospedale continua a rafforzarsi» Trani sul filo, al via venerdì il laboratorio sulla costruzione e l'uso dei trampoli. Iscrizioni già aperte AGGIORNATO. Maltempo a Trani, rinviata a venerdì prossimo la prima edizione di "Natale per le strade di Sant'Angelo" Vent'anni dalla morte di Ivo Scaringi: a Trani, fino a fine anno, mostra collettiva a lui dedicata presso la galleria Michelangiolo Al via a Trani la raccolta di giochi per bambini meno abbienti Natale di Trani, fino al 30 dicembre collettiva d'arte presso l'associazione Arsensum Prosegue la mostra “Ferruccio Maierna: scultura, design, gioielli” Trani, i «cubotti della solidarietà» in vendita alla Papa Giovanni XXIII Natale di Trani, alla Vigilia ritorna la cena solidale per i meno fortunati AGGIORNATO. Trani, in via Superga, proprio nel giorno del mercato, una busta contenente urina Ventimila malati di tumore l’anno in Puglia, nasce la Rete oncologica. Numero verde attivo dal 14 gennaio
PUBBLICITA' Incos