Primavera a Trani, Sinistra italiana ne evidenzia pregi e difetti

Con l’arrivo delle giornate miti e soleggiate, Trani è tornata ad essere invasa da turisti stranieri, da scolaresche provenienti da ogni parte d’Italia e dai cittadini delle città limitrofe.


Soprattutto durante le ore mattutine, gruppi di turisti passeggiano per le vie della città per ammirarne i suoi luoghi simbolo come il centro storico, la Cattedrale, il Castello Svevo, il porto e il lungomare. E anche sui social network, come Facebook e Instagram, sono state condivise numerose fotografie che immortalano gli scorci più belli di Trani, portando pubblicità gratuita alla città.


Per rispondere alle esigenze dei turisti che arrivano a Trani e per necessità di ordine pubblico, condividiamo la decisione di utilizzare via Finanzieri come parcheggio per i pullman turistici. Infatti, in questo modo si risolve un atavico problema che, come sappiamo, costringeva i bus, sempre con maggiore frequenza, a cercare un luogo di sosta nel centro della città, come ad esempio in piazza Sant’Agostino e in piazza Plebiscito, prese letteralmente d’assalto. A nostro avviso, la scelta di adibire via Finanzieri a parcheggio è positiva per due motivi: prima di tutto perché, come detto, si regolamenta il parcheggio dei bus turistici che hanno così un luogo prestabilito dove parcheggiare, sia perché viene animata una zona della città ad uso prettamente industriale.


Inoltre, va sottolineata l'iniziativa delle ultime ore di pulizia delle aree del nostro lungomare.


Tuttavia, nonostante con l’arrivo della Primavera Trani si stia ripopolando di turisti e si sia trovata una soluzione per i parcheggi dei pullman, soprattutto nelle zone periferiche continuano a sussistere delle problematiche. Molti residenti dei quartieri periferici, infatti, ci hanno segnalato zone invase dalla sporcizia, con rifiuti abbandonati per strada, dove l’incuria regna sovrana. Per tale motivo auspichiamo che da un lato ci siano azioni di pulizia sempre più tempestive e dall'altro che i cittadini si responsabilizzino, avendo cura della propria città e del quartiere in cui vivono. In quest’ottica, a nostro avviso, risulta necessario rivalutare i quartieri periferici popolari, rendendoli accoglienti e vivibili per tutti i cittadini e soprattutto per gli abitanti della zona. Infatti, si va sempre più verso un'ottica di turismo esperienziale ed anche i quartieri periferici diventano fondamentali per la valutazione complessiva di una meta turistica.


Un altro problema che è visibile a tutti riguarda il sistema dei parcheggi. Soprattutto nelle ore serali e nelle zone vicine alla movida, si assiste alla cattiva usanza del parcheggio selvaggio da parte di automobilisti incuranti dei divieti. Pertanto, nelle ultime notizie di cronaca, sono emerse le numerose sanzioni a danno dei trasgressori, di chi parcheggia in divieto di sosta, di chi utilizza impropriamente i parcheggi per i disabili o di chi addirittura lascia l’auto sul marciapiede. Anche in questo caso, auspichiamo che si continuino a multare i trasgressori del codice della strada e soprattutto invitiamo gli automobilisti a parcheggiare in modo responsabile e corretto.


Desideriamo che anche a Trani si inizi a pensare concretamente al turismo eco-sostenibile: soprattutto con le giornate soleggiate e durante le serate miti primaverili, è sempre consigliabile camminare e prendere l’auto soltanto in casi di evidente necessità e nel caso, parcheggiarla in maniera corretta.


Sinistra Italiana Trani - Il Segretario Vincenzo Topputo

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Barbayanne

Notizie del giorno

Trani ha il suo primo campo di bocce, Bottaro: «Era un nostro "pallino"». E a Villa Guastamacchia si pensa anche ad una pista di ballo per anziani Addio a Sandro Loprete, aveva 86 anni. Le sue foto hanno fatto la storia dei libri su Trani Tonno «spiazzato»: da Matano-Martinez il film che non t'aspetti e che rende in buon servizio a Trani Lecce passa anche a Trani ed il verdetto è amaro: l'Aquila azzurra retrocede in Prima divisione Playoff C donne, Adriatica Trani chiamata all'impresa contro Noci: in caso di vittoria, si va alla bella È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Qui no!» Cinema Impero, la programmazione della settimana: al via la rassegna per ragazzi Trani, «grandi nomi in un piccolo chiosco»: la stagione musicale del Barbayanne. Oggi, il folk dei canadesi Ol'Savannah Trani, stamani a villa Guastamacchia inaugurazione del campo di bocce Stamani l'assemblea costituente della rete civica Solo con Trani Oggi, a Trani, gazebo della Lega “Cantine aperte”: a Trani, oggi, apertura di villa Schinosa Oggi, a Trani, quarta edizione di “Ricordando Davide Santorsola” Palazzo Beltrani, oggi nuovo appuntamento della stagione concertistica Trani religiosa, il programma dei solenni festeggiamenti in onore di Santa Rita Da Cascia Mese mariano, prosegue il programma alla Madonna di Fatima di Trani Porto di Trani, domani i sub recupereranno i copertoni immersi. Area chiusa al traffico dalle 10 alle 12.30 Campagna di prevenzione dei tumori alla pelle, domani a Trani convegno a cura della Lilt Bat Trani religiosa, da giovedì prossimo via alla festa liturgica di San Nicola il pellegrino "Il Maggio dei libri" nella biblioteca di Trani, tante attività previste. Nuovo appuntamento, giovedì prossimo Venerdì prossimo, al Dino Risi di Trani, Larry Franco swingtet Sabato prossimo, a Trani, il prestigioso gruppo «I camaleonti» Le macchine da guerra di Leonardo da Vinci a palazzo Beltrani: l'esposizione prosegue fino al 10 giugno Spettacolo live stoppato in corso Imbriani: «Non era autorizzato». «Ma l'ordinanza è fino alle 2» Finanziamento di oltre un milione alla biblioteca di Trani, emanato l'avviso pubblico per i primi lavori. Info Ufficio ragioneria di Trani, la battaglia di Merra non si ferma: «Mercoledì sarò lì a protestare» Nasce “l’olio di Trani”: presentazione giovedì Garanzia giovani proseguirà anche nei mesi estivi: l’annuncio dell’assessore Leo Prosegue il progetto alternanza scuola-lavoro, “modulo finanza” per i ragazzi del “Vecchi” di Trani “Antenne sociali”, riconoscere la fragilità: al via il corso nella sede Anteas Trani
PUBBLICITA' Borgo Beltrani