Il Giordano di Foggia incantato da un pianista di Trani: Alfonso Soldano

Bortkiewicz, Skrjabin e Castelnuovo-Tedesco nella prima parte, Listz nella seconda, al termine della quale, tra applausi e ovazioni, ha concesso anche il bis. È stata una serata trionfale per Alfonso Soldano, 32enne pianista tranese, che nei giorni scorsi ha tenuto un concerto solista sul prestigioso palcoscenico del teatro Giordano, a Foggia. Per lui un ulteriore tassello in un mosaico, sempre più pregevole, che sta concorrendo a formare una carriera di tutto rispetto, grazie soprattutto alle sue innate abilità virtuosistiche ed alla solida e raffinata preparazione stilistica.

Nato a Bari nel 1986, Alfonso Soldano è figlio d'arte. Sua madre, Cinzia Falco, è docente di conservatorio ed è l'anima dell'associazione musicale Domenico Sarro. Suo padre, il compianto Vincenzo, ne fu a lungo il presidente. La passione per il pianoforte si estende anche alla sua compagna, Stefania Argentieri, con la quale ha all'attivo un duo pianistico stabile.

I suoi maestri sono stati Pierluigi Camicia e, soprattutto, il grande Aldo Ciccolini, con il quale ha avuto il privilegio di perfezionarsi come pochi. Un altro mentore cui deve tanto è Ovidiu Balan, direttore della Filarmonica rumena di Bacau, con cui sta terminando la produzione della Integrale delle opere per pianoforte e orchestra di Sergej Rachmaninov, uno dei suoi compositori preferiti. Tanto è vero che Soldano, recentemente, ha riscosso un gran successo di pubblico e critica con la sua interpretazione del terzo concerto di Rachmaninov, opera 30, nell'ambito del Festival George Eunescu, a Bucarest.

Numerosi, peraltro, i riconoscimenti guadagnati in tutti questi anni nonostante la giovane età. L'ultimo, a Roma, il premio internazionale, con medaglia d'oro, Maison des artistes 2013, nell'aula magna dell'Università La Sapienza, per meriti artistici. Inoltre, Soldano è il biografo del compositore ucraino Sergej Bortkiewicz, con la Florestano edizioni, ed è questa la motivazione della scelta di aprire il concerto di Foggia con la Lirica nova, opera 59, di quell'autore.

Attualmente Alfonso Soldano è docente accademico di pianoforte principale presso il Conservatorio Paisiello, di Taranto, dopo avere insegnato anche a Roma, Teramo e Lecce. È direttore artistico della fondazione European arts academy Aldo Ciccolini, di Trani, ed è l'unico italiano che incide per la Divine art record, che è una delle principali etichette degli Stati Uniti, ed i suoi dischi hanno ottenuto recensioni a cinque stelle dai «major magazine» di quindici paesi, tra cui Stati Uniti, Canada, Inghilterra Germania e, ovviamente Italia. Il suo cd dedicato a Castelnuovo-Tedesco, altro autore suonato a Foggia con Voce lontana, da Piedigrotta, e Valzer, da Alt Wien, è stato inserito nella lista dei dieci migliori cd del 2017.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Incos

Notizie del giorno

Fiamme gialle di Trani, sequestrate 2.700 bombole di gpl contraffatte e pericolose Trani, e quattro: in via porta Vassalla da oggi non si passa. Varco attivo e multa certa per i non autorizzati Trani, alla materna Montessori un guaio tira l'altro: adesso non va l'impianto elettrico e i termosifoni sono di nuovo spenti Ospedale di Trani, Bottaro s'impegna con i cittadini: «Almeno il Pronto soccorso continui a fare il Pronto soccorso» Ospedale di Trani, il Comitato di quartiere di via Andria: «Pta, acronimo di Poveri tranesi abbandonati» Regolamento contro la ludopatia, il Movimento 5 stelle di Trani chiede all'amministrazione un'azione più incisiva “InPuglia365”, tanti eventi di arte e cultura a cura della Fondazione Seca di Trani San Marco Argentano, sviene in campo giocatrice del Trani: la partita, interrotta, si rigiocherà Il derby di ritorno lo vince la Juve Trani dopo un supplementare. Schermaglie post partita, gli allenatori fanno i pompieri La Vigor Trani sfiora il colpaccio, contro la Fortis Altamura è 1-1 Ma quanto è forte questo Trani? Domina anche a Bisceglie, porta a casa la 13ma vittoria consecutiva e fa il vuoto dietro di sé Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Teatro a Trani, mercoledì prossimo Bianca Nappi con “La sua grande occasione” "Venerdì a teatro" all'Impero di Trani, nuovo appuntamento venerdì prossimo con "Napoli milionaria" Santo Graal di Trani, giovedì prossimo l'esordio della band tranese "West coast of Mars" Raccolta differenziata in alcune strade di Trani, martedì prossimo incontro informativo al Comune Sabato prossimo, al Dino Risi di Trani, "Francesco Greco ensemble". Biglietti già disponibili È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Off» Giunta regionale, i provvedimenti approvati nell'ambito della sanità Scritte sulla cattedrale di Trani, l'unica buona notizia è la gara di solidarietà per ripulirla Trani schiava dello spray: dopo la cattedrale, San Toma Scritte sulla cattedrale di Trani, l'arcivescovo D'Ascenzo: «Troppo qualunquismo verso i beni culturali, ma ringrazio chi già si sta adoperando per ripulirla» Scritte sulla cattedrale di Trani, da Barletta la Barsa si propone per ripulirla gratis Anziana cade in acqua nel porto di Trani: un concorso di soccorritori le salva la vita Tetto in amianto dell’ex Supercinema di Trani, presentato progetto per la rimozione Amministrazione di Trani, Uva (Associazione Buongoverno): «Solo annunci, niente di concreto» Trani, pubblicato il bando per il festival “Il giullare”. Candidature fino al 19 maggio Esce “Overbooking”, il secondo album del rapper di Trani Gio Fal. Disco prodotto dal dj Krispino
PUBBLICITA' Ufficio 2000