«Obblighi vaccinali non rispettati», a Trani forze dell'ordine per bambini sospesi

Per alcuni bambini non in regola con gli obblighi vaccinali sono arrivate le forze dell'ordine. Il luogo è la scuola materna del Primo circolo didattico De Amicis, che ha sede presso l'istituto delle Suore Angeliche San Paolo, fra corso Alcide De Gasperi e piazza Cezza.


Ieri i carabinieri hanno raccolto sommarie informazioni sono andati via invitando i genitori, che ne avevano sollecitato l'intervento, a sporgere denuncia se ritenuto opportuno. Oggi la scena si è ripetuta con la Polizia.


Motivo, il respingimento, da parte di personale scolastico, di bambini già sospesi dalla frequenza: «Alcune famiglie - spiega il dirigente scolastico, Paola Valeria Gasbarro - hanno ricevuto, così come prevede la normativa vigente, le comunicazioni di temporanea esclusione dei bambini della frequenza nell'attesa che portino la relativa documentazione, così come previsto dalla legge. Loro hanno deciso di ignorare sia la legge, sia le comunicazioni della scuola di marzo e quelle successive di maggio. Ieri, in risposta al collaboratore scolastico che richiamava i genitori all'osservanza di quelle disposizioni, hanno  forzato l'ingresso della scuola imponendo comunque la presenza dei bambini ed una mamma, non contenta, ha anche chiamato le forze dell'ordine per farsi tutelare».


Oggi, invece, porte chiuse e protesta delle famiglie, che hanno chiesto, ed ottenuto, anche l'arrivo delle televisioni. A quanto s'è appreso, tre bambini non avrebbero iniziato il ciclo vaccinale, al quarto mancherebbe un solo vaccino, non somministratogli perché la famiglia avrebbe trovato l'ex ospedale pediatrico chiuso.


«Non abbiamo seguito l'iter vaccinale perché abbiamo chiesto dei chiarimenti alla Asl - ha spiegato un genitore -. Si diceva che le vaccinazioni si sarebbero potute terminare entro luglio, ma adesso la preside, con una nota priva di valore legale, ci avvisa che i bambini non potranno entrare a scuola. La scuola deve inviare alla Asl gli elenchi degli alunni ed una diffida ai genitori in cui invita a vaccinarli: in assenza di questo, non si comprende perché si vieti ai bambini di entrare».


Le famiglie stanno valutando l'opportunità di sporgere una formale denuncia in Procura, ma va detto che, nello stesso circolo didattico si sono verificate altre circostanze di bambini oggetto di sospensione della frequenza, ma i loro genitori hanno rispettato la disposizione e trattenuto i figli a casa. In questi quattro casi, invece, s'è continuato a mandarli a scuola, «ma si tratta pur sempre di due bambini effettivi su 1.115 in tutto - fa sapere il dirigente scolastico - e questo, credo, la dica lunga sul fatto che il rispetto della legge non può essere un optional. Io non posso che applicarla, non è un mio problema se alcune famiglie decidono arbitrariamente di ignorarla».

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Avicola Colangelo

Notizie del giorno

Dialogo con il sindaco in biblioteca: riascoltiamolo domani in Appuntamento con Trani Mini vigili urbani: oggi, a Trani, la conclusione del progetto con i ragazzi della media Rocca Il Movimento turismo rurale di Trani si aggiudica il premio Verga per l'«olio sociale» «Non occuperò mai un immobile del Comune». Invece penetra a Villa Seggettaro, ma ci trova Trani soccorso: se ne va dopo poche ore Trani, fra le città con più morosi di Puglia, ha bisogno di nuove case popolari. Santorsola incontra Arca Puglia: «Avviare subito un percorso con il Comune» Quattro risate a partire da 40 euro: En «ricco» Brignano a Trani Trani, la toppa ha toppato: sempre più pericolosa la buca di piazza Martiri di via Fani Dehors a Trani, Unimpresa lancia ancora dubbi: «L’assessore D’Agostino venga a relazionare» «D’Annunzio» di Trani per l’integrazione, tra i Pon anche i corsi di arabo Trani alleluia, dopo due anni riapre Ognissanti: domani, illustrazione del restauro e visita alla chiesa Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Trani, «grandi nomi in un piccolo chiosco»: la stagione musicale del Barbayanne. Oggi, Toni Messina Trani religiosa, prosegue la festa liturgica di San Nicola il Pellegrino Ritorna “Spiagge e fondali puliti”: a Trani, oggi pulizia dello Scoglio di Frisio; domani Boccadoro Arriva a Trani il “Carosello” dello Spi Cgil Puglia: tante iniziative oggi in piazza Quercia Oggi, a Trani, il prestigioso gruppo «I Camaleonti» Trani, domani via Mario Pagano si «anima» di arte Trani, domani apertura di villa Telesio. «Ciceroni», i ragazzi della Rocca-Bovio-Palumbo Domani, nella villa comunale di Trani, esibizione dei talenti “nostrani”: è festa con «Armonia» «Cantine aperte» raddoppia: domani, a Trani, visita a villa Schinosa «La chiesa di santa Chiara e le guerre mondiali": incontro a Trani domani Le macchine da guerra di Leonardo da Vinci a palazzo Beltrani: l'esposizione prosegue fino al 10 giugno Assunzioni a tempo determinato in Amiu, lunedì prossimo il doppio sorteggio presso lo chalet della villa di Trani Martedì prossimo convegno “Il territorio va a scuola” con gli studenti della Rocca-Bovio-Palumbo di Trani Mercoledì prossimo, nella cattedrale di Trani, il concorso di poesie "San Nicola in rime" Giovedì in cattedrale i due talenti di Trani, Marcello Cormio e Alfonso Soldano, con l’Orchestra sinfonica di Bari Domenica 3 giugno a Trani una grande giornata di sport per la Gara di Triathlon sprint "Chiedilo al notaio", prossimo incontro al Comune di Trani giovedì 7 giugno È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Qui no!»
PUBBLICITA' Avicola Colangelo