«Obblighi vaccinali non rispettati», a Trani forze dell'ordine per bambini sospesi

Per alcuni bambini non in regola con gli obblighi vaccinali sono arrivate le forze dell'ordine. Il luogo è la scuola materna del Primo circolo didattico De Amicis, che ha sede presso l'istituto delle Suore Angeliche San Paolo, fra corso Alcide De Gasperi e piazza Cezza.

Ieri i carabinieri hanno raccolto sommarie informazioni sono andati via invitando i genitori, che ne avevano sollecitato l'intervento, a sporgere denuncia se ritenuto opportuno. Oggi la scena si è ripetuta con la Polizia.

Motivo, il respingimento, da parte di personale scolastico, di bambini già sospesi dalla frequenza: «Alcune famiglie - spiega il dirigente scolastico, Paola Valeria Gasbarro - hanno ricevuto, così come prevede la normativa vigente, le comunicazioni di temporanea esclusione dei bambini della frequenza nell'attesa che portino la relativa documentazione, così come previsto dalla legge. Loro hanno deciso di ignorare sia la legge, sia le comunicazioni della scuola di marzo e quelle successive di maggio. Ieri, in risposta al collaboratore scolastico che richiamava i genitori all'osservanza di quelle disposizioni, hanno  forzato l'ingresso della scuola imponendo comunque la presenza dei bambini ed una mamma, non contenta, ha anche chiamato le forze dell'ordine per farsi tutelare».

Oggi, invece, porte chiuse e protesta delle famiglie, che hanno chiesto, ed ottenuto, anche l'arrivo delle televisioni. A quanto s'è appreso, tre bambini non avrebbero iniziato il ciclo vaccinale, al quarto mancherebbe un solo vaccino, non somministratogli perché la famiglia avrebbe trovato l'ex ospedale pediatrico chiuso.

«Non abbiamo seguito l'iter vaccinale perché abbiamo chiesto dei chiarimenti alla Asl - ha spiegato un genitore -. Si diceva che le vaccinazioni si sarebbero potute terminare entro luglio, ma adesso la preside, con una nota priva di valore legale, ci avvisa che i bambini non potranno entrare a scuola. La scuola deve inviare alla Asl gli elenchi degli alunni ed una diffida ai genitori in cui invita a vaccinarli: in assenza di questo, non si comprende perché si vieti ai bambini di entrare».

Le famiglie stanno valutando l'opportunità di sporgere una formale denuncia in Procura, ma va detto che, nello stesso circolo didattico si sono verificate altre circostanze di bambini oggetto di sospensione della frequenza, ma i loro genitori hanno rispettato la disposizione e trattenuto i figli a casa. In questi quattro casi, invece, s'è continuato a mandarli a scuola, «ma si tratta pur sempre di due bambini effettivi su 1.115 in tutto - fa sapere il dirigente scolastico - e questo, credo, la dica lunga sul fatto che il rispetto della legge non può essere un optional. Io non posso che applicarla, non è un mio problema se alcune famiglie decidono arbitrariamente di ignorarla».

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Ufficio 2000

Notizie del giorno

Fiamme gialle di Trani, sequestrate 2.700 bombole di gpl contraffatte e pericolose Trani, e quattro: in via porta Vassalla da oggi non si passa. Varco attivo e multa certa per i non autorizzati Trani, alla materna Montessori un guaio tira l'altro: adesso non va l'impianto elettrico e i termosifoni sono di nuovo spenti Ospedale di Trani, Bottaro s'impegna con i cittadini: «Almeno il Pronto soccorso continui a fare il Pronto soccorso» Ospedale di Trani, il Comitato di quartiere di via Andria: «Pta, acronimo di Poveri tranesi abbandonati» Regolamento contro la ludopatia, il Movimento 5 stelle di Trani chiede all'amministrazione un'azione più incisiva “InPuglia365”, tanti eventi di arte e cultura a cura della Fondazione Seca di Trani San Marco Argentano, sviene in campo giocatrice del Trani: la partita, interrotta, si rigiocherà Il derby di ritorno lo vince la Juve Trani dopo un supplementare. Schermaglie post partita, gli allenatori fanno i pompieri La Vigor Trani sfiora il colpaccio, contro la Fortis Altamura è 1-1 Ma quanto è forte questo Trani? Domina anche a Bisceglie, porta a casa la 13ma vittoria consecutiva e fa il vuoto dietro di sé Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Teatro a Trani, mercoledì prossimo Bianca Nappi con “La sua grande occasione” "Venerdì a teatro" all'Impero di Trani, nuovo appuntamento venerdì prossimo con "Napoli milionaria" Santo Graal di Trani, giovedì prossimo l'esordio della band tranese "West coast of Mars" Raccolta differenziata in alcune strade di Trani, martedì prossimo incontro informativo al Comune Sabato prossimo, al Dino Risi di Trani, "Francesco Greco ensemble". Biglietti già disponibili È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Off» Giunta regionale, i provvedimenti approvati nell'ambito della sanità Scritte sulla cattedrale di Trani, l'unica buona notizia è la gara di solidarietà per ripulirla Trani schiava dello spray: dopo la cattedrale, San Toma Scritte sulla cattedrale di Trani, l'arcivescovo D'Ascenzo: «Troppo qualunquismo verso i beni culturali, ma ringrazio chi già si sta adoperando per ripulirla» Scritte sulla cattedrale di Trani, da Barletta la Barsa si propone per ripulirla gratis Anziana cade in acqua nel porto di Trani: un concorso di soccorritori le salva la vita Tetto in amianto dell’ex Supercinema di Trani, presentato progetto per la rimozione Amministrazione di Trani, Uva (Associazione Buongoverno): «Solo annunci, niente di concreto» Trani, pubblicato il bando per il festival “Il giullare”. Candidature fino al 19 maggio Esce “Overbooking”, il secondo album del rapper di Trani Gio Fal. Disco prodotto dal dj Krispino
PUBBLICITA' Avicola Colangelo