Imprenditori locali svaniti nel nulla: la «Lanza dinasty» si prende definitivamente il Trani

Il Trani, nella persona del suo presidente Gian Maria Lanza, ha comunicato, «a fronte dei vani tentativi da parte di varie cordate locali di rilevare il titolo della principale squadra cittadina, nonché dell'approssimarsi della stagione calcistica 2018/2019, di avere cominciato ad avviare i primi contatti con giocatori e staff tecnico».


Dunque, nessuna cordata tranese rileverà la società, che resta nelle mani dell'imprenditore molfettese Mauro Lanza e, nella fattispecie, di uno dei suoi figli.


Tra la richiesta di Lanza e l'offerta ddella cordata locale si era raggiunto l'accordo, ma il problema non era tanto legato alla somma da rilasciare subito al nuovo proprietario della società, quanto alla difficoltà di reperire fondi utili a proseguire la stagione fino in fondo.


E così gli imprenditori locali, cui il re molfettese del petrolio avrebbe voluto, anche di buon grado, riconsegnare il titolo, rilevato dal boccheggiante Michele Amato, si sono sfilati.


Lanza che ha già svolto un'operazione per riportare un titolo sportivo nella sua Molfetta, rilevando il vecchio Bitonto, ha così affidato al figlio Gian Maria il titolo del Trani.


A questo punto vi è solo da comprendere, da quelle che saranno le prime mosse di mercato, quali saranno gli obiettivi sportivi della nuova stagione biancoazzurra.


Di certo, la squadra di calcio, ancora una volta, ed a dispetto delle recenti, ottimistiche dichiarazioni degli amministratori comunali, passa nelle mani di imprenditori non tranesi.


Con la differenza che, almeno in questa circostanza, il nuovo proprietario del Trani appare decisamente più solvibile dei precedenti.


L'unico problema che si prospetta è che la famiglia Lanza potrebbe essere presente con più squadre nello stesso campionato di eccellenza, ciascuna di proprietà di uno dei componenti della stirpe.


E questo diverrebbe un problema di carattere regolamentare, oltre che etico, cui la federazione non potrà non prestare attenzione.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Di Gregorio Arredamenti

Notizie del giorno

Trani religiosa: Madonna del Carmine, il racconto della serata dedicata alla Sagra del mare Villa di Trani, è successo ancora: oltre cento persone chiuse dentro alla mezzanotte. «Liberate» dal gestore del lido Multe del sabato sera a Trani, gli stranieri le pagano sul posto. Ignorate le bancarelle Polizia locale di Trani, il decreto Madia fa stabilizzare quattro ex agenti a tempo determinato: per loro, adesso, è posto fisso Treno investe mucca e rischia di deragliare: arrivano a Trani con quattro ore e mezza di ritardo È in edicola il nuovo numero de Il giornale di Trani: «La voce» Festival del tango a Trani, cala il sipario su una manifestazione di gran richiamo e intensità “Racconti tra gli ulivi”: al parco Santa Geffa di Trani la commedia brillante “Volpi e galline” "Costantinopoli": sulla panchina del Trani un gradito ritorno. E il nuovo "diesse" sarà Morgese Bagnanti accanto ai mortai: Trani, prima di quella del mare, va in scena la sagra del rischio Estate di Trani, il programma giorno per giorno. Anche oggi, tanti appuntamenti Al Polo museale di Trani, fino a questa sera, la mostra dell’artista “di cuori” di Gianni Pitta Al Polo museale di Trani dal 21 al 28 luglio torna Pam, Piccoli amici al museo “Racconti tra gli ulivi” al parco santa Geffa di Trani: venerdì prossimo, "Tango Monsieur?" Fino a questa sera, a Trani, esposizione delle opere di Faccincani Palazzo Beltrani, fino al 26 agosto la personale di Dario Agrimi: “Scatola nera” A Trani la pop art con "Pop five": esposizione di quadri di pop art fino al 20 agosto «Festival Debussy» a palazzo Beltrani, oggi concerto di quattro solisti del Petruzzelli Trani, ritorna il Memorial Lafiandra: appuntamento oggi, al Capirro sport village, alle 17 Trani, prosegue l’«estate del quartiere stadio»: oggi, intrattenimento per grandi e piccini Estate di Trani, da domani via al Giuallare. E s'inaugura, anche, una mostra fotografica Moneta d'argento con la cattedrale di Trani, presentazione ufficiale mercoledì prossimo Zona umida di Boccadoro, martedì prossimo la riapertura al pubblico della vasca Giovedì prossimo a Trani l'attrice Chiara Francini presenta il suo libro “Mia madre non lo deve sapere” Estate di Trani, dal 23 al 27 luglio l’undicesima edizione di “Raccontando sotto le stelle” Trani, auto prende fuoco in via Malcangi: illeso il conducente Trani, incendiato cassonetto in via Pola Qualità della vita nelle province italiane, la Barletta-Andria-Trani 94esima su 110 Promozione della città di Trani sul gruppo Norba: impegnati 15.000 euro Verde pubblico, bagni, pulizia immobili del Comune di Trani: ancora minigare bimestrali VIDEO. Trani religiosa, il concerto in onore della Madonna del Carmine "I canti d'amore di Dio verso l'uomo e dell'uomo verso Dio"
PUBBLICITA' Fondazione Seca