Patto per la sicurezza, se ottenesse il finanziamento Trani avrebbe 43 nuove telecamere: ecco quali, e dove

Tre anni di furti e atti teppistici nelle scuole, per tutto questo tempo rimaste senza telecamere di videosorveglianza. Il Comune non ha mai trovato fondi propri per installarle, ma adesso l'occasione, che arriva da un bando del Ministero dell'Interno, appare più unica che rara.

Ventuno telecamere nelle scuole, 14 di videosorveglianza ed 8 cosiddetti «varchi targa»: complessivamente, 43 nuovi occhi elettronici, da installarsi in città, in città in attuazione del «Patto per la sicurezza» firmato l'altra sera, in Prefettura, dal sindaco, Amedeo Bottaro, con il rappresentante del Governo Mariantonietta Cerniglia. Obiettivi: prevenzione e contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa e predatoria; promozione del rispetto del decoro urbano.

Il Comune di Trani, contestualmente alla firma del patto, ha già indicato i luoghi in cui sarebbero previste le nuove installazioni. Questi gli istituti scolastici, in alcuni dei quali vi saranno anche due dispositivi: istituto Moro, via Gran Bretagna; scuola Cezza, via Grecia; liceo scientifico Vecchi, via Grecia; materna Collodi, corso Imbriani; elementare Petronelli, via Petronelli; media Bovio-Palumbo, corso Imbriani; istituto Cosmai, piazza Plebiscito; liceo De Sanctis, via Stendardi; elementare Dannunzio, via Pedaggio Santa Chiara; elementare De Amicis, via Nicola de Roggiero; liceo De Sanctis, piazza D'Agostino; media Rocca, piazza D'Agostino; media Baldassarre, piazza Dante; elementare Beltrani, via La Pira; materna Fabiano, via Tolomeo; materna Pertini, via Pozzo Piano.

Passando alle telecamere di sorveglianza in città, ecco i 14 luoghi in cui si installeranno:  piazza Marinai d’Italia; via Malcangi, angolo via Venezia; via Martiri di Palermo , angolo via Turrisana; via Martiri di Palermo, area di vincolo 16bis; quartiere di Capirro (2); Madonna di Fatima; corso De Gasperi , angolo viale Padre Pio; via Pola, angolo via Malcangi; piazza Dante; via Di Vittorio, angolo via Giolitti; piazzale della Pace; via Andria, angolo corso Imbriani; via Andria, angolo via Barletta.

Questi, infine, i luoghi in cui sono previste le telecamere per la gestione dei varchi mediante riconoscimento automatico delle targhe: via Bisceglie; via Corato; via Sant’Angelo; viale Russia (2).

Allo stato, nel Comune di Trani sono presenti 32 telecamere del sistema di videosorveglianza direttamente gestito da Palazzo di città, attraverso la sua azienda partecipata Amet. Ve ne sono, poi, altre venti circa che fanno parte del cosiddetto «Pon sicurezza», con cui, tramite un precedente finanziamento del Ministero dell'Interno, la città si dotò di altre telecamere, soprattutto lungo le vie principali di ingresso e uscita da Trani, direttamente gestite dalle forze di polizia.

Il sistema è più che è ramificato sul territorio, ma più volte i fatti di cronaca hanno fatto emergere la necessità di una copertura ancora più capillare. L'occasione, pertanto, è più che mai gotta: la candidatura è stata regolarmente presentata entro la data limite, che era stata fissata al 30 giugno scorso.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Ufficio 2000

Notizie del giorno

La Vigor Trani sfiora il colpaccio, contro la Fortis Altamura è 1-1 Scritte sulla cattedrale di Trani, l'unica buona notizia è la gara di solidarietà per ripulirla Ma quanto è forte questo Trani? Domina anche a Bisceglie, porta a casa la 13ma vittoria consecutiva e fa il vuoto dietro di sé AGGIORNATO. Cerignola già primo e, così, il derby sarà davvero senza pensieri: Fortitudo seconda; Juve Trani quarta San Marco Argentano-Trani: obiettivo, vincere per «rivedere» la salvezza Difesa del Pronto soccorso, stamani manifestazione davanti alla villa di Trani. Ci sarà anche Bottaro Difesa del pronto soccorso di Trani, Santorsola: «Alla manifestazione di questa domenica non ci sarò» Giunta regionale, i provvedimenti approvati nell'ambito della sanità Raccolta differenziata in alcune strade di Trani, martedì prossimo incontro informativo al Comune Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana “InPuglia365”: alla Fondazione Seca di Trani un fine settimana ricco di iniziative Oggi al Polo museale di Trani l'evento “Fashion family” "Venerdì a teatro" all'Impero di Trani, nuovo appuntamento venerdì prossimo con "Napoli milionaria" Santo Graal di Trani, oggi "Il ballo del Mattoni" Teatro a Trani, mercoledì 20 febbraio Bianca Nappi con “La sua grande occasione” Sabato prossimo, al Dino Risi di Trani, "Francesco Greco ensemble". Biglietti già disponibili È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Off» Trani schiava dello spray: dopo la cattedrale, San Toma Scritte sulla cattedrale di Trani, l'arcivescovo D'Ascenzo: «Troppo qualunquismo verso i beni culturali, ma ringrazio chi già si sta adoperando per ripulirla» Scritte sulla cattedrale di Trani, da Barletta la Barsa si propone per ripulirla gratis Anziana cade in acqua nel porto di Trani: un concorso di soccorritori le salva la vita Tetto in amianto dell’ex Supercinema di Trani, presentato progetto per la rimozione Amministrazione di Trani, Uva (Associazione Buongoverno): «Solo annunci, niente di concreto» Trani, pubblicato il bando per il festival “Il giullare”. Candidature fino al 19 maggio Esce “Overbooking”, il secondo album del rapper di Trani Gio Fal. Disco prodotto dal dj Krispino Trani, test importante contro Altamura. La gara sarà trasmessa in televisione
PUBBLICITA' Avicola Colangelo