Transazione non vantaggiosa in Amet, Trani a capo nuovamente in Procura: «Costretti dal silenzio assordante della maggioranza»

«Il primo ottobre scorso abbiamo reso pubblica una conciliazione da 280mila euro tra Amet e un suo funzionario, divenuto peraltro dirigente senza un concorso pubblico, ma sempre in virtù della transazione. Conciliazione con cui al dipendente in questione, caso forse unico nella storia della pubblica amministrazione italiana, è stato dato più di quanto ha richiesto: ne voleva 246mila lordi e gliene sono stati dati 110.000 netti, ossia circa 280mila lordi. Abbiamo aspettato pazientemente un mese. Speravamo che il sindaco Bottaro, il presidente o l’amministratore delegato di Amet chiarissero, smentissero, precisassero. E invece il loro silenzio lo interpretiamo come una sonora pernacchia. Come a dire che potete dire ciò che volete, a noi non interessa». Antonio Procacci, portavoce di Trani a capo, torna sulla vicenda delle transazioni firmate da Amet e già definite “nebulose”.

Il riferimento non era solo a quella col neo dirigente, ma anche a quella di un tecnico con cui Amet ha conciliato nonostante un giudice abbia dato ragione all’azienda. «Bottaro dice che la politica non si fa in Procura», prosegue Antonio Procacci. «E allora sentiamo, dall’alto della sua esperienza politica, nonché giuridica, cosa dovremmo fare? Quello che fanno solitamente i politici, ossia denunciare solo sui giornali per farsi un po’ di pubblicità? Ma noi, caro Bottaro, non siamo politici. Noi siamo cittadini di Trani e pretendiamo risposte. E visto che non ce le date voi, non ci resta altro da fare che chiedere aiuto ai giudici».

«Stiamo preparando un esposto alla Procura della Repubblica e alla Procura della Corte dei Conti», aggiunge il capogruppo di Trani a capo, Aldo Procacci, «e non solo perché la conciliazione si sarebbe chiusa ad una cifra maggiore rispetto a quella chiesta dal dipendente, ma anche e soprattutto perché tutta questa operazione è stata fatta senza che nessun professionista, anche interno, abbia verificato l’importo richiesto e, peggio ancora, senza aver chiesto un parere ad un professionista qualificato, peraltro più volte richiesto dal Collegio Sindacale».

«Anche su questa vicenda purtroppo registriamo il silenzio assordante dei consiglieri di maggioranza», conclude Antonio Procacci. «Ma possibile che di fronte a certe cose nessuno abbia il coraggio di prendere posizione?».

«Eppure», rincara la dose Aldo Procacci, «c’è chi si è battuto strenuamente per bloccare le progressioni verticali, urlando che bisogna fare i concorsi, e ha anche detto che avrebbe fatto personalmente il controllo analogo: su questa vicenda, però, stranamente tace».

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Avicola Colangelo

Notizie del giorno

Trani, trova borsa con 3500 euro e la consegna ai carabinieri: era stata scippata poco prima ad una donna Rubavano merce nelle aree di servizio, denunciati 9 soggetti dalla Sottosezione della polizia stradale di Trani Trani, parzialmente vandalizzata l'installazione artistica "Oscillazioni" in piazza Natale D'Agostino Trani, iniziati i lavori al lungomare Mongelli Stabilizzazioni dei precari della Asl Bt, oggi a Trani anche Michele Emiliano Al Comune di Trani tirocini per studenti di Scienze delle amministrazioni Al via oggi a Trani “Hack te”, progetto per sensibilizzare gli studenti al volontariato Addio Maria Antonietta Cerniglia, il cordoglio dell'arcivescovo di Trani, Mons. D'Ascenzo “La carica dei quattrocento” al Polo museale di Trani per “InPuglia 365”. Bis a febbraio per la Fondazione Seca Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Santo Graal di Trani, giovedì prossimo serata jazz "Lo sport per tutti": oggi un incontro nella biblioteca di Trani Oggi, nella chiesa "Pieno vangelo" di Trani, proiezione del film "La croce" Domenica la "Giornata mondiale dei poveri": eventi a Trani a partire da venerdì, per il 25esimo anno di attività della Caritas Al Dino Risi di Trani sabato e domenica prossimi lo spettacolo teatrale “La santa sulla scopa” Autismo: domenica a Trani dibattito con il Garante dei diritti delle persone con disabilità della Regione Puglia A Trani, il 20 novembre, incontri con il giornalista Rai Renato Piccoli Refezione scolastica a Trani, Forza Italia: «Non si tolga il pasto ai figli dei morosi» Ufficio tecnico di Trani, un solo dirigente ma due capi servizio: avviata la selezione interna Arpa Puglia conferma: «Mare pulito, ma il vero nemico è la plastica». L'incontro alla Lega navale di Trani Mare e plastica, l'allarme di Legambiente Trani: «Ogni nostro gesto, prima o poi, ci si ritorcerà contro» Mare e plastica, a Trani fanno meno paura: «Il segreto? La collaborazione fra Comune e associazioni» È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Ieri e oggi» Bisceglie frena e Trani, che vince in rimonta a Cutrofiano, si lancia all'inseguimento di Barletta La Trani del basket vola: Fortitudo sbanca Rutigliano, Juve timbra il cartellino con Altamura Alla capolista basta un gol: Casarano-Trani 1-0 L'Apulia rompe il ghiaccio: 3-1 al San Marco Argentano e, adesso, ne ha tre alle spalle
PUBBLICITA' Fondazione Seca