Musa inzucca e risolve il derby: Trani-Bisceglie 1-0. Prosegue la vergogna seggiolini

Il Trani incrementa la serie positiva battendo di misura Bisceglie senza entusiasmare, ma anche senza rischiare nulla.

E prosegue anche la serie negativa dei seggiolini invasi di escrementi di piccioni, sempre più sporchi e inguardabili. Non bastano le proteste dei tifosi della tribuna, non è bastato il nostro recente articolo per segnalare questa incresciosa situazione: la vergogna si ripete, senza un apparente responsabile, e noi non possiamo che confermare tutto il nostro imbarazzo per come si presenti lo stadio a chi paga un regolare biglietto.

Mister Scaringella schiera Petranca, Muciaccia, Prete, Guerra, Ciardi, Camasta, Schirizzi, Modesto, Venza, Negro e Musa, e porta con sé in panchina Pellegrino, Ciciriello, Bartoli, Terrore, Serino, Paladino, Mongiello, Sfiligoi e Mazzilli. Arbitra la gara il signor Ancona, di Taranto.

Quello di Scaringella è un 4-3-3 con la linea avanzata formata da Venza, Musa e Negro: nessuna punta effettiva per non dare riferimenti, ma scarseggiano le occasioni da gol.

Al 23’ viene annullato un gol a Venza, dopo consulto con il guardalinee, per presunto fallo di mano. Al 28’ una bella azione del Trani si chiude con un tiro alto di Negro, al 40’ Petranca scalda i guanti su un tiro di D’Addato. Finisce 0-0 un primo tempo con pochissime cose da segnalare.

Nella ripresa passano 25 minuti per arrivare direttamente al gol di Musa, che insacca di testa su cross di Prete dalla sinistra.

Un minuto prima Terrone aveva rilevato Negro, poi entrano Sfiligoi, per l’infortunato Ciardi, e Bartoli per Venza. Bisceglie presenta Kopunek, che con la Slovacchia segnò un gol all’Italia ai Mondiali.

Nel recupero va fuori Guerra per doppia ammonizione, ma per Bisceglie è troppo tardi. Il Trani va avanti e porta a casa il massimo con il minimo sforzo.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Avicola Colangelo

Notizie del giorno

Trani, trova borsa con 3500 euro e la consegna ai carabinieri: era stata scippata poco prima ad una donna Rubavano merce nelle aree di servizio, denunciati 9 soggetti dalla Sottosezione della polizia stradale di Trani Trani, parzialmente vandalizzata l'installazione artistica "Oscillazioni" in piazza Natale D'Agostino Trani, iniziati i lavori al lungomare Mongelli Stabilizzazioni dei precari della Asl Bt, oggi a Trani anche Michele Emiliano Al Comune di Trani tirocini per studenti di Scienze delle amministrazioni Al via oggi a Trani “Hack te”, progetto per sensibilizzare gli studenti al volontariato Addio Maria Antonietta Cerniglia, il cordoglio dell'arcivescovo di Trani, Mons. D'Ascenzo “La carica dei quattrocento” al Polo museale di Trani per “InPuglia 365”. Bis a febbraio per la Fondazione Seca Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Santo Graal di Trani, giovedì prossimo serata jazz "Lo sport per tutti": oggi un incontro nella biblioteca di Trani Oggi, nella chiesa "Pieno vangelo" di Trani, proiezione del film "La croce" Domenica la "Giornata mondiale dei poveri": eventi a Trani a partire da venerdì, per il 25esimo anno di attività della Caritas Al Dino Risi di Trani sabato e domenica prossimi lo spettacolo teatrale “La santa sulla scopa” Autismo: domenica a Trani dibattito con il Garante dei diritti delle persone con disabilità della Regione Puglia A Trani, il 20 novembre, incontri con il giornalista Rai Renato Piccoli Refezione scolastica a Trani, Forza Italia: «Non si tolga il pasto ai figli dei morosi» Ufficio tecnico di Trani, un solo dirigente ma due capi servizio: avviata la selezione interna Arpa Puglia conferma: «Mare pulito, ma il vero nemico è la plastica». L'incontro alla Lega navale di Trani Mare e plastica, l'allarme di Legambiente Trani: «Ogni nostro gesto, prima o poi, ci si ritorcerà contro» Mare e plastica, a Trani fanno meno paura: «Il segreto? La collaborazione fra Comune e associazioni» È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Ieri e oggi» Bisceglie frena e Trani, che vince in rimonta a Cutrofiano, si lancia all'inseguimento di Barletta La Trani del basket vola: Fortitudo sbanca Rutigliano, Juve timbra il cartellino con Altamura Alla capolista basta un gol: Casarano-Trani 1-0 L'Apulia rompe il ghiaccio: 3-1 al San Marco Argentano e, adesso, ne ha tre alle spalle
PUBBLICITA' Fondazione Seca