Il centrodestra di Trani, unito, vuole vincere le prossime amministrative: «Lo scorso consiglio comunale? Un regolamento di conti interno alla maggioranza»

Il centrodestra di Trani è unito, pronto per le prossime amministrative, che vuole vincere, e congiuntamente richiede le dimissioni del sindaco.

È quanto emerso da una conferenza stampa tenutasi presso la sede della Lega di Trani. «Noi non abbiamo un rappresentante in consiglio comunale – ha detto il segretario del partito con Salvini leader, Gianni Biancofiore – ma stiamo finalmente sancendo l'unità del centrodestra. Abbiamo perso la casa di riposo, l'ospedale, abbiamo Amet e Amiu in mano ad amministratori di Bari e la Stp che non si sa che fine faccia. Riteniamo che l'amministrazione Bottaro sia arrivata al capolinea. Il sindaco deve dimettersi, la città deve votare una nuova amministrazione, all'altezza. Non c'è programmazione».

Il segretario cittadino di Fratelli d’Italia, Gino Simone, si è soffermato sulla votazione dello scorso consiglio comunale: «Era illegittima perché l'emendamento era stato già votato nell'altra seduta (quella di giovedì, ndr). I nostri consiglieri sono usciti dall’aula non perché non volevano votare l’abbassamento dell’Irpef ma per protesta. In quel consiglio comunale la maggioranza ha reso evidente una crisi politica latente, accusando i consiglieri di minoranza di una cosa che loro stessi avevano fatto cioè abbandonare l'aula. La nostra coalizione si sta preparando per vincere le prossime amministrative». Sullo stesso piano Alfonso Mangione, commissario di Forza Italia.

Tra i consiglieri, è intervenuto Emanuele Tomasicchio: «Se ci limitiamo ad ascoltare i proclami del sindaco e dei suoi fedelissimi, potremmo credere di vivere in un'oasi felice invece Bottaro è un mistificatore. Quel consiglio comunale era un regolamento di conti nella maggioranza, non un dibattito dialettico e dovevamo evitare di prestarci a questa farsa. Dal punto di vista tecnico, non sono state rispettate delle regole. Sono stati violati diversi articoli del Regolamento del consiglio comunale, convocato tra l’altro d’urgenza quando l’urgenza non c’era. Inoltre, il parere dei revisori dei conti sarebbe dovuto arrivare 24 ore prima e invece è arrivato la mattina stessa». Tomasicchio sta valutando se, alla luce di «reiterati violazioni» che egli stesso denuncia spesso in aula, «ci siano gli estremi per abuso d’ufficio e violazione degli obblighi e adempimenti dei consiglieri comunali».

Alla conferenza hanno partecipato i consiglieri dell’area di centrodestra Pasquale De Toma (Forza Italia) e Raimondo Lima (Fratelli d’Italia – An), ai quali si aggiunge Antonio Florio, di Direzione Italia.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Avicola Colangelo

Notizie del giorno

Villa di Trani, riparato a tempo di record il lucernario rotto segnalato ieri Trani, impatto auto-motocarro: solo tanto spavento per un operatore ecologico dell'Amiu Un carabiniere di Trani nel Comando interregionale sud Italia: è Paolo Fabiano Trani, in consiglio è la notte della verità. Bottaro sulle probabilità di restare in sella: «Cinquanta per cento» Bilancio, in arrivo una pioggia di emendamenti: c'è chi rivuole Calici di stelle e chi non vuole Trani capitale italiana della cultura 2021 Trani, il bilancio ritorna oggi: 26 i punti all’ordine del giorno Bilancio sul filo, il Pd Bat si schiera con Bottaro: «Mandarlo a casa sarebbe un assist al populismo di destra» Bilancio sul filo, Trani a capo: «Bottaro avrà i numeri grazie a chi è attaccato alla poltrona» Per Buongoverno Trani Bottaro è ai titoli di coda. Uva: «Un sindaco sul tetto che scotta» È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Vuoti, e a perdere» Judo Trani, quattro atleti qualificati per il Campionato Italiano Juniores Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Santo Graal di Trani, oggi serata dedicata a Celentano Rosario Mastroserio torna ad esibirsi a Trani: domenica prossima concerto pianistico al Polo museale Al Polo museale di Trani c'è anche il «richiamo» della musica: è arrivato un pianoforte per le esibizioni estemporanee di talenti. Tutte le info Polo museale di Trani, fino al 5 maggio la mostra di santi e Madonne in campana A Trani, oggi, nuovo trattamento antilarvale a cura di Amiu Alla Giornata della misericordia per i detenuti, domani, anche alcuni del carcere di Trani Lega navale di Trani, domani la seconda edizione del Big game di drifting A Trani, domani, presentazione del libro «Ero straniero» A Trani, domenica prossima, sfilano duecento cavalli Domenica prossima, a Trani, l'evento «Tutti i grandi sono stati bambini» Al Dino Risi di Trani, domenica prossima, il concerto “L’arte del clarinetto” Domenica prossima, a Trani, "Concerto per una sera" «Trani perla dell'Adriatico», lunedì prossimo torneo giovanile al Ponte Lama Trani si prepara alla sua seconda festa patronale: il programma del Santissimo Crocifisso di Colonna Trani, la zona umida di Boccadoro sarà aperta anche il 1mo maggio. Tutte le info “Il genio, 500 anni di meraviglia”: a Trani, fino al 30 giugno, la nuova mostra su Leonardo Da Vinci Trani, la biblioteca compie 149 anni. Fino al 31 maggio, mostra di alcuni volumi recuperati da palazzo Vischi Trani, prosegue la mostra di Mimmo Rotella “SeriDécollages” Villa di Trani, rotto un lucernario: c'è pericolo sulla sommità del fortino Processione dell’Addolorata a Trani, per il ripristino del basolato spesi 10.000 euro Bottaro e le maschere: aspettando che la sua maggioranza la getti domani, lui se la infila sul Supercinema e ammonisce: «Penso solo ai problemi di Trani» Differenziata a Trani, il porta a porta «food» ancora non ha fatto la differenza: a marzo, 23 per cento 25 aprile, la giunta regionale approva il protocollo per l’osservatorio sui neofascismi «Puglia partecipa», nessuna richiesta dal Comune di Trani
PUBBLICITA' Progetto Udito