AGGIORNATO. Spari nella notte a Trani, ferito al collo Gaetano Rano, vecchia conoscenza delle forze dell'ordine: non è in pericolo

Il sostituto procuratore della Repubblica di turno, Simona Merra, titolare del fascicolo aperto a seguito dell'episodio, potrebbe formalizzare a carico di un soggetto, per il momento ignoto, l'accusa di tentato omicidio.

Infatti l'altra notte, intorno alle 3.45, in via Fiume, nel tratto compreso tra via Giovanni Bovio e corso Vittorio Emanuele, nei pressi di un locale, Gaetano Rano, 54enne tranese, vecchia conoscenza delle forze dell'ordine, è stato raggiunto al collo da un proiettile, che per fortuna lo ha ferito soltanto di striscio, non ponendo la sua vita in pericolo.

L'aggressore era a piedi, ma ha sparato quasi certamente alle spalle, e questo renderebbe particolarmente grave la sua posizione.

Dopo avere ferito la vittima designata è fuggito via, e adesso i carabinieri della Compagnia di Trani indagano con il supporto delle telecamere e delle sommarie informazioni rese da persone che si trovavano sul luogo, probabilmente anche testimoni oculari.

Il ferito, peraltro, pare fosse in compagnia all'esterno di un locale e, non è da escludere che l'episodio sia figlio di una lite avvenuta poco prima nell'attività, probabilmente innescata per futili motivi, e sia degenerata al punto che uno dei due contendenti, dopo avere finto di allontanarsi dal locale, vi abbia fatto ritorno per punire il rivale.

Ieri mattina i militari erano di nuovo sulla scena dell'episodio, alla ricerca di altri elementi utili alla ricostruzione i più puntuale possibile dei fatti: a quanto si è appreso dai rilievi effettuati, l'aggressore ha sparato un solo colpo, di cui è ancora ignoto il calibro.

Per il momento la pista della lite degenerata resta quella più accreditata, ma gli inquirenti non escludono altre ipotesi anche con riferimento al lavoro dal ferito ed alle sue frequentazioni più in generale.

Del resto, proprio alla luce di qualche precedente a suo carico, non sarebbe da escludere che l'agguato sia anche il frutto di vecchie ruggini con altri soggetti, che nulla abbiano a che fare con un'eventuale rissa in un locale.

L'episodio, in ogni caso, sta attivamente mobilitando sia i carabinieri, sia la stessa Procura della Repubblica che recentemente, proprio grazie al supporto delle forze dell'ordine disponibili sul territorio, sta dando importanti risposte in tema di sicurezza dei cittadini.

Tutto questo nonostante i reiterati appelli del procuratore, Antonino Di Maio, per l'istituzione nella Bat, ancora non avvenuta, di Questura e Comandi provinciali di Carabinieri e Guardia di finanza.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Avicola Colangelo

Notizie del giorno

Villa di Trani, riparato a tempo di record il lucernario rotto segnalato ieri Trani, impatto auto-motocarro: solo tanto spavento per un operatore ecologico dell'Amiu Un carabiniere di Trani nel Comando interregionale sud Italia: è Paolo Fabiano Trani, in consiglio è la notte della verità. Bottaro sulle probabilità di restare in sella: «Cinquanta per cento» Bilancio, in arrivo una pioggia di emendamenti: c'è chi rivuole Calici di stelle e chi non vuole Trani capitale italiana della cultura 2021 Trani, il bilancio ritorna oggi: 26 i punti all’ordine del giorno Bilancio sul filo, il Pd Bat si schiera con Bottaro: «Mandarlo a casa sarebbe un assist al populismo di destra» Bilancio sul filo, Trani a capo: «Bottaro avrà i numeri grazie a chi è attaccato alla poltrona» Per Buongoverno Trani Bottaro è ai titoli di coda. Uva: «Un sindaco sul tetto che scotta» È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Vuoti, e a perdere» Judo Trani, quattro atleti qualificati per il Campionato Italiano Juniores Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Santo Graal di Trani, oggi serata dedicata a Celentano Rosario Mastroserio torna ad esibirsi a Trani: domenica prossima concerto pianistico al Polo museale Al Polo museale di Trani c'è anche il «richiamo» della musica: è arrivato un pianoforte per le esibizioni estemporanee di talenti. Tutte le info Polo museale di Trani, fino al 5 maggio la mostra di santi e Madonne in campana A Trani, oggi, nuovo trattamento antilarvale a cura di Amiu Alla Giornata della misericordia per i detenuti, domani, anche alcuni del carcere di Trani Lega navale di Trani, domani la seconda edizione del Big game di drifting A Trani, domani, presentazione del libro «Ero straniero» A Trani, domenica prossima, sfilano duecento cavalli Domenica prossima, a Trani, l'evento «Tutti i grandi sono stati bambini» Al Dino Risi di Trani, domenica prossima, il concerto “L’arte del clarinetto” Domenica prossima, a Trani, "Concerto per una sera" «Trani perla dell'Adriatico», lunedì prossimo torneo giovanile al Ponte Lama Trani si prepara alla sua seconda festa patronale: il programma del Santissimo Crocifisso di Colonna Trani, la zona umida di Boccadoro sarà aperta anche il 1mo maggio. Tutte le info “Il genio, 500 anni di meraviglia”: a Trani, fino al 30 giugno, la nuova mostra su Leonardo Da Vinci Trani, la biblioteca compie 149 anni. Fino al 31 maggio, mostra di alcuni volumi recuperati da palazzo Vischi Trani, prosegue la mostra di Mimmo Rotella “SeriDécollages” Villa di Trani, rotto un lucernario: c'è pericolo sulla sommità del fortino Processione dell’Addolorata a Trani, per il ripristino del basolato spesi 10.000 euro Bottaro e le maschere: aspettando che la sua maggioranza la getti domani, lui se la infila sul Supercinema e ammonisce: «Penso solo ai problemi di Trani» Differenziata a Trani, il porta a porta «food» ancora non ha fatto la differenza: a marzo, 23 per cento 25 aprile, la giunta regionale approva il protocollo per l’osservatorio sui neofascismi «Puglia partecipa», nessuna richiesta dal Comune di Trani
PUBBLICITA' Incos