AGGIORNATO. “Trani t’incanta”, dieci le manifestazioni ammesse per il periodo primaverile

Sono dieci le manifestazioni di interesse ammesse dal Comune di Trani all’avviso pubblico “Trani t’incanta 2019”, il bando utilizzato dall’Ente per avvalersi dell’apporto di soggetti terzi per la programmazione di iniziative di carattere turistico e culturale finalizzate a sostenere l’economia e le produzioni locali.

Di seguito l’elenco con il nome degli organizzatori, il luogo in cui la manifestazione si terrà, la data e il tipo di attività:

- Associazione culturale Arsensum – via Mario Pagano – 18 e 19 maggio – La via dell’arte

- Associazione culturale Arsensum – piazza della Repubblica – 15 e 16 giugno – collettiva d’arte

- Associazione culturale “Incanto” – Molo san Nicola, Largo Pastore, Banchina del porto – dal 13 al 17 giugno – Food festival, mercatini dell’artigianato, artisti di strada (facenti parte del Festival dell’arte pirotecnica)

- Associazione Ritmimisti – Chalet, cassa armonica e viali della villa comunale – dal 15 al 23 giugno – “Armonia”: musica, laboratori, incontri culturali

- Ideando Adv – corso Regina Elena – 29 giugno – Rosati in terra di Puglia

- Associazione Azzurro Italia – Chalet villa comunale – 12 aprile – La disfida a colori

- Alessio Sasso – piazza della Repubblica – dal 21 al 30 giugno – teatro dei burattini

- Associazione Il treno del sorriso – Chalet della villa comunale – 8 e 9 giugno – Mi presento, vorrei essere un clown

- Associazione Xiao Yan – parco santa Geffa – dal 6 aprile al 26 maggio – Il risveglio dell’ulivo magico.

- Ideando Adv - Molo santa Lucia - dal 31 maggio al 2 giugno - Festa della birra

Queste manifestazioni di interesse riguardano il periodo primaverile, e cioè eventi che si terranno nei mesi di aprile, maggio e giugno. Infatti, come si ricorderà, l’Ente ha emanato tre diversi bandi per tre diversi periodi: primavera; estate; inverno.

Le manifestazioni di interesse pervenute, come avevamo detto, erano state 14.

Due le manifestazioni d’interesse non ammesse: quella presentata dalla Music art management (quattro eventi musicali), perché prevedeva un costo a carico dell’amministrazione; l’installazione della ruota panoramica, a cura dell’associazione Incanto, perché prevede un costo da parte dei fruitori. Per quanto riguarda proprio il Festival dell’arte pirotecnica, dunque, gli organizzatori hanno deciso di non far rientrare tra gli eventi che faranno parte del bando “Trani t’incanta” proprio gli spettacoli pirotecnici veri e propri che invece avranno un costo a carico del Comune, come anticipammo, ma saranno invece fruibili liberamente dalla cittadinanza. Infatti, il bando prevedeva la partecipazione di iniziative ad ingresso gratuito, fatti salvi i maggiori servizi offerti dall’organizzatore a richiesta dell’avventore, con spese totalmente a carico dei soggetti proponenti. Il sostegno del Comune di Trani consisterà nella concessione a titolo gratuito delle aree pubbliche o degli immobili comunali individuati per la realizzazione delle manifestazioni e nel servizio di comunicazione degli eventi attraverso i canali istituzionali.

L'associazione Marluna teatro ha invece rinunciato all'organizzazione dell'evento “Il maggio dei libri – Pensieri in libertà”, che si sarebbe dovuto tenere dal 20 al 25 maggio presso lo chalet della villa comunale.

Federica G. Porcelli

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Avicola Colangelo

Notizie del giorno

Villa di Trani, riparato a tempo di record il lucernario rotto segnalato ieri Trani, impatto auto-motocarro: solo tanto spavento per un operatore ecologico dell'Amiu Un carabiniere di Trani nel Comando interregionale sud Italia: è Paolo Fabiano Trani, in consiglio è la notte della verità. Bottaro sulle probabilità di restare in sella: «Cinquanta per cento» Bilancio, in arrivo una pioggia di emendamenti: c'è chi rivuole Calici di stelle e chi non vuole Trani capitale italiana della cultura 2021 Trani, il bilancio ritorna oggi: 26 i punti all’ordine del giorno Bilancio sul filo, il Pd Bat si schiera con Bottaro: «Mandarlo a casa sarebbe un assist al populismo di destra» Bilancio sul filo, Trani a capo: «Bottaro avrà i numeri grazie a chi è attaccato alla poltrona» Per Buongoverno Trani Bottaro è ai titoli di coda. Uva: «Un sindaco sul tetto che scotta» È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Vuoti, e a perdere» Judo Trani, quattro atleti qualificati per il Campionato Italiano Juniores Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Santo Graal di Trani, oggi serata dedicata a Celentano Rosario Mastroserio torna ad esibirsi a Trani: domenica prossima concerto pianistico al Polo museale Al Polo museale di Trani c'è anche il «richiamo» della musica: è arrivato un pianoforte per le esibizioni estemporanee di talenti. Tutte le info Polo museale di Trani, fino al 5 maggio la mostra di santi e Madonne in campana A Trani, oggi, nuovo trattamento antilarvale a cura di Amiu Alla Giornata della misericordia per i detenuti, domani, anche alcuni del carcere di Trani Lega navale di Trani, domani la seconda edizione del Big game di drifting A Trani, domani, presentazione del libro «Ero straniero» A Trani, domenica prossima, sfilano duecento cavalli Domenica prossima, a Trani, l'evento «Tutti i grandi sono stati bambini» Al Dino Risi di Trani, domenica prossima, il concerto “L’arte del clarinetto” Domenica prossima, a Trani, "Concerto per una sera" «Trani perla dell'Adriatico», lunedì prossimo torneo giovanile al Ponte Lama Trani si prepara alla sua seconda festa patronale: il programma del Santissimo Crocifisso di Colonna Trani, la zona umida di Boccadoro sarà aperta anche il 1mo maggio. Tutte le info “Il genio, 500 anni di meraviglia”: a Trani, fino al 30 giugno, la nuova mostra su Leonardo Da Vinci Trani, la biblioteca compie 149 anni. Fino al 31 maggio, mostra di alcuni volumi recuperati da palazzo Vischi Trani, prosegue la mostra di Mimmo Rotella “SeriDécollages” Villa di Trani, rotto un lucernario: c'è pericolo sulla sommità del fortino Processione dell’Addolorata a Trani, per il ripristino del basolato spesi 10.000 euro Bottaro e le maschere: aspettando che la sua maggioranza la getti domani, lui se la infila sul Supercinema e ammonisce: «Penso solo ai problemi di Trani» Differenziata a Trani, il porta a porta «food» ancora non ha fatto la differenza: a marzo, 23 per cento 25 aprile, la giunta regionale approva il protocollo per l’osservatorio sui neofascismi «Puglia partecipa», nessuna richiesta dal Comune di Trani
PUBBLICITA' Progetto Udito