Lungomare di Trani, terminata la piazzetta fra via Parenzo e via Rovigno: la soddisfazione di sindaco e residenti

«Come vedete, il nostro lungomare torna a rianimarsi. Non dimentico lo sforzo che abbiamo profuso nei primi anni di governo per consentire ai privati di tornare ad investire e dare lustro ai luoghi più belli e frequentati del litorale. Ed un po', ovviamente, ce l'abbiamo messo anche di nostro».

Così il sindaco, Amedeo Bottaro, commentando la conclusione dei lavori di rifacimento e riqualificazione della piazzetta del lungomare Cristoforo Colombo compresa fra via Rovigno e via Parenzo. Li ha svolti la cooperativa Service gold global, di Trani, per 10.000 euro Iva inclusa.

Gli operai hanno abbattuto gli alberi, le cui radici crescendo avevano sollevato pavimentazione e panchine rendendo rischioso e pressoché impossibile lo stazionamento dei cittadini in quel luogo.

I lavori, durati circa un mese, sono poi proseguiti con il rifacimento della pavimentazione della piazzetta e la collocazione di nuovi alberi, di specie diversa dai lecci precedentemente presenti, e che non determineranno lo stesso rischio di crescita sproporzionata delle radici.

Inizialmente il progetto prevedeva la realizzazione di due aiuole completamente nuove, con all'interno piante sempreverdi, ma poi si è valutato di riposizionare alberi, anziché creare spazi di arredo urbano, poiché, in assenza di una costante manutenzione, le aiuole sarebbero potute trasformarsi in un ricettacolo di rifiuti, insetti e topi, creando un nuovo problema per i residenti del luogo.

Ringrazia tutti Gennaro Palmieri, presidente dall'Unione italiana lotta alla distrofia muscolare di Trani, la cui abitazione si affaccia proprio su quella piazzetta: «Finalmente offriremo a cittadini e turisti una piazza nuova, accessibile a tutti, coinvolgente e più in linea, anche architettonicamente, con l’eliminazione di cartelloni pubblicitari comprese le plance elettorali. Il Comune è stato molto attento a mantenere l’impianto originario della piazza, ma in una visione moderna, adeguata all’attualità, con una particolare attenzione alle necessità di chiunque non sia in grado di muoversi facilmente (anziani, disabili, mamme con passeggini), aumentando la possibilità di sostare o sedersi. Colgo l’occasione - conclude Palmieri - per invitare tutti i cittadini ad impegnarsi a salvaguardare, rispettare e fare rispettare questo territorio per fare sì che atti vandalici non deturpino questo patrimonio della città, che rappresentano per ognuno di noi una risorsa inestimabile».

E, per Bottaro, non è finita: «Quest'estate - annuncia - ci saranno ulteriori opportunità di rilancio. Noi accompagneremo questo percorso con tutta una serie di lavori di riqualificazione, già programmati e pronti a partire. Sta per cominciare un'altra grande stagione per Trani e noi, come amministrazione, siamo pronti a sostenerla».

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Incos

Notizie del giorno

Terremoto a Trani, crepa sospetta dietro la gradinata dello stadio ma già c'era. Saranno eseguiti carotaggi e si estirperà il tappeto di edera Terremoto a Trani, arrivano le attestazioni della Provincia: domani, istituti superiori regolarmente aperti Trani, contributi libri di testo: liquidazioni previste da metà giugno VIDEO. Trani religiosa, la festa liturgica in onore di santa Rita da Cascia Trani religiosa, la festa liturgica in onore di San Nicola il Pellegrino. Il programma Giuseppe Pierro, patron di Admaiora Trani, nominato ambasciatore di pace nel mondo Scuola Papa Giovanni di Trani chiusa, il Comitato di via Andria chiede di nuovo spiegazioni al sindaco Monastero di Trani, arriveranno alcune raccolte archeologiche del Polo museale della Puglia Trani, potature in corso in Largo Goldoni. E arriveranno le giostrine Comune di Trani, sarà attivato uno sportello di consulenza gratuita per operatori agricoli Atletica Tommaso Assi Trani: Nicola Muciaccia parteciperà al Miglio del Golden Gala Pietro Mennea di Roma riservato ai master È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Rinascita» Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Al Santo graal di Trani, domani, tributo ai Coldplay "Maggio dei libri" al Polo Museale di Trani, sabato e domenica prossimi gli ultimi due appuntamenti Festival "Mare d’inchiostro": oggi, a Trani, presentazione del libro «Il signor Ole» "Vivi Trani in una sola giornata": appuntamento domani al castello Palazzo Beltrani, domani il nuovo concerto della stagione primaverile Domani, a Trani, presentazione di un progetto per bambini autistici “Il maggio dei libri” nella biblioteca di Trani: domani, Marina Di Guardo con «La memoria dei corpi» Stasera, a palazzo Beltrani, presentazione del libro «L'animale femmina» «L’arte vien dal mare»: sabato prossimo inaugurazione della mostra alla Lega navale di Trani A Trani, sabato prossimo, presentazione del libro «La tessitrice di storie» AGGIORNATO. Spiagge libere con servizi a Trani, giovedì prossimo inaugurazione della «Baia del pescatore» Spiagge libere con servizi a Trani, il 2 giugno l'apertura del «Mongelli» “Il genio, 500 anni di meraviglia”: a Trani, fino al 30 giugno, la nuova mostra su Leonardo Da Vinci Trani, fino a domenica prossima la mostra di Mimmo Rotella “SeriDécollages” Terremoto a Trani, sollecitata la Provincia per la riapertura delle scuole superiori. E, al San Paolo, entreranno solo alcune classi Terremoto a Trani, Bottaro: «Sopralluoghi ok, domani scuole regolarmente aperte» Terremoto a Trani, nessuna nuova scossa nelle ventiquattro ore successive. Ma Protezione civile e soccorsi restano allertati Terremoto a Trani, edifici del Tribunale ok: l'attività giudiziaria prosegue regolarmente Terremoto a Trani, Loconte (Iic): «Non possiamo più attendere gli eventi, ma bisogna investire in sicurezza» Trani, sgomberata la casa del custode della media Bovio. Bambini affidati al nonno, nessuna resistenza Trani, teppisti incendiano due bidoncini: danneggiata la facciata di uno stabile in corso Imbriani «Chiavi della città», Laurora (Iic): «Le consegniamo di volta in volta quando non programmiamo e svendiamo la nostra identità» «Tutto d'un tratto Trani» tra chiavi della città, cinema e garantismo Trasporto pubblico locale nella Barletta-Andria-Trani, la Cgil: «Preoccupati per il futuro»
PUBBLICITA' Ufficio 2000