Nuova giunta, il Pd respinge le critiche: «Arrivano da chi, nel recente passato, ha riempito gli organi di governo anche con i parenti»

La scorsa settimana il sindaco e le forze politiche di maggioranza, a partire dal Partito democratico, si sono impegnate, con grande senso di responsabilità, nel ricercare la coesione della coalizione di centrosinistra per rafforzare l’azione amministrativa e consentire all’Amministrazione di arrivare alla sua naturale scadenza del mandato, considerando che la fine anticipata della consiliatura avrebbe invece procurato un enorme danno alla nostra comunità, impedendo il compimento di una serie di interventi fondamentali per la Città, interventi che saranno visibili già nei prossimi giorni.

Solo con tale obiettivo sono state compiute le scelte politiche che hanno portato alla nascita della nuova giunta.

In particolare, la coalizione di centrosinistra ha legittimamente scelto di dare un nuovo impulso all’azione amministrativa attraverso l’impegno e il coinvolgimento diretto di alcuni consiglieri, votati dai cittadini nella coalizione di centrosinistra a sostegno del sindaco.

All’interno del Pd questo cruciale passaggio ha naturalmente determinato un dibattito democratico, che ha interessato gli iscritti, i consiglieri e gli organi dirigenti a più livelli; tutti hanno dimostrato grande senso di responsabilità nei confronti della città e delle Istituzioni.

Riteniamo che la Politica, quella buona, si alimenti infatti attraverso il confronto tra le diverse posizioni, soprattutto tra chi ha avuto il compito di governare e chi invece quello di essere all'opposizione. Pertanto nella dialettica politica sono assolutamente legittime e comprensibili le critiche.

Destano tuttavia un certo stupore, soprattutto per gli argomenti utilizzati, le critiche pretestuose mosse sulla stampa al sindaco e alla sua coalizione da alcuni partiti

I cittadini ricorderanno infatti che gli stessi, quando erano al governo della città, ha condiviso scelte non certo in linea con i principi oggi richiamati; scelte come quelle che hanno portato a indicare in giunta, e negli organi di controllo e di governo delle società partecipate, parenti di consiglieri e di assessori (è sufficiente rileggere la cronaca dell’epoca per trovare un’ampia casistica).

Respingiamo pertanto al mittente le lezioni di etica politica, ed aspettiamo fiduciosi di poterci invece confrontare con i partiti di opposizione sui grandi temi che riguardano la nostra città.

Ferdinando Riccio - Segretario politico Pd

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Ufficio 2000

Notizie del giorno

Trani, urgono allacciamenti ai nuovi palazzi: bitumazione di via Malcangi ferma da quasi un mese per non rovinarla dopo «Chiavi della città», Altieri respinge le accuse nell'interrogatorio: «Io non prestanome, ma garanzia per Trani nel Trani» Caso Papa Giovanni, il consulente del Comune di Trani: «Stanco delle continue accuse, ho lavorato con professionalità» Trani, ritorna l’ordinanza anti incendi: obbligo di rimozione sterpaglie entro il 15 giugno Terremoto a Trani, Briguglio risponde al presidente della Provincia Bat: «Solo strumentalizzazioni» Servizio 118, anche la Barletta – Andria – Trani tra le prime 10 province in Italia Assistenza specialistica nella Barletta – Andria – Trani, nuovamente sospeso il servizio Assistenza specialistica nella Barletta - Andria - Trani, la Provincia precisa: «Continuerà fino al 1mo giugno» Bando regionale per il rinnovo dei mezzi Amet, incontro a Trani lunedì prossimo È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Rinascita» Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Al Santo Graal di Trani, domani, The rock night "Maggio dei libri" al Polo Museale di Trani, oggi e domani gli ultimi due appuntamenti Trani, oggi e domani nuovi appuntamenti del "Festival di arte e musica per bambini e ragazzi" A Trani, oggi, presentazione del libro «La tessitrice di storie» «L’arte vien dal mare»: oggi inaugurazione della mostra alla Lega navale di Trani Trani, domani,a presentazione del libro «Codice rosso» A Trani, domani, una giornata di prevenzione con esami gratuiti Domani, a Trani, presentazione del libro di Lucio Montanaro, «Il meglio della vita mia» Palazzo Beltrani, al via la rassegna “Jazz a corte”: primo appuntamento, domani Trani religiosa, la festa liturgica in onore di San Nicola il Pellegrino. Il programma AGGIORNATO. Spiagge libere con servizi a Trani, giovedì prossimo inaugurazione della «Baia del pescatore» Spiagge libere con servizi a Trani, il 2 giugno l'apertura del «Mongelli» “Il genio, 500 anni di meraviglia”: a Trani, fino al 30 giugno, la nuova mostra su Leonardo Da Vinci Trani, fino a domani la mostra di Mimmo Rotella “SeriDécollages” Quando Trani comandava in calcio ed economia: cinquantacinque anni fa, Polisportiva promossa in B Surriscaldamento del pianeta, da Trani un gesto concreto con gli alberi piantati dagli alunni della Rocca-Bovio-Palumbo Trani, debuttano gli «aspira-inciviltà»: dove ci sarà tanta gente, Amiu pulirà in tempo reale «Chiavi della città», il Gip di Trani concluderà oggi gli interrogatori di garanzia Presunto appalto pilotato Amet-Terranova, il Tribunale di Trani assolve tutti su richiesta della stessa Procura «Il porto di Trani? Con i dehors, una tendopoli in pvc»: la nota dell’architetto Aldo Pinto Terremoto a Trani, sul prolungamento della chiusura delle scuole superiori scoppia il caso Provincia - Comune Legambiente Puglia presenta «Spiagge e fondali puliti» e l'indagine «Beach litter», che ha coinvolto anche Trani Trani, i volontari di Legambiente incontrano le scuole
PUBBLICITA' Lido Mongelli