Trani, Italia in comune attacca l'amministrazione: «Dicono solo falsità, pensano alla campagna elettorale»

L’ultimo comunicato sugli accessi al mare e sulle problematiche relative il litorale, a firma dell’ufficio stampa, con tanto di virgolettato dell’indefesso neo assessore Briguglio, palesa chiaramente una cosa su tutte: l’ufficio stampa non comunica in maniera efficace con gli organi istituzionali che dovrebbe rappresentare.

L’incontro fra l’assessore Briguglio in effetti c’è stato ed è stato molto positivo solo nella misura in cui, essendo durato non più di dieci minuti (dalle 13 alle 13.10) ha consentito a tutti i partecipanti di non saltare il pranzo. L’assessore infatti, nostro malgrado, pur avendo convocato l’incontro per discutere di una nostra proposta già chiara e perseguibile, si presentava al tavolo assolutamente impreparato riferendo fin da subito di nulla sapere dell’argomento e di non possedere elementi per poter contribuire alla discussione. Lo stesso assessore, trascorsi dieci minuti e vista l’assoluta improduttività della discussione, ha chiesto di poter aggiornare l’incontro alla presenza del dirigente e con l’ausilio di planimetrie aggiornate del litorale costiero.

Per quanto riguarda il sopralluogo avvenuto presso la pedana sul Piazzale Marinai d’Italia alla presenza della nostra consigliera Barresi, della dottoressa Albrizio (che ringraziamo per la solerzia e la sensibilità) e dei responsabili dell’Acquedotto pugliese si legge nel comunicato che «…il Comune era ben presente e rappresentato dall’assessore all’ambiente Michele di Gregorio pur non avendo ricevuto alcun invito a presenziare». Nulla di più falso. L’assessore di Gregorio è giunto sul posto (per sua stessa ammissione per altra causa, ovvero per concordare sul dove apporre dei bidoni Amiu in vista della stagione balneare) al termine del sopralluogo, quando Asl ed Acquedotto erano già andati via. Alle rimostranza ed alle richieste della consigliera Barresi circa l’assenza da parte del Comune nonostante la convocazione del 6.05.2019 indirizzata, fra gli altri, al Dirigente Utc Settore Ambiente, l’assessore di Gregorio, presa visione della comunicazione, adduceva come scusa il malfunzionamento degli uffici comunali.

Altro capitolo dolente risulta essere la parte del comunicato relativa alle opere già compiute e da compiersi che, ancora una volta (si perde il pelo e non il vizio) appare il teatro della vanità e del potere, nel quale va in scena il disperato bisogno di consenso. Assessori vecchi e nuovi sono, dunque, in perfetta sinergia con il sindaco, già in campagna elettorale tra slogan, proclami e occultamento della reale verità amministrativa: la mancanza di programmazione dovuta alla totale assenza di una visione complessiva della città.

Per il Coordinamento di Italia in Comune – Tommaso Laurora

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Ufficio 2000

Notizie del giorno

Trani, urgono allacciamenti ai nuovi palazzi: bitumazione di via Malcangi ferma da quasi un mese per non rovinarla dopo «Chiavi della città», Altieri respinge le accuse nell'interrogatorio: «Io non prestanome, ma garanzia per Trani nel Trani» Caso Papa Giovanni, il consulente del Comune di Trani: «Stanco delle continue accuse, ho lavorato con professionalità» Trani, ritorna l’ordinanza anti incendi: obbligo di rimozione sterpaglie entro il 15 giugno Terremoto a Trani, Briguglio risponde al presidente della Provincia Bat: «Solo strumentalizzazioni» Servizio 118, anche la Barletta – Andria – Trani tra le prime 10 province in Italia Assistenza specialistica nella Barletta – Andria – Trani, nuovamente sospeso il servizio Assistenza specialistica nella Barletta - Andria - Trani, la Provincia precisa: «Continuerà fino al 1mo giugno» Bando regionale per il rinnovo dei mezzi Amet, incontro a Trani lunedì prossimo È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Rinascita» Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Al Santo Graal di Trani, domani, The rock night "Maggio dei libri" al Polo Museale di Trani, oggi e domani gli ultimi due appuntamenti Trani, oggi e domani nuovi appuntamenti del "Festival di arte e musica per bambini e ragazzi" A Trani, oggi, presentazione del libro «La tessitrice di storie» «L’arte vien dal mare»: oggi inaugurazione della mostra alla Lega navale di Trani Trani, domani,a presentazione del libro «Codice rosso» A Trani, domani, una giornata di prevenzione con esami gratuiti Domani, a Trani, presentazione del libro di Lucio Montanaro, «Il meglio della vita mia» Palazzo Beltrani, al via la rassegna “Jazz a corte”: primo appuntamento, domani Trani religiosa, la festa liturgica in onore di San Nicola il Pellegrino. Il programma AGGIORNATO. Spiagge libere con servizi a Trani, giovedì prossimo inaugurazione della «Baia del pescatore» Spiagge libere con servizi a Trani, il 2 giugno l'apertura del «Mongelli» “Il genio, 500 anni di meraviglia”: a Trani, fino al 30 giugno, la nuova mostra su Leonardo Da Vinci Trani, fino a domani la mostra di Mimmo Rotella “SeriDécollages” Quando Trani comandava in calcio ed economia: cinquantacinque anni fa, Polisportiva promossa in B Surriscaldamento del pianeta, da Trani un gesto concreto con gli alberi piantati dagli alunni della Rocca-Bovio-Palumbo Trani, debuttano gli «aspira-inciviltà»: dove ci sarà tanta gente, Amiu pulirà in tempo reale «Chiavi della città», il Gip di Trani concluderà oggi gli interrogatori di garanzia Presunto appalto pilotato Amet-Terranova, il Tribunale di Trani assolve tutti su richiesta della stessa Procura «Il porto di Trani? Con i dehors, una tendopoli in pvc»: la nota dell’architetto Aldo Pinto Terremoto a Trani, sul prolungamento della chiusura delle scuole superiori scoppia il caso Provincia - Comune Legambiente Puglia presenta «Spiagge e fondali puliti» e l'indagine «Beach litter», che ha coinvolto anche Trani Trani, i volontari di Legambiente incontrano le scuole
PUBBLICITA' Ufficio 2000