Oggi i ragazzi delle scuole medie di Trani "apprendisti Ciceroni" in villa comunale e piazza della Repubblica. Evento di apertura, venerdì

Pochi giorni all’atteso appuntamento, promosso dal Fai Delegazione di Andria Barletta Trani e patrocinato dalla Città di Trani, “I Giardini di Trani. Il sorriso ritrovato”, di cui saranno protagonisti le alunne e gli alunni e delle Scuole Statali di 1° grado Rocca- Bovio- Palumbo e Baldassarre di Trani.

Domenica 19 maggio - dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 16.00 alle ore 19.00 i ragazzi, in qualità di “Apprendisti Ciceroni”, progetto Fai di formazione nato nel 1996 e cresciuto negli anni, accompagneranno i visitatori alla scoperta dei luoghi che sono il simbolo della nostra stessa identità, Piazza della Repubblica e la villa comunale, patrimonio di arte e natura, bene collettivo di inestimabile valore. Il progetto offre l’opportunità per sentirsi direttamente coinvolti nella vita sociale e culturale della propria città e sviluppare lo spirito di una cittadinanza attiva intesa come impegno per la tutela del paesaggio.

Con gli “Apprendisti Ciceroni” sarà possibile riscoprire la villa comunale, uno dei rari esempi in Europa di giardino pensile sul mare, che sorge su un antico impianto, databile al 1823, anno in cui la famiglia Antonacci donò il terreno al Comune. La sua struttura è tipica dei giardini all’italiana, è piantumata a lecci, pini marittimi, palme ed è abbellita con aiuole, fontanelle e viali. La sua spettacolare posizione sul mare consente di godere del panorama che spazia dalla Cattedrale alla penisola di Colonna. In essa sono ubicati il Monumento ai Caduti realizzato dallo scultore tranese Antonio Bassi, le tavole degli Ordinamenta maris, sei colonne miliari della via Traiana del tratto Ruvo-Canosa, il Saluto a Trani omaggio di Giovanni Bovio alla sua indimenticata città natale, i busti dedicati a Giovanni Beltrani, Giacinto Francia, Gaetano Quercia, Giuseppe Mazzini, l'acquario recentemente restaurato, una voliera, il boschetto con un teatro all’aperto di recente costruzione e un balcone sul mare che permette di osservare nella sua interezza il lungomare sino alla penisola di Colonna.

L’itinerario guidato proseguirà con Piazza della Repubblica, la più bella piazza di Trani creata dopo l’abbattimento delle mura federiciane,  avvenuto negli anni 1840-46 e intitolata a Vittorio Emanuele II. Il 25 aprile 1975, la piazza assunse l’attuale denominazione di Piazza della Repubblica. Nel 1915 fu innalzata, nel settore orientale, la grande statua in bronzo di Giovanni Bovio, realizzata da Ettore Ferrari artista, politico, amico e collega di Giovanni Bovio,  scultore tra i più noti, autore tra gli altri del monumento dedicato a Giordano Bruno, in piazza di Campo de' Fiori a Roma. Alcuni anni dopo, il monumento fu affiancato da due fontane in pietra di Trani, i cui medaglioni posti ai quattro angoli delle due vasche sono opera dello scultore tranese Antonio Bassi, autore tra le altre sue numerose opere del Monumento ai Caduti in Villa Comunale e  della statua dell'Immacolata in Piazza della Libertà.

La cittadinanza è invitata.

Il responsabile scolastico della comunicazione - prof. Vincenzo Piccialli

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Ufficio 2000

Notizie del giorno

Trani, urgono allacciamenti ai nuovi palazzi: bitumazione di via Malcangi ferma da quasi un mese per non rovinarla dopo «Chiavi della città», Altieri respinge le accuse nell'interrogatorio: «Io non prestanome, ma garanzia per Trani nel Trani» Caso Papa Giovanni, il consulente del Comune di Trani: «Stanco delle continue accuse, ho lavorato con professionalità» Trani, ritorna l’ordinanza anti incendi: obbligo di rimozione sterpaglie entro il 15 giugno Terremoto a Trani, Briguglio risponde al presidente della Provincia Bat: «Solo strumentalizzazioni» Servizio 118, anche la Barletta – Andria – Trani tra le prime 10 province in Italia Assistenza specialistica nella Barletta – Andria – Trani, nuovamente sospeso il servizio Assistenza specialistica nella Barletta - Andria - Trani, la Provincia precisa: «Continuerà fino al 1mo giugno» Bando regionale per il rinnovo dei mezzi Amet, incontro a Trani lunedì prossimo È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Rinascita» Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Al Santo Graal di Trani, domani, The rock night "Maggio dei libri" al Polo Museale di Trani, oggi e domani gli ultimi due appuntamenti Trani, oggi e domani nuovi appuntamenti del "Festival di arte e musica per bambini e ragazzi" A Trani, oggi, presentazione del libro «La tessitrice di storie» «L’arte vien dal mare»: oggi inaugurazione della mostra alla Lega navale di Trani Trani, domani,a presentazione del libro «Codice rosso» A Trani, domani, una giornata di prevenzione con esami gratuiti Domani, a Trani, presentazione del libro di Lucio Montanaro, «Il meglio della vita mia» Palazzo Beltrani, al via la rassegna “Jazz a corte”: primo appuntamento, domani Trani religiosa, la festa liturgica in onore di San Nicola il Pellegrino. Il programma AGGIORNATO. Spiagge libere con servizi a Trani, giovedì prossimo inaugurazione della «Baia del pescatore» Spiagge libere con servizi a Trani, il 2 giugno l'apertura del «Mongelli» “Il genio, 500 anni di meraviglia”: a Trani, fino al 30 giugno, la nuova mostra su Leonardo Da Vinci Trani, fino a domani la mostra di Mimmo Rotella “SeriDécollages” Quando Trani comandava in calcio ed economia: cinquantacinque anni fa, Polisportiva promossa in B Surriscaldamento del pianeta, da Trani un gesto concreto con gli alberi piantati dagli alunni della Rocca-Bovio-Palumbo Trani, debuttano gli «aspira-inciviltà»: dove ci sarà tanta gente, Amiu pulirà in tempo reale «Chiavi della città», il Gip di Trani concluderà oggi gli interrogatori di garanzia Presunto appalto pilotato Amet-Terranova, il Tribunale di Trani assolve tutti su richiesta della stessa Procura «Il porto di Trani? Con i dehors, una tendopoli in pvc»: la nota dell’architetto Aldo Pinto Terremoto a Trani, sul prolungamento della chiusura delle scuole superiori scoppia il caso Provincia - Comune Legambiente Puglia presenta «Spiagge e fondali puliti» e l'indagine «Beach litter», che ha coinvolto anche Trani Trani, i volontari di Legambiente incontrano le scuole
PUBBLICITA' Lido Mongelli