I primi venti parcometri di Trani arriveranno da Genova: il noleggio per undici mesi costerà 8mila euro

Sarà l'azienda Input, di Genova, a fornire i primi 20 dei 43 parcometri previsti in città, per il completamento del servizio della sosta a pagamento.

Lo ha determinato l'amministratore delegato di Amet Spa, Giuseppe Paolillo, all'esito della gara per il noleggio di 20 colonnine con il sistema «Rent to buy», che prevede l'eventuale acquisto dei dispositivi momentaneamente noleggiati.

La gara, in particolare, prevedeva l'acquisizione del servizio di locazione, installazione, manutenzione ordinaria e straordinaria di 20 parcometri elettronici, tutti nuovi e revisionati, per il pagamento del tempo di stazionamento dei veicoli nelle zone di sosta regolamentata, compreso software di controllo e monitoraggio, per l'importo complessivo a base d'asta di 70.000 euro.

La Input ha offerto un ribasso del 88,62 per cento, grazie al quale si è aggiudicata la gara per un importo netto di 7.966 euro, per la fornitura in locazione di 20 parcometri, ovvero per un canone mensile di 36,21 per ogni singolo parcometro, per 11 mesi.

Alla gara, oltre la Input, si erano presentati altri tre soggetti: Isa service, di Capranica, in provincia di Viterbo; Sis segnaletica industriale stradale, di Corciano, in provincia di Perugia; Urbitek, di Russi, in provincia di Ragusa.

Trattandosi di procedura da aggiudicare secondo il criterio del minor prezzo, il seggio di gara è stato costituito in forma monocratica con il Responsabile unico del procedimento, Vincenzo Piizzi, alla presenza di due dipendenti di Amet quali testimoni, vale a dire Cristoforo Todisco e Nicola Di Leo, quest'ultimo segretario verbalizzante.

Il Rup non ha ammesso la Isa service, poiché il parcometro offerto non corrispondeva a quanto previsto dall'articolo 3 del capitolato, e la Sis, poiché il dispositivo proposto non corrispondeva quanto previsto dall'articolo 4 dello stesso capitolato di gara.

Sono stati così ammessi alla selezione finale la Urbitek e la Input, con la prima che ha offerto un ribasso del 43 per cento, è la seconda dell'88,62 per cento, risultando così la ditta aggiudicataria del servizio.

A breve, dunque, sarà sottoscritto il contratto per consentire all'aggiudicatario del servizio di installare le 20 colonnine che la città attende da anni: sorgeranno in piazza Marinai d'Italia, lungomare Cristoforo Colombo, piazza Plebiscito, piazza della Repubblica, via Bovio, corso Italia, via delle Crociate angolo via di Borgogna, piazza Re Manfredi e piazza Trieste.

Negli altri luoghi in cui sono presenti strisce blu, invece, nell'attesa della gara per gli altri 23 parcometri previsti, continueranno ad essere necessari gli ormai sempre più obsoleti grattini o, in alternativa, per chi sappia ben smanettare, le applicazioni degli smartphone.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Immobiliare Valenziano

Notizie del giorno

È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Buona scuola» Dialoghi di Trani, il Premio Megamark va ad Eleonora Marangoni con il romanzo «Lux» Dialoghi di Trani, stasera in Cattedrale il concerto di Ramin Bahrami. Il programma della penultima giornata Partito democratico, il segretario nazionale Zingaretti incontra i sindaci. Tra loro anche Amedeo Bottaro Mepa e agenzie interinali, Barresi (Iic): «Sistemi drogati, a Trani basta un accorgimento tecnico e il gioco è fatto» Cinema Impero, la programmazione della settimana Santo Graal, altro weekend coi fiocchi: domani tributo a Dalla e Daniele Puliamo il mondo, il circolo di Trani di Legambiente oggi in azione sul lungomare e domani a villa Bini Tre giorni di street soccer organizzati dalla chiesa Pienovangelo di via Superga. Ultimo appuntamento, oggi Archivio di Stato di Trani, oggi l'inaugurazione della mostra "La storia dell’acqua nel territorio di Trani 1865-1931" Arsensum, oggi e domani una mostra in piazza Sacra regia udienza Settembre, mese mondiale dell'Alzheimer: oggi screening gratuito a villa Nappi Prosegue, nello chalet della villa comunale di Trani, la mostra di Norberto Iera Ricominciano le attività del circolo Dino Risi. Si riparte dalla nuova collaborazione con i Dialoghi di Trani Consiglio comunale, martedì la prima convocazione. Sette i punti all'ordine del giorno Villa Seggettaro sta per riaprire: Trani soccorso la presenterà alla città il 28 e 29 settembre Regione Puglia, libri scolastici gratuiti e semigratuiti: domande entro il 23 ottobre Trani, impatto bus-auto all'incrocio di Colonna: due feriti, vettura distrutta e semaforo abbattuto A Trani tre nuovi varchi elettronici: partiti i lavori per l'installazione del primo. Ecco dove sorgeranno I Dialoghi di Trani, terza giornata su tecnologia e comunicazione con Massimo Bray. E l'approfondimento sulle storie di sei jahidisti italiani Sistema Trani, rigettate tutte le richieste delle difese e fissate le prossime tre udienze Tassazione delle piccole e medie imprese, Trani è la città più virtuosa della Bat. La Cna: «E si può fare anche meglio» Contributi per il miglioramento sismico di edifici privati, domande entro il 27 settembre Da ottobre a Trani la scuola di recitazione di Pierluigi Corallo Opere pubbliche, il Comune di Trani pone le scuole in testa alle nuove priorità del 2019: l'allargamento di due strettoie slitta agli ultimi due posti Scuola De Amicis di Trani, da quest'anno tutta la primaria sotto lo stesso tetto: ricavate quattro nuove aule con lavori per 50mila euro
PUBBLICITA' Mazzone