Opere pubbliche, il Comune di Trani pone le scuole in testa alle nuove priorità del 2019: l'allargamento di due strettoie slitta agli ultimi due posti

È stata la manutenzione straordinaria della scuola De Amicis a salire in testa alle priorità dei lavori da effettuarsi nel 2019, secondo quanto ha deliberato la giunta comunale sulla base di una relazione del dirigente dell'Area lavori pubblici, Luigi Puzziferri.

Questo, ed altri interventi sono stati previsti nell'ambito del Programma triennale dei lavori pubblici 2019-2021 e del Programma biennale delle forniture e servizi 2019-2020. Gli interventi sono finanziati con i proventi dei titoli abilitativi edilizi e delle sanzioni previste per legge.

L'importo totale dei lavori da effettuarsi è 1.032.000 euro ed il capo della ripartizione tecnica ha proposto di adottare un particolare ordine di priorità «che tenga conto della necessità di avviare gli interventi finalizzati alla esecuzione dei lavori necessari per lo spostamento di alcune classi della scuola San Paolo alla scuola De Amicis - si legge nel provvedimento -, nonché per la sicurezza delle strutture pubbliche con particolare riferimento a quella statica e sismica, come pure per la sicurezza sul lavoro». La manutenzione straordinaria del plesso De Amicis, in via Nicola De Roggiero, è costata 50.000 euro.

La voce successiva è quella dei «Servizi di ingegneria e architettura per la verifica di edifici scolastici e strutture strategiche», per un importo di 282.000. Sulla base di tali studi verranno definiti gli interventi da programmare in tutte le strutture scolastiche, sempre per prevenirle da sismi ed altre avversità.

Tale impegno era stato assunto all'indomani della chiusura, per pericolo di crollo, della scuola Papa Giovanni XXIII, avvenuta lo scorso 10 marzo. Lo studio comprenderà anche la verifica di agibilità della scuola De Bello, prossima alla Papa Giovanni XXIII e chiusa ormai da cinque anni.

Nella lista delle priorità rientrano altri 50.000 euro per la manutenzione straordinaria di non meglio precisati edifici scolastici, e poi 100.000 euro per quella di Palazzo di città, dove evidentemente sono state individuate criticità tali da non differire interventi che rendano la casa comunale più sicura.

Allo stesso modo, 150.000 euro dovranno essere immediatamente destinati all'adeguamento della sicurezza della biblioteca comunale Giovanni Bovio, un patrimonio troppo importante per metterlo in discussione rimandando lavori che appaiono improcrastinabili.

In virtù di queste scelte, slittano agli ultimi due posti, ma restano comunque nel programma degli interventi prioritari, da realizzarsi fra l'anno in corso ed il 2020, i due allargamenti stradali previsti, a cominciare da quello della strettoia di via Pozzo piano, per il quale sono stati già utilizzati 200.000 euro per il relativo esproprio: ormai mancano davvero pochi passaggi burocratici prima di procedere ai lavori.

Sempre per 200.000 euro si procederà all'allargamento della sede stradale di via Duchessa d'Andria. Anche in questo caso siamo in presenza di una strettoia determinata dalla presenza di una villa privata, da una parte, e del poligono di tiro di proprietà comunale, dall'altra. La circolazione veicolare è regolata da un impianto semaforico che consente il senso unico alternato.

L'allargamento avverrà in ragione di una permuta di suoli tra il citato poligono di tiro e i capannoni Ruggia, in corso Imbriani, di proprietà dell'amministrazione militare e prossimi dunque a transitare nella disponibilità del patrimonio del Comune di Trani, ovviamente in cambio della cessione del poligono di tiro all'Esercito italiano, che regolarmente lo utilizza.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Ufficio 2000

Notizie del giorno

Trani, muffe e infiltrazioni nel Monastero che ancora deve riaprire: lavori urgenti per 11mila euro Trani, furto di rame in un ex deposito per il confezionamento di mitili: arrestato un 51enne Ruba 20 chili di uva dal terreno di un agricoltore di Trani: bloccato in flagrante dai carabinieri Potenziamento dell'offerta della biblioteca comunale di Trani, partiti i lavori del primo lotto. Il finanziamento complessivo è di oltre 1 milione Recupero dei libri dalla vecchia sede della biblioteca di Trani, la raccolta fondi è ferma a 9.000 euro: ne mancano 41.000 L'Esercito se la suona e se la canta: prima esegue l'inno nazionale, poi vince con Auciello. Tranincorsa, numeri da capogiro per uno splendido bilancio finale AGGIORNATO. Trani, weekend da dimenticare: Fortitudo battuta a Lecce e Juve infilata da Bari "Audace" si rivela il Barletta, la Vigor Trani perde 2-0 in trasferta Il Comunale sorride alle bianco azzurre: Apulia-Roma Decimo Quarto 2-0 Comune di Trani, adeguato il Peg: il 2019 si chiuderà con maggiori entrate per 6 milioni Nuovo romanzo per l'autore di Trani Domenico Valente: è «2019 Ritorno al passato» Trani autism friendly, domani la sottoscrizione dell'accordo plurilaterale Santo Graal di Trani, mercoledì festa per i 20 anni di attività. Il weekend si tinge di rock'n'roll con i Billie Hard e di musica italiana con il tributo a Battisti e Dalla Cinema Impero, la programmazione della settimana Trani, i «Paesaggi» di Natale Addamiano in mostra al Michelangiolo fino ad oggi Al via l'undicesima stagione del circolo del cinema Dino Risi: si comincia domani con una serata dedicata a Luciano Salce Age di Trani e Csv insieme per un corso di formazione gratuito. Si comincia domani Roberto Emanuelli presenterà il suo nuovo romanzo anche a Trani: appuntamento al Regia giovedì prossimo “Alimentazione e benessere per nonni e nipoti”, prosegue il corso di formazione gratuito a villa Guastamacchia: sabato il secondo appuntamento AGGIORNATO. Moda, musica e animazione: rinviata a domenica 20 ottobre la street art in corso Vittorio Emanuele con l'associazione Forme AGGIORNATO. Natale di Trani, prorogate al 21 ottobre le manifestazioni d'interesse per realizzare manifestazioni Palazzo Beltrani, prosegue la mostra personale di Michele Macchia "Visioni dal futuro" Regione Puglia, libri scolastici gratuiti e semigratuiti: domande entro il 23 ottobre Riparte la stagione artistica della rassegna “Jazz & Dintorni”: primo appuntamento il 25 ottobre al teatro Impero Da Trani in tournée fra Puglia e Lucania: comincia oggi, ad Egnazia, la presentazione di Apualiæ Suite, il nuovo album di Roberto Fasciano Alloggi di via Grecia, sulla petizione interviene l'assessore Briguglio: «Il responsabile locale del Sunia conosceva le problematiche» Impatto auto-bici fra via Palermo e via Malcangi: ferito, ma fuori pericolo, il ciclista
PUBBLICITA' Mazzone