Premio nazionale Giovanni Bovio: si accendono i riflettori sulla quinta edizione

Con il lancio del bando di concorso, si accendono i riflettori sulla 5a edizione del Premio Nazionale Giovanni Bovio, che si aprirà lunedì 20 gennaio 2020 e vedrà concludere le iscrizioni il prossimo 19 maggio.

Il crescente successo delle passate edizioni ha spinto gli organizzatori del Premio a creare un bando ricco di novità, pur non alterando la struttura, ormai consolidata, del concorso.

Confermata la presenza dello sponsor ufficiale, la Cestaro Rossi & C. Spa (importante azienda italiana impegnata da quasi un secolo, anche all’estero, nella costruzione e manutenzione di grandi impianti industriali), che nel condividere i principi ispiratori delle attività dell’associazione culturale Progetto Bovio, si conferma, con la sua presenza nelle ultime quattro edizioni, sostenitore storico del Premio.

Anche in questa edizione il Premio Nazionale Giovanni Bovio si avvale della collaborazione di partner culturali di prestigio: l’associazione culturale “Progetti Futuri” di Manfredonia (partner consolidato del Premio); l’Università Popolare Santa Sofia (ente senza scopo di lucro che ha come principale finalità la diffusione della cultura e la divulgazione della conoscenza nella società); www.tranibiz.it il portale di informazione ed eventi della città di Trani; l’Unione Italiana Forense sezione di Trani (associazione che si occupa, tra le altre cose, di difesa e promozione dei valori di libertà e legalità, a tutela dei diritti e degli interessi economici, sociali, morali e professionali dei cittadini). Se pensiamo a Bovio, oltre che nel ruolo di filosofo e politico, anche in quello di giurista, di professore di “Filosofia del Diritto” e “Scienza del Diritto” presso l’Università di Napoli, non può che definirsi ideale la presenza dell’Unione Italiana Forense in qualità di partner del Premio.

Il concorso, aperto agli autori e agli artisti residenti in Italia, e alle Case Editrici con sede in Italia, si articola nelle seguenti categorie: arti visive a tema libero, narrativa edita cartacea, narrativa edita e-book, poesia a tema libero. 

La sezione a tema Giovanni Bovio (questa è una delle novità) cede il passo ad una maggiorazione del premio per uno dei concorrenti che si posizionerà tra i primi 5 posti delle sezioni di arti visive e poesia, presentando un’opera dedicata a Giovanni Bovio. Stesso trattamento sarà riservato ad uno dei concorrenti che, piazzandosi tra le prime 5 posizioni di una delle sezioni del concorso, dovesse risultare tra i primi 30 iscritti. 

Confermato, all’interno del Premio Nazionale Giovanni Bovio, il “Premio speciale alla memoria di Romy Dell’Omo”, al quale parteciperanno gratuitamente tutti i concorrenti iscritti alla sezione poesia a tema libero. 

Un libro è fatto di pagine scritte, ma tale non parrebbe se non avesse una copertina ad abbracciarlo. Ed ecco che, in un concorso degno di nota, si è pensato anche ad una sezione speciale, denominata “Il Millennio” (come il titolo di un’opera di G. Bovio), con un premio assegnato alla “copertina dell’anno”. 

Come già riferito, il 20 gennaio si apre la 5a edizione del Premio, che si concluderà il 19 maggio 2020, termine entro il quale dovranno giungere le adesioni alla segreteria dell’associazione culturale Progetto Bovio. Le modalità di iscrizione sono indicate nel bando del concorso, già disponibile sul sito web ufficiale dell’associazione culturale Progetto Bovio, sulla pagina Facebook dell’associazione, quella ufficiale Giovanni Bovio e sui siti dei più importanti promotori di concorsi artistici e letterari.

I vincitori della 5a edizione saranno premiati con una pubblica cerimonia, che si terrà nel mese di settembre 2020.

Tutte le informazioni relative al bando potranno essere reperite all’indirizzo di posta elettronica info@progettobovio.it, al numero telefonico 338.8414639, e sul sito www.progettobovio.it.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Immobiliare Valenziano

Notizie del giorno

È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Il ritorno» Coronavirus, dal dipartimento della salute della Regione rassicurazioni: «In Puglia nessun allarme» Coronavirus, l'appello dei pediatri ai genitori: «Non portate i bambini in studio o al pronto soccorso» FOTO e VIDEO. Astor Piazzolla e Trani, uniti per sempre: il racconto della magica notte in cattedrale con la musica del «Quinteto» Parrocchia San Magno in festa, questa sera la consacrazione. Previsto, anche, un annullo filatelico Discarica, siglato il disciplinare fra Comune di Trani e Regione. L'assessore di Gregorio fa il punto sui finanziamenti finora ottenuti Trani, in via Malcangi un bus chiamato desiderio: il parcheggio selvaggio fa disperare utenti e conducenti "Giustizia per Chico Forti": arriva anche a Trani l'appello per la liberazione dell'italiano detenuto negli Usa Asl Bat: concorsi, avvisi pubblici e mobilità per 130 posti. Il dirigente Delle Donne: «Sosteniamo le attività di assistenza ospedaliere su tutto il territorio» Fortitudo a Foggia e Juve Trani con Barletta. Al PalaAssi, un minuto di raccoglimento per la «signora Ceci» La Soccer Trani vince il torneo internazionale a Montecatini: gli esordienti conquistano il primo posto ai calci di rigore Trani Marathon, domenica prossima la gara di 4km: iscrizioni entro il 27 febbraio Laura Escalada, quante emozioni: «Felice di essere cittadina onoraria di Trani. Adesso sarà la musica di mio marito Astor Piazzolla a conquistarvi» Santo Graal, domani serata dedicata ai Duran Duran Cinema Impero, la programmazione della settimana Francesco Carofiglio presenta il suo ultimo romanzo: appuntamento oggi al Liceo De Sanctis Libreria Luna di sabbia: oggi Nicola De Dominicis presenta il suo libro "Una dolcezza inquieta" "Carnevale in blu": domani la festa a misura di tutti in largo Goldoni Teatro Mimesis, prosegue la stagione di prosa 2019/2020. Prossimo appuntamento il 28 febbraio La Fondazione Aldo Ciccolini ospita la pianista russa Violetta Egorova: appuntamento il 28 febbraio Palazzo Beltrani, fino al 1mo marzo la mostra G20 a cura di Isabella Battista Violenza sulle donne, l'8 marzo il Carro dei Guitti mette in scena il lavoro teatrale "Un amore rubato" Giornata della memoria, al Castello Svevo fino al 26 marzo la mostra "Auschwitz nelle opere degli ex-prigionieri" "Woman": fino al 30 aprile a Trani la mostra espositiva di Christian Nirvana Damato Incidente sulla SS16 tra Trani sud e Bisceglie nord: donna in codice rosso. Forti disagi alla circolazione e uscita obbligata a Trani-centro Scacciacani ritrovata nel giardino di casa: pomeriggio di paura per una famiglia di Trani. Indaga la Polizia Trani religiosa, aspettando quella di San Magno ecco le immagini dell'ultima dedicazione di una chiesa in città: 23 anni fa toccò allo Spirito Santo
PUBBLICITA' Immobiliare Valenziano