Trani 2020, il Pd risponde a Tommaso Laurora: «La chiusura dell'ospedale risale a Fitto, il Pta attuale è la risposta più efficace»

«Inizia nel peggior modo possibile la campagna elettorale per l’elezione della prossima amministrazione comunale della città di Trani». A sentenziarlo la segreteria cittadina del Pd: critiche verso alcune dichiarazioni di Tommaso Laurora in sede di presentazione della sua candidatura a sindaco.

«Infatti, durante la conferenza stampa di presentazione del candidato sindaco Tommaso Laurora - scrive il segretario cittadino Riccio -abbiamo dovuto ascoltare la trita teoria secondo la quale a determinare la chiusura dell’ospedale di Trani sia stato il Presidente Michele Emiliano con l’appoggio del Sindaco Amedeo Bottaro e del D.G. Narracci.

Tale fantasiosa ricostruzione come ben sanno i cittadini e tutti gli operatori sanitari è una offesa all’intelligenza oltre che alla loro memoria storica. Infatti a decidere di chiudere l’ospedale di Trani fu l’ex Presidente Raffaele Fitto, che con l’ormai famigerato “piano di riordino ospedaliero” ha sottratto al nostro ospedale una serie di reparti strategici e di eccellenza che hanno determinato il progressivo svuotamento e la sua successiva inevitabile chiusura.

Questa la verità storica e la realtà che si sono trovati ad affrontare il Presidente Emiliano ed il Sindaco Bottaro che, lo ricordiamo, sono in carica solo da 4 anni e mezzo, mentre lo smantellamento dell’ospedale risale a quasi vent’anni fa, nei quali per 15 anni a Trani hanno governato le amministrazioni di centrodestra.

In questa situazione si è determinata la intelligente scelta di dotare la città di Trani di un Presidio Territoriale di Assistenza che rappresenta la risposta più moderna, efficace ed efficiente, al bisogno di sanità del 95% della cittadinanza. Infatti il Presidio Territoriale di Assistenza di Trani, come ben sanno tutti i cittadini che quotidianamente lo affollano ogni giorno, con le sue oltre 96.000 (NOVANTASEIMILA) prestazioni erogate nel solo anno 2019, è tornato ad essere quel punto di riferimento insostituibile e necessario per tutte le richieste quotidiane di assistenza e cure richieste dalla popolazione.

Respingiamo quindi al mittente le fantasiose bugie di queste persone che, pur di raccattare qualche voto di nostalgici ed ingenui elettori, non esitano a travisare la realtà e la storia, mentre facciamo appello ai vertici regionali del movimento “Italia in comune” affinché prendano pubblicamente e nettamente le distanze da queste affermazioni, che sono inconciliabili con il dichiarato sostegno alla candidatura del Presidente Michele Emiliano.

Chiediamo pertanto ai responsabili di Italia in comune - conclude il segretario cittadino del Pd - come possano conciliare l’appoggio alla regione al Presidente Michele Emiliano con gli attacchi che a Trani gli vengono portati dal suo vice segretario regionale».

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Centro Diagnostico Tranese

Notizie del giorno

È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Il ritorno» Coronavirus, dal dipartimento della salute della Regione rassicurazioni: «In Puglia nessun allarme» Coronavirus, l'appello dei pediatri ai genitori: «Non portate i bambini in studio o al pronto soccorso» FOTO e VIDEO. Astor Piazzolla e Trani, uniti per sempre: il racconto della magica notte in cattedrale con la musica del «Quinteto» Parrocchia San Magno in festa, questa sera la consacrazione. Previsto, anche, un annullo filatelico Discarica, siglato il disciplinare fra Comune di Trani e Regione. L'assessore di Gregorio fa il punto sui finanziamenti finora ottenuti Trani, in via Malcangi un bus chiamato desiderio: il parcheggio selvaggio fa disperare utenti e conducenti "Giustizia per Chico Forti": arriva anche a Trani l'appello per la liberazione dell'italiano detenuto negli Usa Asl Bat: concorsi, avvisi pubblici e mobilità per 130 posti. Il dirigente Delle Donne: «Sosteniamo le attività di assistenza ospedaliere su tutto il territorio» Fortitudo a Foggia e Juve Trani con Barletta. Al PalaAssi, un minuto di raccoglimento per la «signora Ceci» La Soccer Trani vince il torneo internazionale a Montecatini: gli esordienti conquistano il primo posto ai calci di rigore Trani Marathon, domenica prossima la gara di 4km: iscrizioni entro il 27 febbraio Laura Escalada, quante emozioni: «Felice di essere cittadina onoraria di Trani. Adesso sarà la musica di mio marito Astor Piazzolla a conquistarvi» Santo Graal, domani serata dedicata ai Duran Duran Cinema Impero, la programmazione della settimana Francesco Carofiglio presenta il suo ultimo romanzo: appuntamento oggi al Liceo De Sanctis Libreria Luna di sabbia: oggi Nicola De Dominicis presenta il suo libro "Una dolcezza inquieta" "Carnevale in blu": domani la festa a misura di tutti in largo Goldoni Teatro Mimesis, prosegue la stagione di prosa 2019/2020. Prossimo appuntamento il 28 febbraio La Fondazione Aldo Ciccolini ospita la pianista russa Violetta Egorova: appuntamento il 28 febbraio Palazzo Beltrani, fino al 1mo marzo la mostra G20 a cura di Isabella Battista Violenza sulle donne, l'8 marzo il Carro dei Guitti mette in scena il lavoro teatrale "Un amore rubato" Giornata della memoria, al Castello Svevo fino al 26 marzo la mostra "Auschwitz nelle opere degli ex-prigionieri" "Woman": fino al 30 aprile a Trani la mostra espositiva di Christian Nirvana Damato Incidente sulla SS16 tra Trani sud e Bisceglie nord: donna in codice rosso. Forti disagi alla circolazione e uscita obbligata a Trani-centro Scacciacani ritrovata nel giardino di casa: pomeriggio di paura per una famiglia di Trani. Indaga la Polizia Trani religiosa, aspettando quella di San Magno ecco le immagini dell'ultima dedicazione di una chiesa in città: 23 anni fa toccò allo Spirito Santo
PUBBLICITA' Incos