Impianto di percolato a Trani, il candidato sindaco Carbonara: «No a questa nuova bomba ecologica»

Prospettiva Trani è assolutamente contraria alla realizzazione di un impianto di depurazione del percolato nella città di Trani.

Ancor oggi è viva la preoccupazione per le sorti della discarica cittadina e già l'amministrazione uscente comunica la partecipazione ad un bando per il finanziamento di un progetto finalizzato alla realizzazione di un impianto di trattamento del percolato!

Forse i nostri amministratori non si rendono ben conto di cosa sia il percolato e quali conseguenze produca per l’ambiente. Da quanto appreso dagli organi di stampa, il progetto partorito dall’amministrazione comunale in carica in accordo con AMIU e Regione Puglia prevederebbe di portare a Trani i rifiuti pericolosi di altri territori per poterli lavorare e rendere innocui!!

Tale iniziativa ci sembra contraria al buon senso ed alla logica, oltre che agli interessi della città di Trani. A nulla sono valse le battaglie che i cittadini tranesi hanno intrapreso negli anni per evitare che il territorio cittadino, disseminato di cave abbandonate, diventasse la pattumiera d'Italia? Come può, oggi, l'amministrazione comunale, disinteressandosi del parere dei cittadini?

Il benessere e la salute dei cittadini devono essere la principale preoccupazione di una buona amministratore. Non comprendiamo, dunque, per quale ragione l'amministrazione uscente possa assumere unilateralmente, in maniera opaca, una decisione di tale impatto sull'intero territorio ed ecosistema cittadino. Per non parlare, poi, di quanto non è stato fatto in questi ultimi cinque pessimi anni di gestione amministrativa per elevare le percentuali di raccolta differenziata ancora ferme a livelli prossimi allo zero.

Nessuno si azzardi ad assumere decisioni di cotanta importanza, in assenza di dialogo e confronto con i cittadini ed il supporto di tecnici ed esperti in materia con i quali si possa addivenire alle scelte migliori per la nostra città ed il territorio tutto. Nessuno si azzardi ad aprire le porte della nostra città ad un qualsivoglia strumento che possa costituire fonte, seppur potenziale, di rischi per la salute e l’incolumità dei cittadini. Trani non può accogliere una nuova bomba ecologica.

Prospettiva Trani inviterà la cittadinanza alla mobilitazione e combatterà la realizzazione di un nuovo impianto di depurazione di percolato sul proprio territorio, la cui realizzazione non è mai passata dall'approvazione dei cittadini nè supportata da valide e comprovate ragioni tecniche.

 

Attilio Carbonara
Candidato Sindaco - Prospettiva Trani

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Avicola Colangelo

Notizie del giorno

È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Il ritorno» Coronavirus, dal dipartimento della salute della Regione rassicurazioni: «In Puglia nessun allarme» Coronavirus, l'appello dei pediatri ai genitori: «Non portate i bambini in studio o al pronto soccorso» FOTO e VIDEO. Astor Piazzolla e Trani, uniti per sempre: il racconto della magica notte in cattedrale con la musica del «Quinteto» Parrocchia San Magno in festa, questa sera la consacrazione. Previsto, anche, un annullo filatelico Discarica, siglato il disciplinare fra Comune di Trani e Regione. L'assessore di Gregorio fa il punto sui finanziamenti finora ottenuti Trani, in via Malcangi un bus chiamato desiderio: il parcheggio selvaggio fa disperare utenti e conducenti "Giustizia per Chico Forti": arriva anche a Trani l'appello per la liberazione dell'italiano detenuto negli Usa Asl Bat: concorsi, avvisi pubblici e mobilità per 130 posti. Il dirigente Delle Donne: «Sosteniamo le attività di assistenza ospedaliere su tutto il territorio» Fortitudo a Foggia e Juve Trani con Barletta. Al PalaAssi, un minuto di raccoglimento per la «signora Ceci» La Soccer Trani vince il torneo internazionale a Montecatini: gli esordienti conquistano il primo posto ai calci di rigore Trani Marathon, domenica prossima la gara di 4km: iscrizioni entro il 27 febbraio Laura Escalada, quante emozioni: «Felice di essere cittadina onoraria di Trani. Adesso sarà la musica di mio marito Astor Piazzolla a conquistarvi» Santo Graal, domani serata dedicata ai Duran Duran Cinema Impero, la programmazione della settimana Francesco Carofiglio presenta il suo ultimo romanzo: appuntamento oggi al Liceo De Sanctis Libreria Luna di sabbia: oggi Nicola De Dominicis presenta il suo libro "Una dolcezza inquieta" "Carnevale in blu": domani la festa a misura di tutti in largo Goldoni Teatro Mimesis, prosegue la stagione di prosa 2019/2020. Prossimo appuntamento il 28 febbraio La Fondazione Aldo Ciccolini ospita la pianista russa Violetta Egorova: appuntamento il 28 febbraio Palazzo Beltrani, fino al 1mo marzo la mostra G20 a cura di Isabella Battista Violenza sulle donne, l'8 marzo il Carro dei Guitti mette in scena il lavoro teatrale "Un amore rubato" Giornata della memoria, al Castello Svevo fino al 26 marzo la mostra "Auschwitz nelle opere degli ex-prigionieri" "Woman": fino al 30 aprile a Trani la mostra espositiva di Christian Nirvana Damato Incidente sulla SS16 tra Trani sud e Bisceglie nord: donna in codice rosso. Forti disagi alla circolazione e uscita obbligata a Trani-centro Scacciacani ritrovata nel giardino di casa: pomeriggio di paura per una famiglia di Trani. Indaga la Polizia Trani religiosa, aspettando quella di San Magno ecco le immagini dell'ultima dedicazione di una chiesa in città: 23 anni fa toccò allo Spirito Santo
PUBBLICITA' Centro Diagnostico Tranese