In Puglia 365, la presentazione dei progetti è fino al 30 gennaio: natura, cultura e gusto per animare il territorio

Cammini, patrimonio enogastronomico tipico e itinerari culturali alternativi. Sono questi i prodotti su cui punta la Regione Puglia con l’avviso pubblico di Pugliapromozione, “InPuglia365-Cultura, Natura, Gusto”, rivolto a operatori economici del settore e Distretti Urbani del Commercio (DUC) che possono proporre dal 20 al 30 gennaio2020 attività ed esperienze durante un week end o in concomitanza di ponti e festività che vanno dal 25 febbraio al 29 giugno 2020.

Attraverso la selezione di proposte di qualità e coerenti con gli obiettivi dell’avviso, sarà possibile offrire un calendario di esperienze gratuite per i viaggiatori, e per gli stessi pugliesi, alla scoperta di bellezze e tipicità del territorio.

Una novità importante dell’edizione 2020 è proprio quella di puntare su prodotti turistici tematici; fra questi i cammini, come novità assoluta; il patrimonio enogastronomico tipico, in particolare i prodotti da forno, olio e vino, raccontati e degustati nei luoghi di produzione; gli itinerari culturali alternativi, attraverso luoghi e attrattori turisticamente meno noti, che partano anche da approdi turistici come i porti. Si punta, inoltre, a valorizzare i beni recentemente riconosciuti dall’UNESCO, come la transumanza e i muretti a secco, oltre alle tradizioni locali e ai riti sacri.

«Grazie al calendario di attività “InPuglia365”, la Puglia potrà essere attraversata tutta, scoprendo le sue bellezze e il suo patrimonio culturale, naturalistico ed enogastronomico, i beni e i luoghi attrattivi meno conosciuti -– afferma l’Assessore all’Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone -. In questo modo puntiamo a integrare e qualificare l’offerta turistica fuori dalla stagione estiva, in modo che il territorio pugliese sia attrattivo e accogliente tutto l’anno, con i riti della Passione nella Settimana Santa che coinvolgono intere comunità; con le attività nei luoghi delle produzioni enogastronomiche e la possibilità di degustare la cucina tipica pugliese. I cammini poi sono una delle novità su cui puntiamo per attraversare luoghi e conoscere l’origine della Puglia, le stratificazioni archeologiche, la geologia, la bellezza della natura. E ancora gli eventi nei borghi storici e nei luoghi di interesse culturale. Insomma, un avviso che serve ad animare il territorio nei mesi invernali e primaverili, con proposte innovative e di qualità».

Per partecipare all’Avviso pubblico di Pugliapromozione e presentare offerta di servizi, gli interessati, in possesso dei requisiti necessari, dovranno seguire una procedura completamente digitalizzata, iscrivendosi al DMS (Destination management System) di Pugliapromozione, tramite credenziali SPID/persona/cittadino di livello 2.

Ogni operatore potrà presentare una sola proposta di attività in una delle “finestre” temporali stabilite, per un importo massimo di €12.000,00 per i servizi offerti. 

Tra i servizi obbligatori, compare per la prima volta la produzione di due video, uno promozionale ed uno divulgativo, che saranno diffusi e utilizzati anche sui canali dell’Agenzia Pugliapromozione. È, poi, confermata l’attenzione a target specifici di utenza (disabili, celiaci, famiglie con bambini, pet friendly), alla accoglienza e al booking center a disposizione di tutti gli utenti che vogliano prendere parte alle iniziative, la comunicazione off/on line delle iniziative stesse e, infine, l’attività di rilevamento dei dati sull’affluenza.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Centro Diagnostico Tranese

Notizie del giorno

È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Il ritorno» Coronavirus, dal dipartimento della salute della Regione rassicurazioni: «In Puglia nessun allarme» Coronavirus, l'appello dei pediatri ai genitori: «Non portate i bambini in studio o al pronto soccorso» FOTO e VIDEO. Astor Piazzolla e Trani, uniti per sempre: il racconto della magica notte in cattedrale con la musica del «Quinteto» Parrocchia San Magno in festa, questa sera la consacrazione. Previsto, anche, un annullo filatelico Discarica, siglato il disciplinare fra Comune di Trani e Regione. L'assessore di Gregorio fa il punto sui finanziamenti finora ottenuti Trani, in via Malcangi un bus chiamato desiderio: il parcheggio selvaggio fa disperare utenti e conducenti "Giustizia per Chico Forti": arriva anche a Trani l'appello per la liberazione dell'italiano detenuto negli Usa Asl Bat: concorsi, avvisi pubblici e mobilità per 130 posti. Il dirigente Delle Donne: «Sosteniamo le attività di assistenza ospedaliere su tutto il territorio» Fortitudo a Foggia e Juve Trani con Barletta. Al PalaAssi, un minuto di raccoglimento per la «signora Ceci» La Soccer Trani vince il torneo internazionale a Montecatini: gli esordienti conquistano il primo posto ai calci di rigore Trani Marathon, domenica prossima la gara di 4km: iscrizioni entro il 27 febbraio Laura Escalada, quante emozioni: «Felice di essere cittadina onoraria di Trani. Adesso sarà la musica di mio marito Astor Piazzolla a conquistarvi» Santo Graal, domani serata dedicata ai Duran Duran Cinema Impero, la programmazione della settimana Francesco Carofiglio presenta il suo ultimo romanzo: appuntamento oggi al Liceo De Sanctis Libreria Luna di sabbia: oggi Nicola De Dominicis presenta il suo libro "Una dolcezza inquieta" "Carnevale in blu": domani la festa a misura di tutti in largo Goldoni Teatro Mimesis, prosegue la stagione di prosa 2019/2020. Prossimo appuntamento il 28 febbraio La Fondazione Aldo Ciccolini ospita la pianista russa Violetta Egorova: appuntamento il 28 febbraio Palazzo Beltrani, fino al 1mo marzo la mostra G20 a cura di Isabella Battista Violenza sulle donne, l'8 marzo il Carro dei Guitti mette in scena il lavoro teatrale "Un amore rubato" Giornata della memoria, al Castello Svevo fino al 26 marzo la mostra "Auschwitz nelle opere degli ex-prigionieri" "Woman": fino al 30 aprile a Trani la mostra espositiva di Christian Nirvana Damato Incidente sulla SS16 tra Trani sud e Bisceglie nord: donna in codice rosso. Forti disagi alla circolazione e uscita obbligata a Trani-centro Scacciacani ritrovata nel giardino di casa: pomeriggio di paura per una famiglia di Trani. Indaga la Polizia Trani religiosa, aspettando quella di San Magno ecco le immagini dell'ultima dedicazione di una chiesa in città: 23 anni fa toccò allo Spirito Santo
PUBBLICITA' Immobiliare Valenziano