Coronavirus, la Prefettura di Barletta-Andria-Trani avverte: «Gli autori di fake news saranno perseguiti penalmente per procurato allarme»

Prosegue il costante monitoraggio della Prefettura di Barletta Andria Trani sul fenomeno del Coronavirus; nel pomeriggio di oggi, secondo il programma prestabilito, il Prefetto Maurizio Valiante ha riunito i Sindaci della provincia, il Direttore Generale della Asl ed il Presidente dell’Ordine dei Medici, Chirurghi ed Odontoiatri della provincia.

Il quadro epidemiologico aggiornato al pomeriggio conferma l’esclusione, in questo territorio, di casi di diffusione della malattia infettiva COVID 19 o situazioni sospette.

Non vi è, pertanto, un’emergenza sanitaria in atto ma uno stato di attenzione che permane costante da parte delle autorità competenti.

Il Prefetto ed i Sindaci hanno ringraziato la Direzione Generale della Asl e l’intera struttura per lo straordinario impegno messo in campo, anche in relazione alla piena operatività dei presìdi sanitari che sarà garantita sul territorio provinciale, per far fronte alle esigenze della collettività e degli stessi operatori sanitari, ivi compresi i medici di famiglia, ai quali sarà assicurata la fornitura di dispositivi di protezione individuali in caso di eventuale necessità.

Il Presidente dell’Ordine dei Medici, Chirurghi ed Odontoiatri ha confermato la piena  disponibilità a sensibilizzare ulteriormente la rete dei medici di famiglia a prestare - secondo la consueta deontologia professionale e l’alto senso di responsabilità fin qui dimostrati ed in conformità alle indicazioni rese dalle disposizioni della Regione Puglia - assistenza ed adeguata informazione ai propri assistiti in caso di necessità, superando così talune criticità segnalate, peraltro legate alla particolare metodologia da applicare nei casi in esame. La rete dei medici di famiglia è infatti attiva nei giorni feriali dalle ore 8.00 alle ore 20.00; nelle altre fasce orarie e nei giorni festivi è invece possibile rivolgersi al medico di continuità assistenziale.

Rimangono attivi ed a disposizione della collettività il numero ministeriale 1500 ed i numeri del Servizio Igiene e Sanità Pubblica del Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda Sanitaria Locale 0883299502 - 0883299505 - 0883299515 (mail: direzione.sisp@aslbat.it).

Si rinnova l’invito ad attenersi alle sole comunicazioni ufficiali provenienti da fonti istituzionali, non dando credito ad eventuali false notizie messe in circolazione sui social, che potrebbero far configurare ipotesi di reato penalmente perseguibili per procurato allarme.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Immobiliare Valenziano

Notizie del giorno

È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Sospesi». Permane il prezzo promozionale di 1 euro Trani, uomo a piedi sulla 16bis. Arriva la Polizia locale e lui insiste: «Lasciatemi camminare» Coronavirus, calano i contagi nella Bat: oggi tre i nuovi positivi Coronavirus, con i nuovi 18 posti letto l'ospedale di Bisceglie diventa interamente «covid» Coronavirus, rimanere in casa anche il 1mo maggio? Il capo della Protezione civile: «Credo proprio di sì» Coronavirus, a Trani arrivano i varchi antiscampagnate. Bottaro: «Altri cinque vigili per una Pasqua senza furbetti» Controlli nella Bat: mercoledì 1241 persone fermate, 116 le sanzioni, 9 le denunce Coronavirus, l'assessore Briguglio precisa: «Diffidare da privati e false associazioni che raccolgono alimenti e fondi» Antica memoria dell'Addolorata: oggi in diretta streaming supplica, rosario e celebrazione eucaristica Giornata mondiale della consapevolezza sull'autismo: ieri illuminati di blu Palazzo Beltrani e il parco Santa Geffa Coronavirus, il Comune di Trani acquista duemila mascherine per 4.800 euro Coronavirus, anche nel carcere femminile di Trani si creano mascherine e dpi da riutilizzare Coronavirus, nuove restrizioni delle presenze in Tribunale: lavoro agile e personale in sede solo per le attività indifferibili e urgenti Coronavirus, 180mila euro a sostegno del reddito degli avvocati del Foro di Trani Coronavirus, allarme case di cura. Cgil Bat: «Serve un nucleo di coordinamento» Coronavirus: nasce «Adotta un anziano», la nuova iniziativa dell'Auser Trani per sconfiggere la solitudine Architetti, ingegneri e geometri della Bat: «Attivare le piattaforme telematiche» "A che calcio giochiamo?": oggi in diretta sulla pagina di Calcio club Umberto Calcagno, ex Polisportiva Trani Coronavirus, nella Bat dieci 10 nuovi casi di cui 2 a Trani. La Puglia supera quota duemila, calano i decessi e aumentano i guariti Buoni spesa a Trani, pubblicati avviso e modello di autocertificazione. Potete scaricarli anche da noi Coronavirus, istituito il conto corrente comunale per la raccolta fondi. Domani il disciplinare per i buoni spesa Nuovi parchi a Trani, in via Grecia il parco «sorpassa» gli alloggi ancora pieni di problemi: iniziato dopo, sarà finito prima Nuovi parchi a Trani, in quello di via delle Tufare ci sarà la Madonna degli scout L'impalcato del viadotto Trani centro sarà messo in sicurezza: così si spiegano i new jersey nell'area sottostante Coronavirus, associazione Orizzonti: al via il carrello solidale
PUBBLICITA' Immobiliare Valenziano