Aggiornamento del Piano anticorruzione, il Comune di Trani attende proposte e osservazioni entro il 18 gennaio

Il Comune di Trani ha avviato una procedura aperta per l'aggiornamento del Piano anticorruzione e trasparenza per il triennio 2017-2019. La legge numero 190, del 6 novembre 2012, su «Disposizioni per la prevenzione e repressione della corruzione ed illegalità nella pubblica amministrazione» prevede che tutte le pubbliche amministrazioni adottino il Piano triennale di prevenzione della corruzione.


Il Comune di Trani l'ha aggiornato per il periodo relativo al 2015-2016-2017, adottando contestualmente anche il Piano triennale della trasparenza.


Entrambi sono consultabili sul sito istituzionale del Comune di Trani, ma devono essere aggiornati per il triennio 2017-2019. L'Autorità nazionale anticorruzione prevede che le amministrazioni, per elaborare un'efficace strategia anticorruzione, realizzino forme di consultazione con il coinvolgimento dei cosiddetti "stakeholder", ovvero cittadini ed organizzazioni portatrici di interessi collettivi, anche in occasione dell'aggiornamento del proprio piano ed in sede di valutazione della sua adeguatezza.


Pertanto, cittadini associazioni o altre forme di organizzazioni, come pure la Rappresentanza sindacale unitaria del Comune e le organizzazioni sindacali territoriali, possono presentare eventuali proposte e/o osservazioni, di cui l'amministrazione terrà conto in sede di aggiornamento del piano per il triennio 2017-2019, entro la mezzanotte del prossimo 18 gennaio.


La procedura aperta potrà essere realizzata con proposte e suggerimenti da fare per venire ai seguenti indirizzi di posta elettronica: protocollo@comune. trani.bt.it; protocollo@cert.comune.trani.bt.it; segretario.generale@cert.comune.trani.bt.it. È possibile anche la consegna diretta all'Ufficio protocollo del Comune, negli orari di apertura al pubblico, sempre entro il 18 gennaio.

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Barbayanne

Notizie del giorno

Carlo avrà la protesi speciale di cui ha bisogno: l'Asl Bt assicurerà al ragazzo di Trani una qualità di vita migliore Manifestazioni a Trani ed effetti collaterali: prenotano tre giorni di vacanza, ma subiscono il furto dell'auto e scappano via dopo il primo AGGIORNATO. Manifestazioni a Trani ed effetti collaterali: le auto ritornano "su" piazza Gradenigo. Tutte sanzionate Trani, ancora proiettili verso casa Mastrodonato. Il precedente del 19 aprile ed il possibile collegamento con via Superga Trani, proiettili in via Superga verso lo stesso fabbricato del tentato omicidio del 22 febbraio Estate di Trani, ecco altri eventi con patrocinio comunale gratuito. Tra questi, “Calice di san Lorenzo” e un nuovo festival del cibo di strada Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Lo Iat di Trani ospita mostre artistiche per due mesi: da oggi, Angelo Piccolo "Novantanove borghi, racconto di Puglia": oggi giornata dedicata a Trani VIDEO. La Madonna di Fatima pellegrina a Trani fino ad oggi: è ospite dello Spirito Santo Palazzo Beltrani ospita i grandi maestri del Novecento. Esposizione aperta fino al 31 agosto Palazzo Beltrani, orario continuato nel weekend. Da martedì prossimo, corsi di disegno Servizio civile: l’Oasi 2 di Corato, Trani e Bisceglie cerca 5 volontari. Domande entro domani Martedì prossimo a Trani il "Salotto del risparmio Helvetia" Venerdì 30 giugno a Trani convegno sul tema "L'eredità di Giovanni Bovio" Biblioteca di Trani, tutti i progetti estivi per i più piccoli È in edicola il nuovo numero de “Il giornale di Trani”: «Beffa» Trani sportiva è in lutto: addio a Santino Barbato. Volò in B con la Polisportiva e allenò la leggendaria squadra femminile Trani, la poesia scende in strada: i versi di Daniele Marrone sui pali della città “DigithON” 2017, da Trani anche “IsApp” Dialoghi di Trani, trentotto le opere in gara al premio Fondazione Megamark. Il 14 luglio i nomi dei finalisti Infopoint, più di un milione di euro dalla Regione per investirvi. Per Lima (Fdi), «opportunità per lo Iat di Trani» Avvocati in difficoltà economiche, anche l’Ordine di Trani aderisce a WeAvv: oltre 800.000 euro per la conciliazione “vita-lavoro”
PUBBLICITA' Globaloffice