E Trani tradizioni «esporta» progetti: domani e domenica, ad Andria, rievocazione storica dedicata a Federico II

La “Fiera d'aprile”, che festeggia la sua 580esima edizione, diventa l'occasione propizia per riproporre una rievocazione storica ad Andria. E quando si parla di storia non si può prescindere da Federico II di Svevia. Ecco allora due appuntamenti in programma sabato 22 e domenica 23 aprile, organizzati da “Le tradizioni degli Svevi”, nel cuore del centro storico della città.


«Il nostro intento è quello di ricreare la storia di Federico II che ad Andria ha portato tanta ricchezza e gioia, ricevendo in cambio la fedeltà del popolo andriese – dice il presidente dell'associazione culturale organizzatrice, Giuseppe Forni -. Siamo arrivati ad Andria in punta di piedi, dopo la decennale esperienza della settimana medioevale a Trani. Per questo abbiamo coinvolto le risorse del posto come la Pro loco e il gruppo di Santa Maria Vetere che ringrazio per il prezioso e valido supporto. Un grazie particolare all'amministrazione comunale che ha subito apprezzato il nostro progetto».


Due pagine poco conosciute della storia dell'imperatore svevo saranno riportate alla luce grazie al doppio evento in programma nel week end. «Abbiamo fatto tre mesi di studio e ricerche sul matrimonio tra Violante e il conte Riccardo Sanseverino, di cui non si sa molto – spiega Angela Magnifico, che ha curato i dialoghi -. Con la nostra rappresentazione mettiamo in scena come si è giunti a queste nozze. Federico era grato a Riccardo per avergli comunicato della congiura fin tanto da salvarlo. Per questo motivo gli ha dato come sposa la figlia Violante».


Sabato sera con in inizio alle 18.50 in piazza Duomo, una voce narrante calerà i presenti nell'epoca medioevale con la rievocazione della scomunica e della congiura ordita alle spalle di Federico II. A seguire le scene si svilupperanno soprattutto in piazza Catuma. Domenica, invece, si parte alle 12 con l'esibizione di sbandieratori, poi la rievocazione partirà in corteo da piazza La Corte, piazza Municipio per poi approdare sempre in piazza Catuma dove si svolgeranno le scene delle nozze tra Violante e Riccardo Sanseverino. Nei due appuntamenti saranno coinvolti un centinaio di figuranti, divisi tra attori, giocolieri, cavalieri e musici pronti ad emozionare il pubblico presente.


«Sono cresciuto e ho anche partecipato ai cortei storici degli anni '90 – dice l'assessore alla Cultura, Luigi Del Giudice -. Quello di riportare alla luce la storia di Federico è stato un mio cruccio condiviso dall'amministrazione e dal sindaco. L'obiettivo è quello di tenere vive le nostre tradizioni attraverso le pagine della nostra storia. Andria è la città federiciana per antonomasia e la Fiera d'Aprile diventa l'occasione giusta per poterlo ricordare. Non un corteo ma una vera e propria teatralizzazione di alcuni episodi della sua vita, che continua ad affascinare studiosi di tutto il mondo».

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Angiolillo

Notizie del giorno

Venerdì prossimo nuovo consiglio comunale, tra i punti all'ordine del giorno regolamento sulle benemerenze e su palazzo Beltrani Villa comunale di Trani, parla uno dei cittadini "intrappolati": «Cancelli chiusi alle 23.55, per scelta del vigilante» Confermato, il Comune di Trani sarà sui «social»: già definite le regole che gli utenti dovranno rispettare Al Giullare trionfano Reggio Calabria e le emozioni di una bellissima serata finale. E Trani si conferma «contro ogni barriera» «Trani città dei festival», la rivelazione di Bottaro al Giullare: «Aspettiamo dalla Regione un finanziamento per le nostre manifestazioni più meritevoli» VIDEO. Festa di Sant'Anna, i bersaglieri di Fragagnano attraversano ed allietano Trani Trani religiosa, i solenni festeggiamenti in onore di sant'Anna. Il programma Fuori museo, ormai ci siamo: sabato prossimo, a Trani, c'è Raphael Gualazzi Torna a Trani Matthew Lee: oggi, alla Lega navale, in favore dell'Ail Palazzo Beltrani ospita i grandi maestri del Novecento. Esposizione aperta fino al 31 agosto Estate di Trani, definito il programma delle mostre allo chalet: fino al 30 luglio, Marianna Schiaroli e Michele Palella Lo Iat di Trani ospita mostre artistiche per l'estate: fino a domani, Giorgio Galli ed Emilio Rumma «Intagli di luce»: Marida Sannito e Silverio Allocca, da giovedì prossimo, espongono a Trani Venerdì prossimo a Trani Concetto Vecchio con il suo libro-inchiesta sulla morte di Giorgiana Masi Trani, a Santa Geffa la rassegna teatrale “Racconti tra gli ulivi”. Sei appuntamenti, si parte venerdì 28 luglio Teatro d'estate a Trani, che passione: dal 28 luglio, via alla 10ma edizione di «Raccontando sotto le stelle» A Palazzo della Marra la donna nell'arte contemporanea: da Trani espongono Del Vecchio, Scaringi e Schiaroli Arriva il «sabato di Trani»: per altre cinque settimane consecutive, visite guidate a cura della Pro loco Il mare di Vernon W. Jones «bagna» anche Trani: fino al 30 luglio, i suoi quadri da Arsensum «Mafia, mafiosità e antimafia»: Oliveri del Castillo parla di tutto, ma dribbla la Procura di Trani: «Spiacente, niente gossip» Vigor Trani, primi due acquisti: in biancoazzurro Lavopa e Valido Festa patronale di Trani «povera»? Ne approfittano i truffatori chiedendo presunte offerte: il comitato invita a denunciarli Al Primo circolo di Trani due Lim in dono: il dirigente ringrazia Canapè
PUBBLICITA' Lelampare