Il Presidente della Cassazione in visita a Trani, De Luce: «Connubio importante tra Tribunale e città», Ruggiero: «Bisogna rifondare la fiducia nello Stato»

Il Tribunale di Trani ha accolto stamane il Primo presidente della Corte di Cassazione Giovanni Canzio, che ha fatto visita all’ordine degli avvocati ed al Tribunale di Trani.


«Il presidente Canzio è il primo giudice d’Italia, rappresenta l’istituzione della magistratura. La sua presenza è di grande significato perché verrà a trattare di un tema di assoluta attualità» ha detto il presidente degli ordine degli avvocati di Trani, Tullio Bertolino. Infatti, nel pomeriggio Canzio terrà una “lectio magistralis” sull’ “Indipendenza ed autonomia della Magistratura: una ri-lettura dei principi costituzionali”.


«Venire a parlare di questo tema così importante a Trani ha un significato di grande riconoscimento di questo Tribunale, di cui a volte si parla male senza motivo. Se il presidente Canzio ha accettato il nostro invito un motivo ci sarà» ha concluso Bertolino.


Ha fatto gli onori di casa il presidente del Tribunale, Antonio De Luce: «La situazione si è aggravata con l’accorpamento delle sezioni distaccate dei comuni limitrofi. Quando sono venuti qui a Trani il mio primo desiderio è stato quello di lasciare questi palazzi. Man mano mi sono reso conto che qui c’è un connubio stretto tra Trani e il Palazzo di giustizia, una fusione totale che si vive frequentando questi corridoi. Adesso il demanio prenderà uno di questi palazzi limitrofi e ci trasferirà il civile. Non è semplice fare il presidente di questo Tribunale: bisogna essere attenti; pensare al personale, il vero fulcro dell’amministrazione della giustizia; dialogare con gli avvocati. Ma in questo Tribunale c’è un forte clima di intesa e collaborazione per cui possiamo dire di essere orgogliosi della nostra tradizione, sicuri del nostro presente, fiduciosi per il nostro avvenire».


È intervenuto Lorenzo Gadaleta, componente della giunta regionale Anm, Associazione nazionale magistrati: «Non riesco a scindere la mia posizione di presidente della giunta da giudice di questo Tribunale, soprattutto ora che mi accingo a trasferirmi in Corte d’appello a Bari. Alla fine del 2016 sono stato alla Corte di Cassazione e ho ascoltato un intervento di Giovanni Canzio. Ho colto il segnale della necessità di un cambiamento radicale del modo di lavorare del magistrato, la necessità di uno sforzo organizzativo per affrontare questa enorme mole di lavoro che ci attanaglia. Nonostante il peso di questo lavoro, sappiamo di 50mila ricorsi solo ogni anno in materia penale in Cassazione, ho notato nei colleghi un forte senso del dovere. Credo che la Cassazione debba spingerci a una riflessione su tutto il sistema».


Il sostituto procuratore della Repubblica, Michele Ruggiero, ha detto a Canzio: «Qui ci sono magistrati di grande qualità che ogni giorno cercano di rendere un servizio ai cittadini, perché sono i cittadini che cerchiamo di coinvolgere. Nessuno può negare che soprattutto in questo momento storico c’è un diffuso senso di sbandamento, smarrimento, che nasce da tante paure, per esempio la crisi economica, che sta gravando la fiducia dei cittadini nei confronti dello Stato. Quindi bisognerebbe parlare, anziché di sfiducia, di rifondare la fiducia. Ma occorre il coraggio di dire le cose come stanno. Il punto è che l’Italia ha un tasso di illegalità senza precedenti, quindi dobbiamo mettere al centro il culto del diritto, il senso di responsabilità, l’importanza dei doveri e dei diritti. Per i cittadini di Trani la sua presenza è fondamentale».

CONDIVIDI
PUBBLICITA' RealSuole

Notizie del giorno

Rinegoziazione dei mutui, il Consiglio comunale di Trani dice "sì" AGGIORNATO. Controllo analogo, provvedimento votato con emendamento "dimenticato". Consiglio comunale di Trani, il segretario generale conferma: votazione valida «Cammino delle confraternite», Trani apre la strada alla gran festa di popolo di Bisceglie Trani e Bisceglie, la collaborazione scende in strada: prestate transenne per il raduno delle confraternite «Abbandonate e di ostacolo per i dipendenti»: 600 euro per trasferire vecchie persiane da un palazzo all'altro del Tribunale di Trani Parcometri, la Democrazia cristiana di Trani chiede una procedura ad evidenza pubblica Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Judo Trani, il giovanissimo Nicolangelo Lotito si riconferma campione d'Italia nella greco-romana Trani, il programma della festa liturgica di san Nicola Pellegrino Consulenza notarile gratuita al Comune di Trani: prossimo appuntamento il primo giugno. Prenotazioni fino a mezzogiorno Trani, al via il Festival internazionale di musica classica, jazz e folk: stasera, in biblioteca, concerto di flauto e clavicembalo Pietra di Trani, domani convegno a san Luigi con presentazione del libro di Francesco Pagano Trani città della pietra: mostra da domani fino all'8 giugno a san Luigi “Maggio dei libri” alla biblioteca “Bovio” di Trani: domani l'ultimo appuntamento Final four regionale under 15 silver maschile domani e mercoledì. Ci sarà la Juve Trani Nella cattedrale di Trani un nuovo concerto dedicato a Giovanni Maria Rossi: si terrà mercoledì Mercoledì prossimo, al Palazzo Tupputi di Bisceglie, il poeta di Trani Davide Uria presenta "Trame d'assenza" A Trani giovedì prossimo incontro commemorativo di Monsignor Vincenzo Franco nel centenario della nascita «Sulle strade della pugliesità Doc»: a Trani, il 2 giugno, sfilata ed esposizione di auto d’epoca Juve-Real Madrid, a Trani videoproiezione in piazza Quercia È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Assaliti» Discarica di Trani, il Comitato bene comune "stana" amministrazione ed Amiu: "Realizzeranno un nuovo lotto e la riapriranno" Discarica di Trani, l'assessore di Gregorio replica al comitato: "Chiuderà e basta, il resto è solo odio personale" Noi con Salvini denuncia: "Frutta marcia alla Beltrani". La replica: "Strato di muffa in due sole confezioni, ma il resto era perfetto" Furto sventato alla Petronelli, il dirigente ringrazia il Commissariato di Trani: "Bel segnale di sicurezza e legalità" A Trani la 12ma edizione della festa provinciale "A cielo aperto - Sportivamente calciando" L’esperimento letterario “8 corde tese” presentato a Trani. Tra i protagonisti, anche Pasquale Tritta
PUBBLICITA' RealSuole