«Ma, io quel pezzo, l'ho già sentito». E se, invece, provaste ad ascoltarlo dal vivo? Questa sera, Gualazzi in concerto a Trani

Più la si ascolta, più si cercano eventuali ispirazioni alla base del suo successo. Qualcuno, scendendo di una o due ottave, ci ritrova qualcosa di «Fake», dei Simply Red.


Altri andando decisamente più indietro nel tempo, agli anni '70, riassaporano l'intro di «Zodiac», di Roberta Kelly, come pure le sonorità di alcuni dei successi di Alan Sorrenti. In realtà, come sempre accade, alla fine è successo è tutto suo, ed è targato Raphael Gualazzi.


«La fine del mondo», il suo nuovo e fortunatissimo singolo, è la probabile sintesi di tante esperienze che il musicista ha fuso e valorizzato in un pezzo di grande impatto sonoro e facile ascolto, diventato pietra angolare del suo non meno fortunato «Love life peace», il tour che oggi, domenica 10 settembre, alle 21.30, si fermerà a Trani, in piazza Duomo, per chiudere degnamente «Fuori museo», la rassegna di spettacoli estivi a cura della Fondazione Seca.


«Love life peace» è anche il titolo del novo album di Gualazzi, e chi possiede il cd non avrà potuto non notare che la confezione, aprendosi, diventa un pianoforte, lo stesso strumento che caratterizza fortemente testo e video de «La fine del mondo». Perché, in fondo, è proprio su quello che Gualazzi ha costruito le sue fortune, insieme con una voce molto duttile e da tanti paragonata a quella del «maestro» Franco Battiato, circostanza che Raphael ritiene un gran complimento.


Gran conoscenza della storia della musica, alta cifra stilistica, voce accattivante e sorriso ammiccante: la somma fa Gualazzi, il risultato è «divertimento assicurato». Durante il live, il «mastro concertatore» della Notte della taranta 2017, che ha pensato ed arrangiato tutte le musiche dello spettacolo, sarà accompagnato da sei musicisti polistrumentisti, con una sezione fiati (composta da tromba, sax e trombone), ed una ritmica (chitarra, contrabasso o basso elettrico, batteria). Raphael, ovviamente, sarà al pianoforte e spazierà tra i brani dell’ultimo album ed i successi contenuti nei precedenti, «Reality and fantasy» e «Happy mistake».


Il concerto di Gualazzi, come detto, chiuderà ufficialmente «Fuori museo», il cartellone estivo della Fondazione Seca apertosi con il Festival del jazz, a Bisceglie, e poi proseguito, all'ombra della cattedrale di Trani, con i concerti di Brunori Sas, Francesco Renga e Fiorella Mannoia.


Manifestazioni che servono, tutte, a valorizzare ulteriormente le attività del Polo museale di Trani, gestito dalla stessa Fondazione Seca ed aperto un anno e mezzo con le esposizioni di Palazzo Lodispoto, riguardanti il Museo delle macchine per scrivere e quello diocesano, ed il Museo ebraico Sant'Anna, dedicato alla storia dell'ebraismo a Trani e nel Mezzogiorno.


E chi sarà stato al concerto di Gualazzi potrà, conservandone il biglietto, visitare il Polo museale con un ticket di 2 euro, anziché 5. I biglietti per il concerto di questa sera sono tuttora disponibili in prevendita online, su www.bookingshow.it, www.ticketone.it, presso il Polo museale di Trani (piazza Duomo) e nelle rivendite abituali. Info, 0883 582470. 

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Borgo Beltrani

Notizie del giorno

È in edicola il nuovo numero del Giornale di Trani: «Radici» Trani, in piazza Albanese dopo un mese è già degrado: rifiuti con l'ulivo e bottiglie a due metri dal cassonetto. Di Lernia: «Anche agenti in borghese per fermare gli incivili» «Cosi teneri che si tagliano con un grissino»: Trani, cordoli e rotatorie a pezzi al primo urto Cava fumante, Trani a capo lancia la petizione online a Governo e Regione. Procacci: «Si intervenga urgentemente» Cava fumante a Trani, Santorsola: «Anche io firmerei una petizione, ma solo su questo problema» Allerta meteo, Protezione civile pronta a presidiare le strade di Barletta-Andria-Trani Alternanza scuola-lavoro all’Ordine degli avvocati di Trani, il presidente Bertolino: «Tutti dobbiamo avere a cuore la vita della comunità» Per i ragazzi del “Vecchi” di Trani un laboratorio di restauro e legatoria Piano di zona Trani-Bisceglie, Attolico considera «positivo» l’avvio dei lavori dei tavoli Dalla coppa al campionato, di fatica in fatica: c'è Trani-Gallipoli e Pizzulli invoca: «Serve un'altra gran partita» Il basket di Trani si ferma per una settimana: dalla prossima saranno palyoff e playout. Tutte le info Volley: Adriatica Trani per confermare il primo posto in classifica. Ad Maiora in trasferta a Turi, Aquila Azzurra a Bari Cinema Impero di Trani, la programmazione della settimana Oggi, al Dino Risi jazz corner, "E-mail special", Pino Pichierri quartet Palazzo Beltrani, le iniziative del fine settimana: oggi, donazione di un'opera di Fulvio Del Vecchio; domani, performance live degli artisti Arsensum di Trani, prosegue la stagione concertistica. Oggi, "I solisti dell'Arcadia" Domani a Trani presentazione del libro “Clara, un giorno d’estate” Domani a Trani convegno di spiritualità "Non rendete male per il male", con il dottor Mimmo Armiento Tribunale, il ministro Orlando lunedì a Trani per firmare la convenzione per l'edilizia giudiziaria Lunedì a Trani incontro su "La seconda giovinezza della donna: il climaterio" Gestire un anziano con demenza, a Trani sportello di ascolto per i familiari. Primo appuntamento, mercoledì prossimo Stagione teatrale di Trani, mercoledì "Don Chisciotte della Pignasecca" A Palazzo Beltrani prosegue "G12", la mostra che riunisce altrettanti giovani talenti Riparazione strade aTrani, nuova gara da quasi 300mila euro. Ma si aspettano ancora i lavori della prima, di due anni fa. Ed è emergenza in piazza Albanese Vende la Playstation del figlio per giocare alle macchinette. Il video mostrato a Trani per la premiazione del concorso scolastico sulle ludopatie Ferrari-Trani, il binomio si rafforza: lunedì prossimo la Portofino sarà esposta in piazza Duomo Due per 6x3: Barresi e Merra tappezzano Trani di manifesti contro il sindaco. Il testo Vittorio Emanuele II, il Movimento cinque stelle di Trani sollecita misure per riconvertirne la sede Barriere architettoniche a Trani, firmato un protocollo tra Comune e Politecnico di Bari Barriere architettoniche a Trani, quali i passi avanti? Raccolta di rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche, al Comune di Trani incontro per una raccolta corretta Protocollo appalti e legalità, la Cgil: «I sindaci della Barletta-Andria-Trani fanno orecchie da mercante»
PUBBLICITA' Gallo Restaurant