Si conclude oggi il primo convegno ecclesiale del nuovo vescovo di Trani: appuntamento allo Spirito Santo

Si conclude oggi, giovedì 10 ottobre, dalle 18.30 alle 21, presso la parrocchia Spirito Santo, il convegno ecclesiale diocesano sul tema “Una chiesa che ha il sapore della casa, una casa che ha il profumo della chiesa”.

Titolo che, nelle intenzione dell’arcivescovo mons. Leonardo D’Ascenzo, trae ispirazione da una significativa espressione di Papa Francesco nell’esortazione apostolica Evangelii Gaudium in cui si afferma “La Chiesa diventi una casa per molti e renda possibile la nascita di un mondo nuovo”; ma, ancor prima, dallo stile di vita delle prime comunità cristiane, basato sulla comunione, anche dei beni materiali, così come narrato negli “Atti degli Apostoli”.

Mons. D’Ascenzo, in una lettera alla comunità ecclesiale diocesana, spiega che il convegno è l’epilogo naturale di un percorso di riflessione, studio, ricerca, cominciato da un gruppo di lavoro (composto da sacerdoti, diaconi, religiosi, laici) che ha riletto il Libro Sinodale promulgato nel 2016 dal defunto Arcivescovo Mons. Giovan Battista Pichierri.

«Il gruppo – scrive l’Arcivescovo D’Ascenzo – ha elaborato la sintesi di otto priorità tratte dal Libro Sinodale da sottoporre al discernimento del Consiglio Pastorale Diocesano», che, «si è riunito per indicare tre priorità delle otto proposte dalla commissione e per delineare un percorso sinodale al fine di elaborare un progetto pastorale triennale 202/2021, 2021/2022, 2022/2020». Il percorso, in sintesi, è il seguente: sentirsi e vivere come un solo popolo, il popolo di Dio; famiglie e giovani; dall’assistenzialismo all’opzione preferenziale per i poveri.

Successivamente, una commissione, ha organizzato il convegno pastorale, che si volgerà in due giorni: nel primo «due laici – spiega Mons. D’Ascenzo -, un uomo e una donna che dal loro autorevole punto di vista ci offriranno delle provocazioni sul tema». Si tratta di: dott. Mimmo Muolo, vaticanista di Avvenire e altre testate, scrittore; dott.ssa Antonia Chiara Scardicchio, ricercatrice in Pedagogia sperimentale e docente presso l’Università di Foggia di Progettazione e valutazione dei processi formativi. I destinatari dell’assise sono: il presbiterio diocesano, i diaconi, le religiose e i religiosi, i membri dei consigli pastorali parrocchiali e zonali, le associazioni, i gruppi, i movimenti ecclesiali, gli operatori pastorali e laici impegnati. Quanto agli obiettivi, l’Arcivescovo, così li enuclea, sempre nella sua lettera: «Il convegno intende aiutare la Chiesa diocesana a focalizzare la propria attenzione sulle tre priorità pastorali indicate dal Consiglio Pastorale per iniziare un cammino di coscienza ecclesiale diffusa nei vari organismi di partecipazione e giungere nel corso di questo anno pastorale, alla stesura condivisa del prossimo progetto pastorale triennale». 

E, quanto alle modalità, «nel primo giorno relazione degli esperti invitati. Nel secondo giorno avvio della condivisione in gruppi di approfondimento guidati dai coordinatori di gruppo designati dai direttori ed equipe degli uffici pastorali diocesani. A questo proposito vi invito a considerare l’importanza di entrambe le giornate: l’ascolto del primo giorno sarà premessa necessaria per l’altrettanto
importante lavoro di gruppo del giorno successivo. Il convegno pur cronologicamente suddiviso nei due giorni ha una unitarietà di ascolto e condivisione». Il lavoro del convegno proseguirà successivamente a livello di Consigli Pastorali Parrocchiali e Zonali in modo da far scaturire dal lavoro condiviso indicazioni concrete.

A conclusione della sua missiva Mons. D’Ascenzo offre anche alcune indicazioni di tipo organizzativo: «Data l’importanza dell’evento ecclesiale chiedo con forza che si faciliti il più possibile la partecipazione di tutti i destinatari. Ai presbiteri chiedo di anticipare al mattino le celebrazioni eucaristiche nelle due date indicate, come avete fatto, lodevolmente, in occasione delle sedute del Primo Sinodo Diocesano. A mons. Giuseppe Pavone il compito di curare l’organizzazione del convegno, che vedrà la partecipazione di oltre 500 persone (tra laici, sacerdoti, diaconi, religiosi e consacrati, provenienti dai sette centri della diocesi).

CONDIVIDI
PUBBLICITA' Incos

Notizie del giorno

Trani, muffe e infiltrazioni nel Monastero che ancora deve riaprire: lavori urgenti per 11mila euro Trani, furto di rame in un ex deposito per il confezionamento di mitili: arrestato un 51enne Ruba 20 chili di uva dal terreno di un agricoltore di Trani: bloccato in flagrante dai carabinieri Potenziamento dell'offerta della biblioteca comunale di Trani, partiti i lavori del primo lotto. Il finanziamento complessivo è di oltre 1 milione Recupero dei libri dalla vecchia sede della biblioteca di Trani, la raccolta fondi è ferma a 9.000 euro: ne mancano 41.000 L'Esercito se la suona e se la canta: prima esegue l'inno nazionale, poi vince con Auciello. Tranincorsa, numeri da capogiro per uno splendido bilancio finale AGGIORNATO. Trani, weekend da dimenticare: Fortitudo battuta a Lecce e Juve infilata da Bari "Audace" si rivela il Barletta, la Vigor Trani perde 2-0 in trasferta Il Comunale sorride alle bianco azzurre: Apulia-Roma Decimo Quarto 2-0 Comune di Trani, adeguato il Peg: il 2019 si chiuderà con maggiori entrate per 6 milioni Nuovo romanzo per l'autore di Trani Domenico Valente: è «2019 Ritorno al passato» Trani autism friendly, domani la sottoscrizione dell'accordo plurilaterale Santo Graal di Trani, mercoledì festa per i 20 anni di attività. Il weekend si tinge di rock'n'roll con i Billie Hard e di musica italiana con il tributo a Battisti e Dalla Cinema Impero, la programmazione della settimana Trani, i «Paesaggi» di Natale Addamiano in mostra al Michelangiolo fino ad oggi Al via l'undicesima stagione del circolo del cinema Dino Risi: si comincia domani con una serata dedicata a Luciano Salce Age di Trani e Csv insieme per un corso di formazione gratuito. Si comincia domani Roberto Emanuelli presenterà il suo nuovo romanzo anche a Trani: appuntamento al Regia giovedì prossimo “Alimentazione e benessere per nonni e nipoti”, prosegue il corso di formazione gratuito a villa Guastamacchia: sabato il secondo appuntamento AGGIORNATO. Moda, musica e animazione: rinviata a domenica 20 ottobre la street art in corso Vittorio Emanuele con l'associazione Forme AGGIORNATO. Natale di Trani, prorogate al 21 ottobre le manifestazioni d'interesse per realizzare manifestazioni Palazzo Beltrani, prosegue la mostra personale di Michele Macchia "Visioni dal futuro" Regione Puglia, libri scolastici gratuiti e semigratuiti: domande entro il 23 ottobre Riparte la stagione artistica della rassegna “Jazz & Dintorni”: primo appuntamento il 25 ottobre al teatro Impero Da Trani in tournée fra Puglia e Lucania: comincia oggi, ad Egnazia, la presentazione di Apualiæ Suite, il nuovo album di Roberto Fasciano Alloggi di via Grecia, sulla petizione interviene l'assessore Briguglio: «Il responsabile locale del Sunia conosceva le problematiche» Impatto auto-bici fra via Palermo e via Malcangi: ferito, ma fuori pericolo, il ciclista
PUBBLICITA' Ufficio 2000